foglie del bonsai

vedi anche: bonsai

Domanda : foglie del bonsai

Buongiorno, ho bonsai cotognastro. Purtroppo non è stato annaffiato con cura e la terra si è seccata molto, temo stia morendo. Alcune foglie sono diventate marrone bruciato e sono cadute,quelle rimaste verdi e di piccole dimensioni cadono non appena le sfioro. Cosa devo fare le levo tutte per salvare la pianta? Infine: è normale che sulle foglie ci sia un liquido appiccicoso? Grazie infinite. Loredana
cotoneaster

TERRICCIO PER LA COLTIVAZIONE DEI BONSAI CONFEZIONE DA 7 Litri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,75€


Risposta : foglie del bonsai

Gentile Loredana,

ovviamente è bene correre velocemente ai ripari; è necessario potare la pianta, accorciando tutti i rametti, e annaffirala con regolarità, evitando comunque di mantenere sempre il terreno saturo d'acqua. In commercio puoi trovare appositi fertilizzanti da utilizzare in questi casi, per stimolare la ripresa della pianta. La sostanza appiccicosa potrebbe essere dovuta alla presenza di parassiti, anche se in questo caso non ritengo sia ilc aso di preoccuparsene; non è detto che la tua pianta si riprenda, in quando lo stress idrico può essere fatale per un bosai.

  • cotoneaster pendulus Il Cotonastro è una varietà originaria della Cina e dell'Himalaya. Il genere conta specie di arbusti a foglie decidue o sempreverdi, a portamento variabile, eretto o prostrato. Le specie decidue in ...
  • Pyracantha e Cotoneaster Pyracantha e cotoneaster sono due generi di arbusti sempreverdi appartenenti alla famiglia delle rosacee; entrambi i generi sono originari dell'America settentrionale, dell'Europa e dell'Asia, con num...
  • Cotonastro bonsai Piccola pianta originaria della Cina e dell'Himalaya, il genere conta circa 50 specie decidue o sempreverdi dal portamento eretto o prostrato (C.Horizontalis); molto utilizzato per siepi e bordure per...

Da giardinaggio con manico lungo Bonsai foglie ramo cesoie

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,22€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO