Castano - Castanospermum australe

Generalità castano australe

Il Castanospermum australe è un albero sempreverde, o semisempreverde, originario dell'Australia; in natura si sviluppa oltre i dieci metri di altezza, producendo una folta chioma allargata, e grandi fiori gialli o rossi durante la stagione estiva. Questo albero si coltiva con successo anche in vaso, come pianta da appartamento, dove si mantiene al di sotto dei 100-150 cm di altezza. Produce un fusto sottile, eretto, che porta una chioma tondeggiante, costituita da lunghe foglie ovali, di colore verde scuro, lucide, leggermente cuoiose. In natura gli alberi di castanospermum producono grossi baccelli tozzi, lunghi 20-25 cm, che contengono 3-5 grossi semi; questi grandi semi caratterizzano anche le piante in vaso, infatti il fusto della piccola pianta si sviluppa direttamente dal seme, che viene lasciato in vista nel vaso.

castanospermum


Coltivazione castano

castano I castanospermum sopportano qualsiasi esposizione, dall'ombra completa al sole pieno; in appartamento si possono tenere sia in luogo luminoso o anche abbastanza buio. Temono il freddo intenso, ma in primavera ed in estate si possono posizionare all'aperto, al sole o all'ombra. Si consiglia di evitare di esporre subito al sole piante che abbiano passato l'inverno in casa, le si esponga al sole gradualmente.
Queste piante sono originarie delle foreste pluviali dell'Australia, dove l'umidità è molto elevata; si consiglia di annaffiare con regolarità, evitando che il terreno asciughi eccessivamente. Ogni 15-20 giorni aggiungere del concime per piante verdi all'acqua delle annaffiature, oppure mescolare al terriccio del concime a lenta cessione.
Coltivare in un terriccio ricco di materia organica, soffice e abbastanza drenato; queste piante sviluppano un apparato radicale vigoroso, è quindi consigliabile porle a dimora in un contenitore abbastanza capiente.

  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • Conoscere il significato ed il linguaggio dei fiori è di fondamentale importanza per non fare brutte figure e per non sbagliare mai tipo di fiori in ogni occasione. Scopri quale fiore regalare a secon...
  • Decorano terrazze, balconi e angoli del giardino. Stiamo parlando delle fioriere, contenitori per piante e fiori che trovano sempre più spazio nel mondo del giardinaggio. Molto più ampie dei vasi, le...
  • Dieffenbachia genere appartenente alla famiglia delle araceae, che comprende 30 specie di piante perenni sempreverdi con un fusto robusto e foglie molto grandi, e oblunghe.Anche se è originaria dell'America cent...


Moltiplicazione

castano australe frutto Se desideriamo riprodurre la nostra pianta di castano, ecco cosa dobbiamo fare. La riproduzione avviene per seme. E' opportuno quindi utilizzare i semi freschi, appena colti dalla pianta, anche se sono di difficile reperimento in Italia. La stagione ideale per eseguire questa operazione è la primavera.


Castano - Castanospermum australe: Parassiti e malattie

Il nostro Castanospermum australe può venire attaccato da malattie e parassiti. Tra questi ricordiamo principalmente gli afidi e gli acari che compromettono la salute della nostra pianta e ne limitano l'effetto ornamentale/decorativo. Per evitare problematiche di questo tipo, è bene utilizzare durante il corso dell'inverno un prodotto antiparassitario a largo spettro.





Esposizione
Questa pianta predilige posizioni molto luminose, ma teme il contatto diretto con i raggi solari.

 
Posizione luminosa
Annaffiature
Annaffiare con regolarità, ogni 6-7 giorni, bagnando il terreno a fondo, ma attendendo che il substrato asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra; evitare di lasciare acqua stagnante nel sottovaso.


Tenere Umido
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO