Gloriosa rothschildiana

Generalità

La Gloriosa rothschildiana appartiene alla famiglia delle Liliaceae e ha origini nell'Africa tropicale; è una pianta che può raggiungere l'altezza di due metri circa, i tralci sono avvolgenti e ramificati. Le foglie appaiono lunghe circa dodici centimetri, hanno un prolungamento ad uncino che la pianta utilizza per attaccarsi ai supporti. Il fiore invece ha margini ondulati ed è di colore giallo con petali cremisi. Fiorisce all'ascella delle foglie superiori nel periodo compreso tra giugno ad agosto. In serra è possibile ottenere due fioriture all'anno. Per quanto riguarda il frutto, questo appare come una capsula allungata che contiene circa novanta semi di colore nero. I rizomi bulbosi in superficie sono bianco - gialli, larghi un paio di centimetri e raggiungono i 25 cm di lunghezza.
Gloriosa rothschildiana

Vivai Le Georgiche Strelitzia (Uccello del Paradiso)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,3€


Esigenze colturali

gloriosa La Gloriosa rothschildiana necessita di un'esposizione soleggiata in inverno mentre durante l'estate predilige le zone d'ombra. La temperatura ideale non deve essere inferiore ai 18 gradi durante il periodo vegetativo. Le irrigazioni in primavera devono aumentare progressivamente, ma devono essere sospese al termine della fioritura. Somministrare alla pianta un fertilizzante diluito nell'acqua delle annaffiature a intervalli regolari. Il terreno dev'essere costituito in buona parte da torba o sabbia.

    HomeAndGarden.UK - Grande pianta artificiale di ficus benjamin, per uso interno, in vaso, 1,8 m, verde con foglie venate bianco panna

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€


    Riproduzione

    gloriosa fiore In febbraio si separano dalla pianta madre i tuberi e si coltivano come nuove piantine. In febbraio marzo si semina alla temperatura di 21-24 gradi centigradi, dopo la germinazione si abbassa la temperatura e si trapiantano le piantine in vasi e si lasciano per tutta l'estate. In settembre si lasciano asciugare i tuberi che si pianteranno in primavera in vasi.

    Le piante fioriranno dopo due - quattro anni.


    Gloriosa rothschildiana: Malattie e parassiti

    gloriosa pianta Alcuni parassiti, tra cui gli afidi, possono attaccare i germogli e le foglie più giovani della gloriosa rothschildiana, le quali quando sono attaccate tendono ad accartocciarsi. I parassiti si possono combattere con soluzione idroalcolica di propoli.



    COMMENTI SULL' ARTICOLO