giardino roccioso progetto

vedi anche: giardino

Giardino roccioso progetto

Per realizzare un giardino roccioso è necessario prendere in esame alcune considerazioni preventive:

- predisporre una zona piuttosto ampia di terreno coltivabile, che consenta l'alloggiamento di piante, di rocce e di pietre che sono gli elementi costitutivi di questo giardino.

- poter usufruire di un buon soleggiamento, presupposto indispensabile per un buon accrescimento dei vegetali.

- disporre di un appezzamento di terreno in pendenza per garantire il drenaggio idrico.

- servirsi di rocce non porose che potrebbero venire danneggiate dagli agenti atmosferici.

- utilizzare preferibilmente pietre di fiume, in quanto ricche di muschio e di pianticelle che ben di adattano nel contesto di tali giardini.

- collocare le pietre e le rocce in senso ascensionale e con grandezza decrescente, in modo tale da creare dei terrazzamenti su cui piantare la flora.

- ricordare che le rocce limitano la dispersione del calore, funzionando come dei veri regolatori termici, ed impediscono anche possibili smottamenti del terreno.

- aggiungere eventualmente dei rami spezzati oppure tronchi tagliati, con scopo ornamentale.

- utilizzare specie vegetali ben adattabili, appartenenti a varietà rustiche, rampicanti, sempreverdi o alla flora alpina.

Questo tipo di giardino deve essere progettato con grande attenzione in quanto la presenza di rocce e di pietre può limitare lo sviluppo delle piante.

Dal punto di vista paesaggistico, ci troviamo di fronte ad un giardino ornamentale e di aspetto molto vario.

giardino roccioso


ERICA

Si tratta di una pianta arbustiva perenne, rustica, fiorita ed ornamentale.

Presenta un fusto con portamento cespuglioso, ramificato, di altezza fino a 1 metro.

Le foglie si presentano aghiformi, di piccole dimensioni, verticillate, di colore verde scuro oppure tendente al ruggine.

I fiori sono riuniti in infiorescenze a spiga o a racemo, di colore bianco oppure rosso vivo.

La fioritura avviene quando la temperatura è compresa tra 7 e 15 gradi, e dura a lungo.

La pianta ama la luce indiretta e gli ambienti freschi ed arieggiati; predilige un terreno a componente acida, arricchito di sabbia a torba per garantire un buon drenaggio.

Si consiglia di concimare almeno 2 volte al mese con fertilizzanti ricchi di sostanze minerali.


  • In progettazione giardino trovi tre metodi, tre scuole di progettazione giardino. La rubrica infatti presenta progettazione giardino all'inglese, progettazione giardino all'italiana e progettazione gi...
  • giardino all Il giardino all’italiana è un giardino che ha un forte impatto per chi lo visita, ciò che colpisce principalmente è il rigore con il quale è progettato. Non si tratta assolutamente di uno spazio verde...
  • giardino ingelse Il giardino all’inglese nasce nel 700 e non usa più elementi geometrici per definire lo spazio del giardino, bensì accosta elementi naturali ad artificiali, per creare uno spazio che abbia davvero qua...
  • giardino Probabilmente il giardino è l'espressione più diretta della fantasia di chi lo possiede e della propria personalità. Tuttavia tirar su un giardino in modo totalmente spontaneo e impulsivo, non è la mi...


LAVANDA

LAVANDA Si tratta di una pianta cespugliosa sempreverde a crescita rapida, fiorita e molto profumata, che forma folti ciuffi.

Presenta fusti erbacei rigidi, di altezza fino ad 1 metro, che sorreggono foglie strette ed allungate di colore verde argentato.

I fiori sono di piccole dimensioni e riuniti in infiorescenze a spiga dal tipico colore viola, profumatissimi.

La pianta è resistente e di facile adattabilità trattandosi di una varietà rustica.

Predilige i terreni ben drenati, preferibilmente a componente calcarea.


FELCE

felce Si tratta di una pianta erbacea sempreverde o semi sempreverde a seconda della varietà.

Presenta dei rizomi sotterranei da cui si dipartono fusti eretti, di consistenza rigida.

Le foglie sono pennate o bipennate, con una lamina provvista di evidenti nervature, di colore verde brillante, con portamento slanciato, arcuato o ricadente.

La pianta forma dei ciuffi folti ed ornamentali, adatti per essere alloggiati nelle vicinanze di rocce e pietre, in quanto predilige le zone fresche ed ombrose.

Vive bene su terreni fertili e ben drenati, anche se mantenuta in vaso.


CAMPANULA SELVATICA

CAMPANULA SELVATICASi tratta di una pianta erbacea perenne, fiorita, con sviluppo strisciante, molto adatta per ricoprire rocce e pietre, anche per la sua grande adattabilità.

Presenta un fusto erbaceo ricoperto da peli ispidi, che sorregge delle foglie ruvide, cuoriformi o lanceolate, di colore verde intenso.

I fiori ermafroditi sono riuniti in infiorescenze molto vistose, dalle colorazioni variabili tra il porpora, il violetto, l'azzurro ed il blu.

I frutti sono capsule pelose con andamento pendulo, contenenti molti semi.

La pianta predilige i terreni con componente alcalina e non tollera quelli acidi, deve venire esposta in zone con un buon soleggiamento, anche se si adatta bene ad ogni condizione climatica.


CAPPERO

CAPPEROSi tratta di una pianta arbustiva sempreverde, che possiede la caratteristica di crescere su rocce, pietre e anche nelle fessure dei muri.

Presenta fusti legnosi nella porzione basale che diventano erbacei apicalmente, rivestiti da foglie picciolate, carnose e rivestite da una fitta peluria.

I fiori sono di grandi dimensioni, appariscenti, molto profumati e di colore bianco o rosato.

Il frutto è una capsula allungata di colore verde esternamente e rosato internamente, nella zona polposa, commestibile per l'uomo.

La pianta vive bene su terreni drenati, arricchiti con sabbia, friabili.

Deve venire esposta alla luce, in quanto predilige i climi miti.

Ha un'ottima adattabilità e viene utilizzata per creare cespugli aromatici e decorativi.


giardino roccioso progetto: MIRTO

Si tratta di una pianta arbustiva sempreverde, dal portamento cespuglioso, con fusti di altezza fino a 3 metri, rivestiti da una corteccia di colore giallo rossastra.

Le foglie si presentano ovali, glabre e lucide, di colore verde scuro.

I fiori sono solitari, con una corolla formata da 5 petali ben distinti, di colore bianco o rosa, dal profumo molto intenso.

I frutti sono bacche di forma ovale, di consistenza carnosa, di colore blu.

La pianta vive bene su tutti i tipi di terreno, a condizione che sia drenato; predilige quelli a componente neutra o basica.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO