Fioriere legno

Generalità

La fioriera di legno è realizzata completamente in legno, un materiale naturale che, nonostante venga trattato in maniera adeguata, tende a rovinarsi dopo diversi anni. La continua esposizione ai raggi solari e all'acqua piovana fa sì che il legno perda nel corso del tempo la sua bellezza e occorrerà allora adottare un metodo per la salvare la fioriera: svuotarla completamente, pulirla, usare della carta abrasiva e delle sostanze protettive per il legno.
fioriere in legno

Blinky 9613620 Fioriere, Legno, Smontate

Prezzo: in offerta su Amazon a: 39,67€


Importanza del rivestimento interno in plastica

fioriera in legnoIl legno è scelto anche perché è un materiale che si accosta bene agli spazi aperti, ed oggi, grazie alle nuove versioni di fioriere, che presentano una scocca interna in plastica, il problema dell'acqua piovana oltre che quello della stessa acqua per irrigare i fiori, non dovrebbe sussistere. È un modello in cui la terra non viene assolutamente a contatto con il legno, perché tra essa e il legno si interpone questa plastica. Laddove la plastica non è presente, un’innaffiatura errata della pianta porta a far marcire le radici, se non esistono dei fori per il drenaggio dell'acqua. Questo è un altro punto importante, perché l'acqua in eccesso danneggia non solo la fioriera, se non è presente un divisorio di plastica, ma anche la pianta. Ecco perché è importante controllare sempre che vi siano presenti i fori dai quali l'acqua in eccesso può fuoriuscire. Alcune fioriere di legno hanno anche un doppio fondo che serve a garantire alla pianta un’adeguata riserva d'acqua. Il legno, come è risaputo, tende a marcire, e quindi, anche se trattata in maniera adeguata, la fioriera di legno prima o poi sarà inutilizzabile, riferendoci sempre ai modelli senza la barriera di plastica. Nonostante ciò, continua a essere uno tra i modelli maggiormente scelti proprio perché si è molto affezionati al concetto di giardino tradizionale dove vi è un forte impiego del legno.

  • piante da giardino In questa sezione parliamo di arbusti.Una raccolta di schede dettagliate sulle diverse specie coltivate nei nostri giardini.I consigli per una giusta scelta in base alle esigenze della vostra aiuo...
  • arredamento giardino Le giornate soleggiate invitano a passare più tempo all’aria aperta, a contatto con la natura; per meglio godere di giardini, terrazzi o semplici balconi, possiamo attrezzare le nostre aree verdi con ...
  • Benvenuto nella sezione di giardinaggio.it dedicata ai mobili da giardino dove interessanti articoli spiegano caratteristiche, qualità e peculiarità dei diversi modelli e delle diverse tipologie prese...
  • Utilissime per chi deve gestire grandi superfici come per chi vuole mantenere l'ordine nel proprio giardino domestico, le casette da giardino possono essere costruite in differenti materiali, avere va...

VANCORE (TM)-Secchio in metallo, in vaso a sospensione da giardino, in 8 colori assortiti 4Pcs (blue + yellow + green + pink)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,79€


Forme e dimensioni

La fioriera di legno può essere acquistata di diverse dimensioni. Solitamente è composta da più doghe accostate tra loro. Generalmente sono presenti due modelli di fioriere di legno, uno più alto e uno più basso, di forma rettangolare o quadrata. Scelte nel modello base permettono di avere solo il contenitore per i fiori, se associate anche a una griglia, sempre di legno posta sulla fioriera, consentono di piantare delle piante rampicanti, per creare un piacevole effetto divisorio tra una zona e l'altra. Accostando più fioriere, l'una accanto all'altra, si permette di creare il perimetro di un determinato spazio, che però all'occorrenza può essere sempre modificato perché la fioriera è trasportabile agevolmente.

Realizzazione fai da te

Quanti non desiderano acquistare una fioriera già pronta, possono sempre decidere di realizzarla da sé: bisogna acquistare il legno necessario e seguire lo schema di realizzazione secondo la dimensione stabilita. A differenza delle fioriere commerciali, il privato non può inserire all'interno uno strato di plastica che faccia da divisorio tra il legno e la terra, ma dovrà acquistare dei fogli di carta catramata, che devono essere stesi in maniera perfetta. Il catrame sarà l’unico modo d’impermeabilizzare la sezione tra il legno e il terreno.


Personalizzazione

Il legno permette di dipingere la struttura della fioriera di qualsiasi colore, anche se nella maggior parte dei casi è lasciato nel suo stato naturale. La scelta della fioriera di legno con piedini ne agevola anche la pulizia ed evita il ristagno dell'acqua piovana. Quando si decide di orientarsi sulle fioriere di legno occorre conoscere lo spazio che dovranno occupare, per avere un'indicazione sulla grandezza della fioriera da scegliere. Quando la fioriera non deve essere più utilizzata, occorre pulirla accuratamente e riporla solo quando sarà perfettamente asciutta, in un luogo riparato. Le fioriere di legno si prestano bene a essere usate anche sui balconi e sulle terrazze, quindi qualora si decida di non tenerla più in giardino, troverà certamente sistemazione in un altro angolo della casa. Il legno è ritenuto sostanzialmente materiale neutro, nel senso che non è necessariamente importante abbinare altri accessori da giardino nello stesso materiale per far sì che si crei un ambiente esteticamente gradevole. Anche associando un arredo differente, il giardino avrà comunque il suo carattere.


Fioriere legno: Altre idee per l’utilizzo

Un possibile utilizzo delle fioriere di legno è previsto per chiudere tre dei quattro lati di un gazebo, allo scopo di essere maggiormente riparati dal sole. Si ha praticamente la stessa funzione di una tenda con il vantaggio di avere dei fiori ed un gradevole profumo. I costi dipendono molto dal modello e dalla qualità del legno impiegato per realizzare la fioriera, ciascuno potrà decidere in base al proprio gusto personale ma anche in base ad un budget economico che ha deciso di spendere. Le fioriere di legno restano uno tra i modelli più particolari, che ancora oggi riscuote un grande successo, poiché anche chi ama il giardino mimimal le trova particolarmente adatte. Grazie ai nuovi modelli dotati dei fori per lo scolo dell’acqua in eccesso, la loro durevolezza è certamente raddoppiata rispetto alle fioriere di legno di un tempo.


Guarda il Video
  • fioriere legno Le fioriere in legno rappresentano un’alternativa alle classiche fioriere realizzate in cemento o in pietra. La scelta d
    visita : fioriere legno

COMMENTI SULL' ARTICOLO