Grigliati giardino

vedi anche: giardino

grigliati giardino

Cosa sono i grigliati da giardino. Tutti i modi in cui si possono usare, i materiali, i costi e ciò che è importante sapere per scegliere bene e realizzarli al meglio.
grigliati giardino

Blinky 7970205 Pannelli, Grigliato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 28€


Usi, tipologie e materiali

grigliati giardino I grigliati sono dei sistemi divisori per giardini, balconi, terrazze parchi pubblici e privati, per realizzare recinzioni di gazebo o definire particolari fioriere. Lo scopo del tipico reticolato che caratterizza la struttura di base dei grigliati è quello di fare da parete idonea allo sviluppo delle piante rampicanti per sfruttare le loro potenzialità all'interno di giardini e terrazze in modo ordinato, funzionale ed esteticamente piacevole. Essi assolvono, dunque, la doppia funzione di creare delle vere e proprie scenografie nel contesto degli ambienti esterni in cui sono collocati e al contempo fungere anche da copertura e riparo. La varietà dimensionale dei pannelli che costituiscono la trama dei grigliati consente di creare facilmente soluzioni decorative adattabili a tutti i tipi di spazi grazie alla combinazione dei vari moduli che si possono usare da soli o in abbinamento con le fioriere. Grigliato e fioriera in combinazione tra di loro si trovano spesso perché insieme, oltre a costituire alloggio perfetto per la pianta rampicante, arredano l’ambiente con uno stile che può essere scelto tra un’ampia varietà di proposte. Il grigliato, infatti, può avere o meno la fioriera ed il vaso destinato a contenere la piante, può essere ad arco o retto e la sua maglia può essere a rombo quindi diagonale, verticale o orizzontale. Possono, ancora, essere lisci o con motivi decorativi a pettine, laccati o verniciati. I grigliati più moderni hanno listelli piatti ed orizzontali oppure il legno del pannello centrale compone forme particolari come fiori stilizzati e simili. Sono disponibili in misure standard oppure possono essere realizzati su misura e personalizzati sulla base di specifiche esigenze, anche aggiungendo al pannello di base capitelli, archi, sagome o dettagli decorativi particolari.

Per garantire la durata e la resistenza agli eventi atmosferici e ridurne il deterioramento, i grigliati ricevono un particolare trattamento in “autoclave”, un impregnante che dona al legno la caratteristica colorazione verde e che lo rende particolarmente resistente agli agenti atmosferici. I grigliati della migliore qualità normalmente sono realizzati in legno di pino oliato, tinteggiato poi in varie colorazioni: dal verde che è il colore che meglio si mimetizza tra le piante, al noce e mogano, particolarmente adatti negli ambienti rustici; dal color palissandro al bianco, adatti ad ambienti moderni o country. Il grigliato in questo modo diventa anche un complemento d’arredo perfetto. Come accade, ad esempio nelle aree circostanti le piscine o i parchi giochi dove i grigliati sono posti a recinzione dell'area ma anche a protezione della privacy di chi vi sosta. Ideali anche per chiudere uno spazio, sostenendo le piante rampicante nella loro funzione di schermatura dall’esterno, hanno l’ulteriore vantaggio di riparare l’ambiente che avvolgono dal vento e dal sole. Il grigliato può svolgere in sostanza anche le funzioni tipiche di frangisole, frangivento, staccionate e simili ma resta complessivamente più versatile sia perchè può sostituirli ma non essere sostituito, sia dal punto di vista decorativo grazie al suo design.

- Su balconi e terrazze la funzione principale dei grigliati è di solito quella di riparare dal vento, dal sole o assicurare una maggiore riservatezza grazie al muro di vegetazione che andranno a formare una volta che il rampicante sarà cresciuto e si sarà sviluppato lungo tutta la lunghezza e larghezza del pannello.

- Se il grigliato deve essere usato all’interno di una aiuola dove è piantato il rampicante è importante verificare che il pannello sia fissato in profondità nel terreno per evitare che raffiche di vento o forti piogge possano sradicarlo danneggiando anche le piante.

- Nel giardino i grigliati sono usati soprattutto per creare una sorta di recinzione intorno al gazebo che ne isoli l’area interna dove sono collocati tavolo e sedie e dove di solito ci si ferma a consumare pasti e bevande. La pianta rampicante, qualsiasi si sia scelta, con la sua più o meno fitta coltre di foglie impedisce di essere visti, evita che sole e vento colpiscano direttamente ma lascia comunque passare la luce e l’aria.

- In qualche caso la funzione può anche non essere quella di sostegno alla pianta o di separé ma un fatto esclusivamente architettonico. I moduli componibili e di varie dimensioni consentono infatti di creare negli ambienti esterni architetture, percorsi o ambienti delimitati a basso impatto quindi poco invasivi e per nulla inquinanti. Molti grigliati, infatti, possono essere strutturati come cancelletti e assolvere dinamicamente a questa funzione.


  • griglia in legno L'origine dei grigliati da giardino si perde nella notte dei tempi ed è collegata alla necessità di sostenere le piante rampicanti, siano esse addossate ad una parete in muratura al pari di un rivesti...
  • dondolo giardino I dondoli da giardino rendono lo spazio verde non solo più completo ma permettono di creare anche una zona dove rilassarsi comodamente. Il dondolo, in realtà, rappresenta qualcosa di molto divertente ...
  • piscina fuori terra Piscine fuori terra: relax e divertimento con il massimo della praticitàIl desiderio di avere una piscina in casa è presente nelle fantasie di molti, eppure, scegliere una piscina non è cosi facil...
  • fioriera in pvc Le fioriere hanno lo scopo di abbellire ed arricchire il contesto nel quale vengono utilizzate. Che si tratti di creare spazi verdi in un contesto urbano o di dare una nuova impostazione al giardino l...

Blumfeldt Tulip braciere (griglia di cottura di 60cm di diametro, con parascintille e attizzatoio, ideale per grigliate BBQ, per giardino o terrazza) - acciaio brunito

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€


Costi

grigliati giardino Il costo dei grigliati può dipendere non soltanto dal modello che si acquista e dall’eventualità che il pannello sia associato o meno ad una fioriera o a lampade da giardino ma soprattutto dal materiale con cui è realizzato. Quelli in legno e ferro sono più costosi di quelli di nuova generazione realizzati in plastica o pvc ma sono anche più resistenti ed esteticamente più adatti ad integrarsi nell’ambiente naturale di un giardino o di un esterno. Per un classico grigliato a maglia quadrata i prezzi possono partire dai 50 euro per una griglia di cm 55x180 h. e arrivare fino ai 150 per un pannello di cm 196x180h. Poi naturalmente i costi possono variare anche in base a dove i grigliati si acquistano. Nei centri per il fai da te o nei centri commerciali il costo è generalmente inferiore a quello dei negozi specializzati in giardinaggio ed è particolarmente conveniente l’acquisto on line. Leggermente più caro il costo dei grigliati a maglia diagonale. A richiesta e con sovrapprezzo, si puo' anche effettuare il trattamento del legno con una verniciatura finalizzata a cambiare la colorazione con una tinta a scelta.


Grigliati giardino: Montaggio fai da te

grigliati giardino Per risparmiare si può ricorrere al fai da te. Presso i vari brico center o negli stessi negozi di giardinaggio esistono programmi modulari composti da elementi in vendita singolarmente che permettono di costruire con assoluta facilità grigliati di qualsiasi dimensione e modello. Montanti, arcarecci, capriate e tutti gli altri elementi necessari sono disponibili in varie misure, prefissati e forati per facilitare le operazioni di montaggio con l’utilizzo di sole viti e l’ausilio di pochissimi attrezzi. Importante avere sempre con se prima di iniziare le operazioni di assemblaggio un paio di squadrette, una matita per segnare gli esatti punti di intersezione dei moduli da fissare e viti di diverse misure e della tipologia più adatta ad essere usata sul legno.Se gli elementi sono comprati grezzi occorrerà verniciarli con l'impregnante prima di procedere al loro assemblaggio ed all’unione con viti o chiodi. Provare a dipingerli dopo potrebbe essere un'operazione ardua e potrebbe risultare particolarmente difficile la pitturazione dei punti in cui i moduli di legno si incrociano a formare il rombo o il quadrato. Per la procedura completa di assemblaggio, verniciatura, misurazione, taglio, scelta delle viti e montaggio finale si possono consultare diversi siti web che si occupano di lavori fai da te e si possono trovare e scaricare guide complete al montaggio, passo dopo passo, dei grigliati.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO