piante da vaso

vedi anche: Trova piante

Piante da vaso

Le piante da vaso sono vegetali con dimensioni medie o piccole, che generalmente vengono utilizzate per decorare giardini, balconi, per creare composizioni ornamentali sia da esterno che da interno.

La caratteristica che accomuna queste varietà è quella di non venire piantate direttamente in terra.

Prima di orientarsi nella scelta di una di queste piante, è necessario analizzare alcune considerazioni preliminari, e cioè:

- tipo e dimensione dei vasi

- tipi di terriccio

- localizzazione esterna oppure interna ( in appartamento)

- condizioni di illuminazione (soleggiamento o luce artificiale)

- temperatura ambientale (esterna o interna)

- tasso di umidità

- tipo di esposizione

Questo genere di piante possono appartenere a differenti specie, e precisamente:

- piante erbacee

- piante arbustive di piccole dimensioni

. piante rampicanti

- piante fiorite

- piante grasse

tulipano

T4U - Vaso in ceramica da 7 cm, adatto per piante succulente, motivo gufo, colore: bianco Full color

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,93€
(Risparmi 15,07€)


PIANTE INVASATE DA ESTERNO

begonia° BEGONIA

Si tratta di una pianta grassa, fiorita, utilizzata per scopi ornamentali.

Presenta un fusto di altezza compresa tra 20 e 40 cm., succulento e di colore verde intenso.

Le foglie sono carnose, lucide, di forma arrotondata, di colore verde o rossastro a seconda delle varietà, e sono commestibili per l'uomo.

I fiori maschili si presentano vistosi, mentre quelli femminili sono meno appariscenti.

Hanno una colorazione che varia tra il bianco, il rosa e il rosso.

I frutti sono capsule coriacee, dalla forma triangolare.

Vive bene in terricci soffici e ricchi di materiale organico, ben drenati.

Richiede esposizioni luminose, ma non sotto i raggi diretti del sole che potrebbero farla precocemente seccare; teme il freddo e si consiglia di ripararla in serra durante l'inverno.

Bisogna annaffiare la pianta frequentemente, soprattutto in estate.

Deve essere concimata con fertilizzanti liquidi.

° TULIPANO

Si tratta di una pianta erbacea fiorita, coltivata per scopi ornamentali.

Presenta un fusto eretto e slanciato, di colore verde scuro.

Le foglie sono lanceolate, con inserzione alterna e ricoperte da una sottile patina cerosa.

I fiori presentano corolle colorate vivacemente, nelle gradazioni del bianco, del giallo, del rosa e del rosso; con petali ben separati, dal margine appuntito oppure arrotondato a seconda delle varietà.

Sono molto profumati.

Richiede un terriccio soffice, ben drenato, con componente basica e non argillosa.

Le annaffiature non devono essere troppo abbondanti per evitare di inzuppare il terreno.

Bisogne esporre la pianta in zone molto luminose, ma evitando i raggi diretti del sole; avendo cura di non alloggiarlo in zone troppo ombrose.

Deve venire annaffiato frequentemente durante i mesi caldi e concimato con cadenza mensile utilizzando fertilizzanti liquidi.

° PETUNIA

Si tratta di una pianta erbacea fiorita ed ornamentale.

Presenta in fusto erbaceo e colloso, spesso con portamento ricadente che forma una cascata molto decorativa, soprattutto qualora la pianta sia collocata su davanzali o balconi.

Le foglie sono ovali e vischiose, ricoperte da una fitta peluria biancastra, presentano una colorazione verde chiaro,

I fiori hanno una struttura inferiore imbutiforme che si continua superiormente con 5 lobi, dalle colorazioni variabili tra bianco, rosa e rosso violaceo.

Richiede un terriccio ben drenato, fertile per aggiunta di materiale organico, di torba e di corteccia sminuzzata, a componente preferibilmente non calcarea.

Deve essere annaffiata con regolarità, ogni 2 giorni, in quanto teme il caldo e la siccità.

Si consiglia di esporre la pianta in luoghi soleggiati ed a temperature miti.


  • Aubrezia cortesemente chiedo informazionisi possono coltivare piantine di aubrezia in vasi da balcone?in alternativa cosa posso coltivare?grazie saluti...
  • dipladenia rossa ho una lunga fioriera lungo tutto il balcone di 8 metri, una parte e' a pieno sole, e una parte mezzombra e ombra piena che fiori mi consigliereste di piantare?...
  • fioriera in pvc Le fioriere hanno lo scopo di abbellire ed arricchire il contesto nel quale vengono utilizzate. Che si tratti di creare spazi verdi in un contesto urbano o di dare una nuova impostazione al giardino l...
  • Aiuole Creare un’aiuola non è così difficile, basta dar spazio alla fantasia e alla creatività. La cosa fondamentale per realizzare un’aiuola è tener conto di alcuni fattori quali: il terreno, lo spazio, la ...

T4U 6,5/7/7 cm, ceramica, colore: bianco, collezione NO.31 Sucuulent-Vaso per piante/fiori, Cactus-Vaso per piante, in vaso, Contenitore per alimenti, confezione da 3 pz

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,93€
(Risparmi 12,98€)


piante da vaso: PIANTE INVASATE DA INTERNO

POTHOS° POTHOS

Si tratta di una pianta erbacea con andamento ricadente, ornamentale.

Presenta un fusto erbaceo sostenuto, di colore verde intenso, con andamento ricadente.

Le foglie sono ovali e cuoriformi, lucide, con una tipica colorazione verde screziata di giallo.

I fiori compaiono molto raramente e si presentano di piccole dimensioni e poco appariscenti.

Richiede un terriccio leggero e poroso, arricchito con torba e sabbia, ben drenato.

Deve essere esposta in zone luminose in quanto l'assenza di luce impedisce alle foglie di assumere la loro caratteristica screziatura.

Bisogna annaffiare spesso, avendo cura di non inzuppare il terreno, per evitare dannosi ristagni idrici.

La sua temperatura ideale è compresa tra i 12 e i 18 gradi, quindi predilige i climi temperati.

Si consiglia di effettuare frequenti vaporizzazioni sulla chioma e di concimare con fertilizzanti liquidi.

° KENZIA

Si tratta di una pianta erbacea di notevoli dimensioni (fino a 3 metri di altezza), coltivata a scopo ornamentale.

Presenta un fusto eretto, flessibile ed allungato, di colore verde intenso.

Le foglie sono bipennate, con apici acuminati, di colore verde scuro e lucente.

Presenta spighe di forma cilindrica, al cui centro sono posizionati i fiori, non molto appariscenti.

Il frutto ha l'aspetto di una piccola oliva.

Il suo accrescimento è piuttosto lento.

Richiede un terriccio spugnoso, friabile, arricchito con torba e sabbia per assicurare una perfetta traspirazione alla pianta che potrebbe essere danneggiata dai ristagni idrici.

Deve venire esposta in luoghi luminosi, ma non sotto i raggi del sole; si consiglia di alloggiarla in zone dalla luce attenuata (ad esempio dietro a finestre dotate di tendaggi).

Ama i climi tiepidi, e si adatta anche al caldo secco

E' preferibile annaffiare mediante nebulizzazioni della chioma e concimare con fertilizzanti liquidi oppure in pastiglie a lento rilascio..


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO