Vanda e dendrobium

Domanda: Vanda e dendrobium

Egregi signori,

oso disturbarvi per due problemi.

Il primo è a sapere come devo bagnare l'orchidea Vanda.

Alcuni dicono ogni tanto una spruzzata d'acqua, alcuni consigliano di metterla un attimo a bagno.

Io ne ho prese già quattro. Tre sono morte e una acquistata lo scorso mese di agosto comincia a fare le foglie gialle.

Premetto che le tengo appese alla finestra e due volte alla settimana le spruzzo. Ogni tanto immergo le radici nell'acqua per un attimo. Le chiedo, visto che l'orchidea Vanda mi piace particolarmente, com'è la procedura giusta per l'innafiatura.

Inoltre da un po' di tempo vedo dai fioristi le Vande dentro a dei vasi di vetro trasparenti. Vanno bene collocate così o le loro radici devono essere libere?

Un'altra domanda. Ho diverse Dendrobium nobili. I loro fusti diventano sempre più alti. Chiedo se è possibili tagliarli un pezzo per questioni di estetica oppure è meglio lasciarli così?

Vi ringrazio anticipatamente per le vostre risposte e colgo l'occasione per farvi i complimenti per la vostra rubrica.

Con i migliori saluti.

Antonella

vanda


Vanda e dendrobium: Risposta: Vanda e dendrobium

Gentilissima Antonella,

La ringraziamo per averci contattato in merito ai quesiti sulle Orchidee Vanda e sul Dendrobium tramite la rubrica dell’Esperto di Giardinaggio.it..

Alla famiglia delle Orchideacee appartengono un vasto gruppo di piante e ibridi la cui provenienza è prevalentemente tropicale. Queste piante richiedono per crescere in modo appropriato, le condizioni ambientali del paese d’origine.

Il genere Vanda conta una cinquantina di specie, tutte epifite con stelo robusto ed eretto, foglie carnose e coriacee addracciantesi alla base e radici grosse e flessibili prodotte dallo stelo che si erge in mezzo alle foglie.

Per quanto riguarda le annaffiature, le Vanda reclamano una grande umidità atmosferica che non eve essere inferiore al 50% di umidità relativa soprattutto nel periodo attivo della vegetazione che normalmente, per la maggior parte degli ibridi, va dal marzo all’ottobre. Queste piante preferiscono una umidità atmosferica diurna più bassa rispetto a quella notturna e quindi è necessario fare attenzione a nebulizzare l’aria intorno all’orchidea con maggiore intensità dopo il tramonto, in modo particolare nel periodo delle giornate lunghe. Tale genere di orchidee richiede inoltre abbondanti somministrazioni di acqua durante la stagione della crescita e un po’ meno nel corso dell’apparente riposo (cioè in inverno). Si abbia cura di non costringerle a rimanere completamente all’asciutto. Per quanto riguarda i vasi di vetro trasparenti visti dal fiorista penso siano solo un fatto di estetica per incrementare le vendite visto che da ricerche effettuate non viene indicato questo tipo di coltivazione, quindi la collocazione delle sue orchidee è quella giusta.

Riguardo gli steli di Dendrobium nobili è opportuno non tagliarli in questo periodo vegetativo e aspettare il periodo invernale per accorciarli.

Distinti saluti

  • Lavanda Pianta erbacea, perenne, sempreverde, originaria del bacino del Mediterraneo. Ha foglie argentee, molto profumate, strette ed allungate; in estate produce moltissimi fiori, piccoli e fragranti, raggru...
  • campo di lavanda Di origine mediterranea, la lavanda è un ampio arbusto sempreverde, alto fino a un paio di metri, con foglie del tipico colore grigio argento, e fiori estivi color lavanda, ovvero lilla-blu, riuniti i...
  • lavanda cari amici io vorrei alcune informazioni sulla lavanda.un'amica ha regalato a mia madre una pianta di lavanda, adesso è sempre in vaso dato che noi abitiamo in condominio, ed è molto cresciuta. Le v...
  • lavanda La Lavanda è entrata a far parte della tradizione popolare grazie al suo delicato, fresco e persistente profumo. Da sempre è, infatti, utilizzata per profumarela biancheria; una volta essiccati i su...


Guarda il Video
  • orchidea vanda In realtà, all'orchidea Vanda sono riconducibili circa 8.000 specie. E' originaria dalla Cina, Indonesia, India, Austral
    visita : orchidea vanda
  • orchidea dendrobium Il Dendrobium nobile è una pianta perenne appartenente alla famiglia delle Orchidacee e raggruppa innumerevoli varietà c
    visita : orchidea dendrobium
  • vanda orchidea Il nome di questa orchidea deriva dal sanscrito vanda che significa “ben voluta per profumo e colore”, un termine creato
    visita : vanda orchidea

COMMENTI SULL' ARTICOLO