Gazebo

Generalità

Il gazebo rappresenta un elemento d’arredo del giardino che è spesso scelto per la sua particolarità nella forma e nella struttura. La forma è ottagonale o rotonda, la base è realizzata in legno e la copertura, che può avere anche una forma di cupola, poggia su una base realizzata per mezzo di pilastri.
gazebo

GAZEBO RICHIUDIBILE 3X3 M PIEGHEVOLE A FISARMONICA MERCATO TENDONE CON SACCA BIANCO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 49,9€
(Risparmi 22,1€)


Origini e diffusione

gazebo in legnoIn realtà, il gazebo nasce come struttura architettonica decorativa nel XX secolo, e non con una funzione specifica. Solo nel corso del tempo si è iniziato a pensare di sfruttare questo spazio per avere una zona da vivere in relax o per pranzare. La forma ricorda un po’ quella di un chiosco e talvolta può essere anche chiuso lateralmente per mezzo di lastre di vetro che pur consentendo il passaggio di luce, riparano dal freddo in maniera tale che la struttura permetta di vivere il giardino anche durante le fresche serate autunnali. Non è realizzato con muri portanti, e la sua forma consente di avere uno sguardo completo sull’intero giardino. Inizialmente veniva installato in collina per osservare il panorama circostante, oggi la funzione dell’abbellimento del giardino privato è rimasta immutata ma assolve anche un uso funzionale che rende la struttura sempre più presente negli spazi verdi.

  • Il gazebo è un componente del giardino che unisce stile a praticità. In molti giardini infatti il gazebo è sia un elemento che ne aumenta la gradevolezza estetica, sia un utile riparo, in particolar m...
  • gazebo L'alluminio è un materiale molto solido, abbastanza resistente, che è usato spesso anche per altre strutture da collocare all'esterno. Il gazebo realizzato in questo materiale offre una garanzia di du...
  • gazebo in ferro Il gazebo in ferro è un elemento del giardino che permette di creare una zona riparata dal sole e di avere un ampio spazio a disposizione da poter usare in svariati modi. La scelta del gazebo di ferro...
  • gazebo in ferro battuto Lavorare il ferro battuto è una vera e propria arte, una lavorazione artigianale, dove l’abilità di questi maestri è in grado di realizzare delle strutture dalla bellezza unica. Per arredare con class...

Gazebo tenda in metallo metri 3x3 telo impermeabile per campeggio fiera terrazzo pic nic

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,01€


Installazione

Progettare personalmente vuol dire avere anche un minimo di capacità perché si tratta comunque di una struttura che deve avere una sua stabilità per poter essere concretamente usata. La base del gazebo è fissata al terreno per mezzo di viti che lo rendono inamovibile alle intemperie. Il materiale maggiormente usato per realizzare un gazebo è senz’altro il legno perché si adatta molto bene al contesto del verde circostante. La struttura, talvolta, resta aperta solo su un lato per consentire l’accesso mentre attorno si può inserire una pianta rampicante. Il gazebo, nella sua struttura tipica, è collocato spesso un po’ distante dall’abitazione in modo che lo si possa ammirare nella sua bellezza anche da lontano. Chi invece non ha spazio, può scegliere un modello di dimensioni ridotte, altrimenti il giardino sarebbe troppo ingombro.


Pavvimentazione

La pavimentazione di un gazebo è realizzata con pietre naturali, erbetta oppure con piastrelle, dipende molto dal gusto del proprietario di casa. Il gazebo che presenta una struttura rialzata a cui si accede per mezzo di scale, ha una pavimentazione che potrebbe essere anche in legno. Si tratta di un modello senz’altro molto particolare che consente anche l’installazione di un lampadario. Riferendoci all’impianto d’illuminazione, per avere un gazebo che abbia i cavi della corrente nascosti, bisogna deciderlo anzitempo all’acquisto, per far sì che il tutto sia installato nel migliore dei modi. L’uso del gazebo di sera impone comunque un’illuminazione quindi se non si sceglie il lampadario si dovrà optare per dei faretti.


Gazebo chiuso

Il gazebo può essere anche una struttura chiusa e questo ne consentirebbe un uso diverso. All’interno potrebbe essere collocata una mini piscina oppure una vasca idromassaggio, per quanti non hanno in casa la possibilità di installarla per motivi di spazio. Realizzando all’esterno un gazebo coperto possono usare la loro piscina anche in inverno. Si tratta di una soluzione molto interessante che abbellisce anche il giardino di elementi importanti per il proprio benessere. La chiusura laterale del gazebo può avvenire anche con delle tende che creano un effetto molto particolare. Sotto il gazebo potrebbe essere inserito anche un comodo materasso per creare un’area relax.


Modelli e costi

La stessa copertura del gazebo si può avere in tessuto il che consente una scelta maggiore di colori e stampe. In questo caso ci riferiamo a modelli di gazebo rifiniti nel dettaglio che sono sempre di alta qualità, ma chi desidera avere solo un gazebo per una funzione d’ombra e che abbia un prezzo accessibile, seppur non esteticamente dello stesso livello, si può orientare sui modelli in pvc. Si tratta di una plastica impermeabile molto resistente, generalmente di colore bianco, che si usa soprattutto per i luoghi pubblici. Si monta con molta facilità e si fissa direttamente nel terreno. Si tratta comunque di un gazebo dalla struttura molto leggera, che può essere anche trasportato con facilità.


Essenziabilità

Oggi, il gazebo è un elemento di arredo da giardino che riesce davvero a soddisfare svariate esigenze, si preferisce sempre, qualora possibile, prenderlo di una dimensione abbastanza grande da poter avere anche un angolo dove inserire un divanetto. Si colloca bene in ogni punto del giardino e secondo la funzione che gli si attribuisce può trovare posto accanto alla cucina oppure accanto alla piscina. Oggi linee essenziali e forme pulite, senza troppi accessori determinano il gazebo di tendenza. Il ferro battuto ha ritrovato in questo trend la sua posizione per primeggiare. Un angolo studiato per ammirare il paesaggio circostante e godere dei profumi e dei silenzi della natura del proprio giardino, magari comodamente adagiati all’ombra. Chi acquista un gazebo è consapevole di aver scelto un elemento che pur solo con la sua struttura sarà in grado di valorizzare il giardino.


gazebo : Gazebo per te

gazeboGarantire un valore aggiunto al proprio angolo verde, come può essere un gazebo, richiede, da parte tua, un certo studio preventivo sull’argomento, in modo tale da conoscere nei tempi e nei modi giusti, tutte le sfaccettature che un mondo di questo tipo potrebbe offrirti.

Per prendere una serie di decisioni in assoluta consapevolezza, più in particolare, ti faremo approfondire le conoscenze sulle caratteristiche riguardanti le varie tipologie di gazebo, con approfondimenti soprattutto per i gazebo in legno, quelli in ferro e quelli in alluminio. Infine, come se non bastasse, ti faremo conoscere tutto quello che c’è da sapere su un settore come quello della vendita dei gazebo, individuando i prezzi di mercato.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO