mobili per esterno

INTRODUZIONE

Curare l'arredamento della propria abitazione costituisce l'obiettivo principale di ogni persona che voglia vivere in armonia la propria casa; pertanto è necessario scegliere i giusti complementi d'arredo per interni ed esterni. Anche l'esterno di un'abitazione dev'essere curato nei dettagli, perché rappresenta il luogo in cui trascorrere del tempo libero con amici e parenti; per questo motivo esistono i mobili per esterno, che consentono di arredare in maniera elegante un piazzale o un giardino anteposto alla casa, al fine di ricreare l'atmosfera casalinga anche fuori dall'abitazione.
MOBILI PER ESTERNO

AmazonBasics - Telone per stufa a fungo da terrazza

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,99€


MODELLI E MATERIALI DEI MOBILI PER ESTERNO

MOBILI PER ESTERNO Esistono molti modelli per la creazione dei mobili per esterno, a partire dai salotti, che sono sicuramente i più diffusi ed utilizzati, infatti attraverso dei tavoli e delle sedie è possibile rendere vivibile un angolo di giardino inutilizzato; inoltre, è possibile apporre anche divani e poltrone per il relax del dopo pranzo, che renderanno ancora più elegante il salotto. Esistono poi le sedie a sdraio ed i lettini, che vengono molto usati durante le giornate soleggiate per abbronzarsi in modo naturale e per rilassarsi al sole durante le vacanze; ci sono poi le panchine e le casse-panche che sono utilizzate soprattutto da bambini e per sistemare oggetti non utilizzati in casa. Anche i gazebo vengono molto usati negli ambienti esterni, perché esse costituiscono un valido riparo contro i temporali improvvisi e consentono di svolgere pranzi o cene in compagnia di amici e della famiglia. I mobili per esterno hanno la caratteristica di donare eleganza agli ambienti aperti, dando l'impressione di ricreare ciò che l'interno della casa possiede; questi complementi d'arredo per esterno possono essere in diversi materiali, per consentire ad ogni persona di scegliere il materiale che si addice maggiormente ai propri gusti e allo stile architettonico dell'immobile. I materiali più utilizzati sono il legno, il PVC, il ferro battuto, l'alluminio e le fibre naturali.

  • In accessori da esterno trovi moltissimi articoli di approfondimento su tutti gli oggetti ed i complementi d'arredo per il giardino che possono tornare utili per arricchire il proprio garden e rendere...
  • Accessori esterno  -  Zanzare In un ambiente esterno è normale che siano presenti degli insetti, ma quando il giardino è vissuto per l'intera giornata, la presenza delle zanzare può diventare davvero molto fastidiosa. Solitamente ...
  • arredamento esterno Ogni casa, seppur raffinatissima e di gusto squisito, o molto pratica e moderna, non può che trarre fascino e stile da un contesto esterno, adornato ed arredato appositamente per impreziosire l'immagi...
  • arredo giardino Il giardino rappresenta un angolo dell'abitazione in cui è possibile rilassarsi e godersi del tempo insieme alla famiglia e agli amici senza essere disturbati. Per questo motivo il giardino deve esser...

Art Plast E71/B Armadio in Plastica, Basso, Economico, Grigio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,9€


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL LEGNO

MOBILI PER ESTERNO IN LEGNOIl legno rappresenta il materiale più utilizzato per la costruzione di mobili per esterno, perché è un materiale molto resistente ma allo stesso tempo molto elegante, infatti grazie al suo aspetto, riesce ad adattarsi a qualsiasi tipo di arredamento, per armonizzare l'esterno delle abitazioni. Il legno è un materiale eco-sostenibile al cento per cento, dal momento che al termine del suo ciclo vitale può essere degradato biologicamente senza alcun tipo di danno per l'ambiente; questo materiale per mobili per esterno ha bisogno di una manutenzione costante, per garantire un aspetto sempre impeccabile e lucente. Inoltre il legno ha un'ottima durata nel tempo e riesce a resistere in modo adeguato agli attacchi degli agenti atmosferici.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL PVC

Anche il PVC è viene molto utilizzato per la costruzione di mobili per esterno, grazie alla sua capacità di resistere agli attacchi delle intemperie e agli sbalzi di temperatura, infatti è un materiale che rifugge l'umidità ed è totalmente ignifugo. Nonostante sia un derivato del petrolio, è un materiale che non inquina, ma è riciclabile al cento per cento, infatti al termine del suo ciclo vitale viene impiegato per la costruzione di nuovi oggetti, senza danneggiare l'ambiente esterno. Il PVC è anche un materiale isolante, sia termico che acustico e non permette alcun tipo di infiltrazione, ma consente di risparmiare sui riscaldamenti in inverno e sull'aria condizionata d'estate; inoltre grazie alla sua composizione, i mobili per esterno in PVC si possono trovare in differenti tonalità di colore, affinché si adeguino alle esigenze personali e allo stile architettonico della casa.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DEL FERRO BATTUTO

MOBILI PER ESTERNO IN FERRO BATTUTO Il ferro battuto rappresenta un'ottima alternativa ai materiali precedenti, perché i mobili per esterno prodotti con questo materiale hanno una marcia in più, dal momento che sono prodotti artigianalmente e sono, pertanto, più eleganti. Il ferro battuto permette di creare motivi personalizzati che si addicano maggiormente allo stile della casa, ma ha bisogno di una manutenzione costante che gli permetta di essere sempre al massimo del suo splendore; questo materiale viene utilizzato soprattutto per tavolini e panchine.


VANTAGGI E CARATTERISTICHE DELL'ALLUMINIO

Un altro materiale utilizzato per i mobili per esterno è l'alluminio, molto leggero ma molto resistente, che viene apprezzato soprattutto per la composizione delle sue molecole che gli permettono di essere immune dalla ruggine e, pertanto, molto adatto ad essere situato all'esterno delle abitazioni. L'alluminio è molto luminoso e si addice a luoghi ombreggiati, in cui potrà creare dei nuovi punti luce.


mobili per esterno: VANTAGGI E CARATTERISTICHE DELLE FIBRE NATURALI

Infine, le fibre naturali costituiscono un'ottima scelta per i mobili per esterno, perché sono molto eleganti e resistenti, non hanno bisogno di molta manutenzione e sono eco-sostenibili poiché sono biodegradabili. Grazie alle fibre naturali, i mobili per esterno si integreranno con tutto l'ambiente esterno, armonizzandosi anche con la facciata esteriore dell'abitazione.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO