Materiali essiccanti per fiori secchi

Materiali essiccanti per fiori secchi

Per facilitare il processo di essiccazione, e mantenere i colori vivi e brillanti, è importante servirsi di alcune sostanze che, grazie alle proprie caratteristiche, consentono un più rapido assorbimento dell'umidità, accelerano il processo di disidratazione e fissano i colori. Alcuni di questi materiali essiccanti, come la sabbia, sono naturali, altre il risultato di sintesi chimica, come il detersivo per bucato.

In entrambi i casi si procede ricoprendo il fondo di una scatola di latta con uno strato di circa 0,5 cm di essiccante. Successivamente vi si appoggiano i fiori e poi si completa l'operazione coprendo gli stessi con i materiali essiccanti, facendo attenzione affinché questo penetri profondamente nel fiore, in ogni sua parte. Dopo avere fatto ciò si richiude il contenitore. Ricordiamo che la sabbia è particolarmente adatta per fiori resistenti ed il tempo necessario per l'essiccazione è di circa 3 settimane; il detersivo per bucato si presta meglio per fiori delicati e fragili ed il tempo che l'essiccazione richiede è di circa 15 giorni. Merita un cenno anche il fatto che ogni vegetale ha tempi di disidratazione ed essiccazione propri e che quindi il controllo di quanto accade nel contenitore è essenziale.

Una sostanza molto efficace, soprattutto per l'essiccazione delle foglie ( di edera, di alloro, di faggio rosso, ecc.), è la glicerina. In questo caso è necessario, prima di tutto, pulire bene le foglie e lasciarle in acqua per alcune ore. Successivamente si ricoprono le foglie con acqua calda mista a glicerina e vi si lasciano riposare, preferibilmente in un luogo buio e asciutto, fino a quando il colore delle stesse è cambiato. L'ultimo passaggio consiste nel lavare le foglie e lasciarle asciugare su carta da giornale.

rose secche


Come fare fiori secchi

bouquet fiori secchi Le tecniche sopra descritte consentono di ottenere dei buoni risultati per la realizzazione di fiori secchi duraturi; ovviamente, la tecnica più antica a cui si può ricorrere è quella di scegliere il tipo di fiore che si vuole far seccare, realizzare dei mazzetti da appendere poi a testa in giù in un ambiente aerato, protetto e senza troppa luce, in quanto la luce troppo forte fa sbiadire i colori del fiore.

Questa tecnica è consigliata per i mazzi secchi delle varietà primaverili, come le rose. Per specie che presentano fiori aperti, come le peonie e le dalie, invece è bene ricorrere all'uso di materiali essiccanti che permettono di ottenere dei migliori risultati.

  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • bouquet fiori secchi La realizzazione di composizioni di fiori secchi permette di avere delle decorazioni particolari ed originali per abbellire la casa senza il problema legato ai fiori freschi, che si rovinano in frett...
  • piante da interno E’ davvero straordinario vedere come un po’ di verde sia in grado di illuminare e trasformare un appartamento. Le piante inoltre hanno la capacità di purificare l’aria e rendere la casa più salutare e...
  • tecniche essicazione fiori Esistono varie tecniche di essiccazione, alcune delle quali si rivelano più adatte per determinati tipi di piante/fiori.In relazione al tipo di fiore, infatti le tecniche per ottenere i fiori secchi...


Composizioni

composizione fiori secchi Utilizzare vari tipi di fiore per realizzare delle splendide composizioni è un ottimo modo per ottenere un elemento decorativo originale e interessante, in grado di portare colore in ogni angolo della casa. Per realizzare questo tipo di composizione è possibile lasciare libera la propria fantasia associando specie arboree differenti, con colori diversi.

Per ottenere un effetto delicato è bene impiegare varietà di campo, con colori non troppo contrastanti, così da evitare accostamenti stridenti.

Anche dei piccoli bouquet secchi possono essere una buona idea per portare colore nella propria casa.


Materiali essiccanti per fiori secchi: Pulire fiori secchi

fiori secchi Questo tipo di fiore ha il grande vantaggio di non sfiorire ed appassire, di contro, però, con il passare del tempo sulle composizioni può depositarsi la polvere, che rovina la bellezza dell'insieme. Per questo motivo è bene intervenire con regolarità per eliminarla, così da conservare la raffinatezza delle composizione. Per eseguire la pulizia, è possibile utilizzare un semplice phone per capelli a temperatura mite, oppure dell'aria compressa spray che si utilizza per gli apparecchi elettronici; in questo modo sarà molto semplice eliminare lo strato superficiale di polvere.



COMMENTI SULL' ARTICOLO