Bonsai di Olmo un poco secco

vedi anche: bonsai

Domanda : Bonsai di Olmo un po' secco

Salve team di Giardinaggio.it! Possiedo un bonsai di Olmo da ormai tre mesi. Nonostante non avessi usato alcun tipo di concime, durante i mesi di marzo e aprile ha raggiunto la piena vegetazione, mettendo tantissime foglie, tutte verdissime. In ogni caso l'ho sempre innafiato regolarmente. Ovviamente ora che la temperatura è aumentata notevolmente, il terreno è sovente secco; inoltre ho notato da pochi giorni che le foglie appaiono meno verdi e cominciano a seccare. Come mi devo comportare? Forse è necessaria una concimazione? Devo spostarlo in un punto meno soleggiato? Grazie!
Ulmus parvifolia

Da giardinaggio con manico lungo Bonsai foglie ramo cesoie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,05€


Bonsai di Olmo un poco secco: Risposta : Bonsai di Olmo un po' secco

Gentile Chiara,

gli alberi di olmo, in natura, vivono in luoghi ben soleggiati, spesso esposti per molte ore al giorno alla luce solare diretta; però questi grandi alberi possono godere di un ampio pane di terra attorno alle radici, e possono anche allargare il loro apparato radicale alla ricerca di acqua. Quando coltiviamo un bonsai da esterno, oltre a conoscere le esigenze della pianta da noi scelta, dovremo anche tenere conto del fatto che si tratta di un bonsai, coltivato in un piccolo vaso, che in estate può arrivare a seccarsi completamente. Un albero di olmo posto in piena terra, adulto, tende ad accontentarsi delle piogge, vive in pieno sole, esposto alle intemperie. Un bonsai di olmo dovrà venire annaffiato nel periodo vegetativo, da aprile a ottobre (circa, o almeno fino a che avrà perso il fogliame), in modo da evitare che il terreno rimanga asciutto a lungo, ed evitando anche di mantenerlo eccessivamente umido. Oltre a questo, sarebbe opportuno trovar una posizione semiombreggiata, in modo che la ceramica del vaso non sia esposta per lunghe ore alla luce solare diretta, che altrimenti tenderà a scaldarla, causando danni alle radici del piccolo albero. Anche in inverno dovrai tenere conto del fatto che il tuo olmo bonsai ha un vaso minuscolo, e quindi non può restare completamente esposto ai rigori del gelo invernale; in questo caso basterà coprire il vaso co agritessuto, in modo da evitare che il gelo penetri nel terreno fino alle radici.

Le annaffiature migliori si effettuano per immersione, ovvero immergendo tutto il vaso nell’acqua, e facendolo poi scolare prima di riposizionare il bonsai al suo posto; in questo modo potrai essere certa che tutto il pane di terra ha potuto umidificarsi, ed assorbire la giusta quantità d’acqua. Quando invece annaffiamo dall’alto un terriccio molto ben drenato, rischiamo di far passare tutta l’acqua nel terriccio, senza che abbia il tempo di assorbirne un poco, soprattutto se il substrato è decisamente molto secco.


  • Olmo Questo genere è composto da circa 40 specie di alberi rustici, decidui, adatti ai parchi e ai grandi giardini, molto longevi. L'olmo, in primavera, sviluppa frutti tondeggianti a samara.E' una piant...
  • Polmonaria  La pulmunaria è un genere che conta circa una decina di specie di piante perenni, vivai o sempreverdi, originarie dell'Europa e della zona caucasica. P. officinalis viene utilizzata in erboristeria, l...
  • vivo a Palermo, ho comprato da circa 30 giorni un olmo bonsai, dopo pochi giorni cominciò a perdere le foglie, l'ho esposto all'aperto sul davanzale della finesta, l'ho innaffio con il nebulizzatore d...
  • perchè il mio bonsai di olmo mi fà i germogli mette le fogli verdi chiaro e poi si sfoglia in continuazione come si riprende si spoglia nuovamente è cosi da6mesi l'ho da 1 anno lo immrgo ogni4 giorni ...

Ornamenti di simulazione creativa pianta ginseng verde casa pot di plastica verde , b

Prezzo: in offerta su Amazon a: 82€


  • olmo bonsai Bonsai da esterno contraddistinto da una versatilità molto apprezzata, il bonsai olmo è una pianta tanto resistente quan
    visita : olmo bonsai

COMMENTI SULL' ARTICOLO