Ficus sofferente

Domanda: perchè le foglie del mio ficus ingialliscono?

ciao sono Michele da Brescia, ho rinvasato un ficus e l'ho concimato subito dopo, ora ha le foglie gialle e temo di perderlo. come posso fare per salvarlo?
Giovane bonsai


Ficus sofferente: Risposta: coltivare i ficus

Gentile Michele,

i ficus da interno sono piante di origine asiatica, abituate a vivere nelle foreste pluviali, o comunque in zone tropicali, caratterizzate da un clima mite e umido. In natura si sviluppano come grandi alberi, e necessitano di una ottima insolazione, anche sole diretto se possibile; chiaramente, se non vivi in una zona con inverni decisamente miti, come la Sicilia o la Liguria, il tuo ficus vivrà necessariamente in casa, e quindi in una zona caratterizzata da una buona luminosità, ma non da tanta luce solare diretta. Quindi, quando all’arrivo della primavera puoi spostare il tuo bonsai all’aperto, evita di posizionarlo in una zona con molte ore di luce solare diretta, che andrebbero altrimenti a scottare il fogliame. Lo spostamento alla luce solare va fatto gradualmente, oppure, per evitare che le condizioni di coltivazione all’aperto siano molto diverse da quelle che si possono avere in casa, è consigliabile tenere la pianta in una zona luminosa, ma semi-ombreggiata, eventualmente con poche ore di sole, nelle ore più fresche della giornata. La perdita delle foglie potrebbe essere semplicemente dovuta ad un problema di questo tipo, del tutto estraneo al rinvaso. Oppure, viste le temperature calde di questi mesi, se il tuo ficus si trova in casa, ma hai acceso il condizionatore, sta soffrendo a causa della siccità dell’aria; i ficus infatti possono sopravvivere anche settimane senz’acqua nel terreno, soprattutto se tenuti a mezz’ombra; ma l’aria in cui vivono deve essere sempre ben umida. Quando è attivo l’impianto di riscaldamento o il condizionatore, la chioma va vaporizzata spesso, per aumentare l’umidità dell’aria.

La problematica potrebbe anche essere legata al rinvaso: quando rinvasiamo una pianta bonsai, in genere potiamo anche le radici; se tale potatura è molto drastica, la pianta può soffrirne. Oppure ancora, il terriccio nuovo che hai utilizzato per il tuo bonsai potrebbe essere già concimato (come avviene per i terriccio dei sacchi del vivaio, ma anche per l’akadama); quando rinvasiamo una pianta con un terriccio di ottima qualità, la stiamo anche già concimando; quindi per circa un mesetto non è necessario fornire del fertilizzante aggiuntivo, la pianta si accontenterà di quello presente nel substrato di coltivazione. Quindi la tua pianta potrebbe soffrire a causa di un eccesso di concimazioni, alcune annaffiature aggiuntive dovrebbero risolvere il problema.


  • innesto buongiorno, vorrei innestare un ficus usando la tecnica a corona, la pianta era alta 2m in vaso, l'ho tagliata di netto circa 20cm da terra,presenta solo 2 rametti vorrei creagli la chioma. Non saprei...
  • bonsai ficus Salve, il mio bonsai ginseng (che per tutta l'estate è rimasto fuori godendo di ottima salute) da quando l'ho portato dentro casa sta perdendo molte foglie: diventano prima gialle e marroni, poi si se...
  • ficus salve a tutti, all'inizio di dicembre ho comprato un bonsai all'IKEA, è un ficus, ed ha le foglie abbastanza tondeggianti. qualcuno sa dirmi quale è il nome scientifico? siccome sono alle prime armi, ...
  • ficus retusa Ciao a tutti, è da qualche anno che ho un Ficus Retusa. Non ho mai avuto grossi problemi con il bonsai, ho fatto anche un rinvaso(circa 18 mesi fa)ed è andato tutto bene.la mia gestione è sempre stata...


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO