Ficus elastica

Domanda: Ficus elastica

Gentile redazione, innanzitutto vi faccio i miei complimenti per il sito:semplice, intuitivo, di facile navigazione e allo stesso tempo completo nelle varie spiegazioni e schede.

Tuttavia non sono riuscita a trovare la soluzione al mio problema, forse perchè si tratta di un caso particolare, e che quindi di seguito vi espongo. Sono stata nei giorni scorsi in Puglia e un mio amico ha in giardino un ALBERO di ficus elastica: era veramente grande, forse arrivava ai 8-10 mt. e le foglie erano enormi. Il mio amico mi ha dato un ramo apicale di questo albero che inizialmente sembrava di dimensioni normali ma in casa sembra una pianta da quanto è grande. Questa "talea" sarà lunga 50 cm e il tronco è di 2 cm di diametro. Per ora, l'ho messo in acqua, ma non so se così riesco a fargli fare le radici per poi piantarlo in un vaso di terra. Che cosa posso fare per farlo vivere.

Mi piacerebbe anche tenerlo in acqua con la tecnica dell'idrocoltura. Che possibilità ho di mantenerlo in vita? Grazie in anticipo e complimenti ancora per il sito internet. Federica

ficus elastica

Ficus Elastica - Artificiale H.120 cm - Verde - con Vaso

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64,99€


Ficus elastica: Domanda: Ficus elastica

Gentilissimo utente,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai quesiti relativi alla sua pianta di ficus tramite la rubrica dell’Esperto di “Giardinaggio.it”.

Il genere Ficus appartiene alla famiglia delle Moracee ed è una pianta verde d’origine tropicale: questo tipo di pianta richiede per crescere in modo appropriato le condizioni ambientali del paese d’origine, fra queste spicca per importanza la temperatura (l’optimum deve restare fra i 22 e i 28 ° C). L’illuminazione deve essere di media intensità, e le annaffiature, sia d’estate che d’inverno, vanno eseguite in modo da mantenere il suolo umido senza che vi sia un ristagno d’acqua. Questo fatto è molto importante perché forti ristagni idrici priverebbero la vitalità della pianta compromettendone lo sviluppo e la crescita delle foglie. Si raccomanda inoltre che l’acqua al momento dell’annaffiatura non sia troppo fredda, ma bensì a temperatura ambiente, e non presa direttamente dal rubinetto perché il cloro contenuto agisce negativamente sulla crescita radicale. Le concimazioni poi devono essere regolari e con elementi utili, perché la pianta evidenzia cadute di foglie anche per mancanza di un’adeguata concimazione.

Il Ficus è una pianta tipicamente da allevare in vaso perché temendo le basse temperature, deve essere tenuto in luoghi riparati nei mesi più freddi.

Per un riuscito attecchimento della sua talea Le consigliamo di piantarla in un miscuglio di terra e sabbia in parti uguali, alla temperatura di 16-18 °C, quando ha radicato si pianta in contenitori di 7-8 cm e successivamente in vasi più grandi.

Distinti saluti.

Vivai Le Georgiche FICUS ELASTICA ROBUSTA [Vaso Ø19cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,8€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO