Coperture per piscine

Generalità

I sistemi di copertura per una piscina sono essenzialmente due: il telo e la copertura con tapparelle. Il telo usato per coprire la piscina deve essere realizzato con un materiale plastico piuttosto resistente. Spesso, soprattutto per le piscine fuori terra, può risultare piuttosto scomoda e complicata la sua collocazione sulla struttura, che deve essere fatta in modo da evitare che l'acqua piovana vi possa filtrare. Il telo è adoperato sia al termine della giornata d'utilizzo della piscina, sia quando la piscina deve essere coperta per il periodo invernale. Occorre però fare delle distinzioni tra le varie tipologie di telo. E’ possibile, infatti, acquistare anche il tetto termico per la copertura giornaliera. Si tratta di un telo capace di intrappolare il calore accumulato dall’acqua durante il giorno e di evitarne dispersione durante la notte, di modo che il giorno successivo l'acqua rimanga tiepida.
piscina

Mac Due Intex 29021 - Telo Termico Easy-Frame, 305 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,5€


Copertura a tapparella

coperturaQuando la piscina non è prefabbricata, ma si deve costruire, è consigliabile dotarla di coperture a tapparella sommersa. Il materiale è trattato in modo tale da essere resistente al cloro e che non si macchi, il funzionamento è automatico e viene azionato per mezzo di un motore, le doghe scorrono in maniera tale da coprire l'intera vasca partendo da un bordo. La stessa operazione prevede il riavvolgimento della tapparella, che sembra così scomparire nel nulla. È un sistema molto usato, perché rende l'aspetto della piscina più gradevole durante il periodo invernale. Inoltre, è presente anche un sistema di emergenza che permette di attivare manualmente la copertura. Nel caso in cui la piscina fosse già costruita, si può installare una tapparella esterna. L'avvolgimento avviene a bordo vasca, e anche in questo caso il tutto si attiva per mezzo di un telecomando. Coloro che hanno una piscina già realizzata, possono decidere in qualsiasi momento di installare questo sistema, ritenuto uno tra i più pratici e comodi. Inoltre, è un sistema indistruttibile perché è studiato in maniera tale da garantire un utilizzo illimitato.

  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • arredamento giardino Le giornate soleggiate invitano a passare più tempo all’aria aperta, a contatto con la natura; per meglio godere di giardini, terrazzi o semplici balconi, possiamo attrezzare le nostre aree verdi con ...
  • Benvenuto nella sezione di giardinaggio.it dedicata ai mobili da giardino dove interessanti articoli spiegano caratteristiche, qualità e peculiarità dei diversi modelli e delle diverse tipologie prese...
  • Utilissime per chi deve gestire grandi superfici come per chi vuole mantenere l'ordine nel proprio giardino domestico, le casette da giardino possono essere costruite in differenti materiali, avere va...

Bestway Copripiscina Power Steel Frame Rettangolare 396x185cm -156''x73'' per piscine 404x201x100cm e 412x201x122cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,9€


Il telo

Il telo utilizzato per il periodo invernale, invece, deve essere un telo piuttosto spesso, fissato in maniera corretta, per evitare anche che piccoli animali possano depositarsi nella piscina. La copertura con telo per una piscina da esterno di dimensioni piuttosto piccole si rivela un metodo abbastanza comodo. La stessa cosa non si può dire per le piscine di dimensioni più grandi. In questo caso è preferibile evitare di acquistare i teli che non sono specifici, perché si rischia solo di fare una spesa inutile. Presso il punto vendita dove si acquista la piscina è possibile comprare anche la copertura, ovviamente della stessa forma e dimensione della vasca. La copertura con telo vale anche per le piscine interrate, per le quali la copertura invernale è realizzata con materiale speciale: leggero, galleggiante, impermeabile e resistente al gelo. Il sistema è fissato per mezzo di un ancoraggio sui lati della piscina, in modo che la chiusura sia totale. Il colore è verde-nero per evitare che possano filtrare i raggi del sole. Quando ci si riferisce a una copertura isotermica, si parla di una struttura saldata in maniera tale che non si scolli. L'apertura di questo telo avviene in maniera meccanica, specie per le piscine di grandi dimensioni dove sarebbe impensabile poter fare diversamente. È importante sottolineare che le tecniche finora descritte rendono tutte le componenti di ancoraggio completamente invisibili. Ciò significa che la piscina, durante l'inverno, deve essere perfettamente coperta da un grande telo, che non lascia spiraglio d’ingresso neanche per i raggi del sole.


Coperture per piscine: Copertura telescopica

Un'altra forma di copertura è quella telescopica, che consiste nel creare intorno alla piscina una struttura in alluminio e vetro con porte scorrevoli. In questo modo la piscina è completamente inserita nel giardino durante il periodo estivo, mentre resta coperta durante il periodo invernale. Per le piscine di grandi dimensioni, è consigliabile rendere automatica l'apertura e la chiusura di questo sistema. Il calore accumulato durante il giorno, si disperde con difficoltà e questo permette di avere una temperatura costante dell'acqua. Inoltre se la piscina e l'ambiente hanno un sistema di riscaldamento, sarà possibile utilizzare la struttura anche durante il periodo invernale. La copertura telescopica è in grado di adattarsi a qualsiasi grandezza e modello di piscina, quindi, a differenza dei teli che sono realizzati in versione standard, questa struttura offre anche la possibilità di creare piscine dalla forma insolita. Più estesa è la struttura di copertura, più elevato è il costo da dover sostenere. Inoltre, tra il bordo della piscina e la struttura è necessario che vi sia spazio sufficiente da consentire il passaggio. Questo spazio deve essere piastrellato oppure coperto con specifici materiali da esterno, i quali non dovranno riscaldarsi con troppa facilità durante il periodo estivo.



COMMENTI SULL' ARTICOLO