Barbecue gas

vedi anche: Barbecue muratura

Generalità

Il barbecue a gas è un modello assai particolare introdotto in Italia da diversi anni, e che da subito ha ottenuto un notevole successo, perché evita la perdita di tempo per l'accensione del carbone, e risolve il problema di doverne aggiungere altro se si vuole arrostire più carne. Infatti, nella parte bassa, è dotato di una piccola bombola, collegata per mezzo di un tubo a uno spargi fiamma, che, accendendosi, riscalda le pietre laviche che lo circondano, e ciò permette al calore di propagarsi in maniera uniforme. La carne o qualsiasi altro cibo è cotto nello stesso identico modo di un barbecue classico. La regolazione della fiamma permette di avere un'intensità di calore più o meno alta. In alcuni casi, il barbecue è dotato di un coperchio per la chiusura, sull’esterno del quale è presente anche un indicatore di temperatura, grazie a cui il calore all'interno aumenta notevolmente in modo da consentire una più rapida cottura del cibo. Nelle versioni con doppia griglia, abbiamo la presenza di una griglia a contatto diretto con le pietre laviche, e un'altra più piccola posta al di sopra: la prima si utilizzerà per la cottura di cibi che richiedono un tempo maggiore e un grado di calore più alto, l'altra, invece, servirà per cibi delicati o per mantenere in caldo quanto già cucinato.
barbecue a gas

Sochef G20513 Piùsaporillo Barbecue

Prezzo: in offerta su Amazon a: 146,99€
(Risparmi 12,91€)


Elementi costitutivi

barbecue La grandezza media di un barbecue a gas permette di avere una griglia adatta per molte persone. Il sistema a gas è ritenuto piuttosto sicuro e inoltre consente anche di avere un barbecue con un fornello laterale che potrà essere utilizzato per cucinare. Dall'altro lato può avere un comodo ripiano per l'appoggio degli attrezzi per il barbecue, ed il tutto è ben studiato per garantire a chi si diletta nel barbecue di avere a disposizione quanto gli è necessario. Si tratta in realtà di un barbecue indistruttibile, sempre che sia trattato nella maniera adeguata.

  • Barbecue a gas Oggi, l'idea di organizzare una fantastica grigliata, per un’occasione speciale o per un pasto diverso dal solito, non è più un sogno. Grazie ai nuovi barbecue a gas, tutto diventa più semplice e fina...
  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • arredamento giardino Le giornate soleggiate invitano a passare più tempo all’aria aperta, a contatto con la natura; per meglio godere di giardini, terrazzi o semplici balconi, possiamo attrezzare le nostre aree verdi con ...
  • Benvenuto nella sezione di giardinaggio.it dedicata ai mobili da giardino dove interessanti articoli spiegano caratteristiche, qualità e peculiarità dei diversi modelli e delle diverse tipologie prese...

Campingaz, Adelaide 3 Woody, Barbecue a Gas

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189€
(Risparmi 10€)


Manutenzione

La struttura esterna, pur essendo stata realizzata per integrarsi nell'ambiente, non deve essere lasciata in giardino ed esposta alla pioggia. Il coperchio di chiusura, pur evitando il passaggio all'interno di piccoli animali, farebbe comunque filtrare l’acqua e la struttura finirebbe con il rovinarsi. Risulta molto pratico il modello dotato di rotelle, il quale consente un facile spostamento, ad esempio in una zona riparata. Se si lascia sotto un pergolato, lo si può proteggere coprendolo con della plastica. La bombola può essere lasciata nell’apposito alloggiamento purché non collegata, poiché, grazie alla valvola di chiusura, quando il barbecue è spento, il gas non ha modo di fuoriuscire.


Pulizia

La pulizia della griglia può essere effettuata in due modi: togliendola e lavandola direttamente con acqua e sapone, e ricollocandola al suo posto solo dopo essersi assicurati che sia completamente asciutta, oppure utilizzando una spazzola in acciaio, per eliminare velocemente tutti i residui della precedente cottura. Questa operazione si fa quando la griglia non è inserita per evitare che lo sporco possa cadere sulle pietre laviche. Le pietre laviche, a causa del grasso che vi sgocciola, tendono con il tempo a scurirsi e sporcarsi. Per questo di tanto in tanto occorre toglierle e lavarle lasciandole a bagno in una vasca con acqua e rimettendole al loro posto solo quando sono perfettamente asciutte. Quando si pulisce il barbecue a gas, bisogna fare attenzione a non danneggiare le pietre che tra l'altro sono molto delicate e tendono a rompersi con facilità. Se si seguono tutte le indicazioni per una corretta manutenzione, il barbecue può durare molti anni. Si devono evitare sostanze aggressive all'interno del barbecue come anche il detersivo, che potrebbe corrodere la stessa struttura.


Barbecue gas: Durata

La particolarità di questo modello sta nel fatto che può essere utilizzato in qualsiasi zona del giardino perché non ha una base d'appoggio fissa. Chi ha un ampio terrazzo può decidere di spostarlo in questa zona quando inizia a sopraggiungere l’autunno. La bombola a gas ha una durata proporzionale all'utilizzo del barbecue stesso, e soprattutto se si usa anche il fornello, si consiglia di avere sempre una bombola di gas di riserva per evitare di dover poi rinviare la grigliata con gli amici. La struttura esterna realizzata in acciaio fa sì che il barbecue sia esteticamente molto gradevole, oltre che molto resistente e facilmente pulibile. Al momento dell'acquisto occorre chiedere ogni informazione sulle modalità di manutenzione, ed eventualmente lo stesso rivenditore sarà in grado di fornire anche i pezzi di ricambio. Più grande sarà il barbecue a gas maggiore sarà il costo, molto dipende anche da come quest'ultimo è accessoriato. Prenderlo della dimensione adeguata consentirà anche di spostarlo con più facilità nello spazio. I modelli dotati di doppia griglia, anche se piccoli, garantiscono di cuocere una quantità di cibo tale da servirlo caldo per tutta la famiglia, anche se, qualora ci fossero più persone, occorrerà avvicendarsi alla cottura per evitare che le pietanze vengano servite fredde.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO