HELP SU BONSAI OLIVO

vedi anche: bonsai

Domanda : HELP SU BONSAI OLIVO

MI ha sempre affascinato il mondo bonsai ma non ho assolutamente idea a parte giardino ecc come ci si può muovere in questo meraviglioso mondo.

Ora mi sono deciso a farlo ed ho acquistato oggi stesso mezz ora fa circa questo olivo (vi posto le foto sotto)

Ora volevo farlo diventare un bonsai ovvero rinvasarlo in un vaso più carino e appunto da bonsai e poi correggere alcuni rami per farlo un po come piacerebbe a me.

Solo che prima di rinvasarlo volevo assolutamente chiedere consigli a voi per fare un lavoro fatto bene subito dall'inizio.

Premetto che vorrei tenerlo in casa ( è possibile??) ce sempre a casa qualcuno quindi le tapparelle sono aperte.

Vi chiedevo quindi gentilmente le istruzioni per effettuare il cambio vaso con annessi e connessi in modo da rendere la nuova casa adatta alla piantina quindi consigli sul vaso.. su come fare.. che terreno usare o mantenere quello che ha ora? aggiungere qualcosa? sistemare le radici? su tutto ragazzi... vi ringrazio davvero in anticipo.. vorrei fare tutto oggi cosi la pianta si acclimata subito gia nella nuova casa sempre se ovviamente è giusto farlo o data la pianta stessa non è ancora il momento.. non lo so chiedo tutto a voi.. grazie davvero tantissimo. vorrei allegare foto ma non riesco il tronco è largo circa 4cm di diametro neanche. nel panetto non si vedono le radici.

Ulivo bonsai

Bonsai Ulivo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15€


Risposta : HELP SU BONSAI OLIVO

Gentile Federico,

una prima considerazione sulla scelta della pianta: se puoi tenere un bonsai solo in casa, ti consiglio di scegliere una pianta da appartamento, tipo una carmona, o un ficus retusa, una serisse; questo perché gli ulivi sono piante da giardino, e anche se coltivate come bonsai, la vita in appartamento risulta eccessivamente stressante, in quanto il clima non presenta la corretta successione delle stagioni, e in inverno si ha un clima decisamente eccessivamente caldo; oltre alla temperature, in appartamento l’aria è sempre eccessivamente asciutta, e quindi la maggior parte delle piante soffrono tantissimo in casa, perdono le foglie, assumono un aspetto patito e triste, non fioriscono, non producono frutti. Oltre a questo, l’ulivo è una pianta mediterranea, che necessita di una ottima insolazione, con luce solare diretta per gran parte della giornata, e in casa divien difficile anche garantire a una pianta la corretta illuminazione. Quindi, secondo me, non è il caso di bonsaizzare il tuo ulivo, a meno che tu non possa tenerlo almeno sul terrazzo, dove godrà del sole diretto, e dell’aria che si gode all’aperto, con il corretto susseguirsi delle stagioni. Se ti è possibile coltivare l’ulivo sul terrazzo, prima di passare da un piccolo arbusto al bonsai dovrai cominciare a conformare la chioma ed a contenere l’apparato radicale, tagliandone una parte e posizionando la pianta in una ciotola bassa, se non già in un vaso da bonsai. Il periodo che va dalla fine di aprile fino a circa metà maggio è il momento migliore per potare l’ulivo, intendo la potatura di formazione; invece la cimatura dei germogli viene effettuata periodicamente nel corso della stagione vegetativa: ogni volta che i piccoli rami raggiungono 3-4 foglie nuove, si cimano lasciando solo un paio di foglie nuove. Per il rinvaso invece è un po’ tardi, perché si fa in genere a fine inverno, nei mesi di gennaio e febbraio, o anche in autunno; se però il tuo ulivo è in quella specie di triste agglomerato in cui si trovano spesso piante acquistate in vivaio, sarebbe opportuno rinvasarlo lo stesso, senza danneggiare eccessivamente l’apparato radicale, in modo da spostarlo già in una ciotola, dove le nuove radici cresceranno in larghezza piuttosto che in profondità; per ora evita i vasi da bonsai, e preferisci una ciotola bassa e ampia. Evito di darti ulteriori suggerimenti perché se decidi di dedicarti all’arte del bonsai preparati ad imparare un sacco di cose, ed a studiare bene come farle: purtroppo si tratta appunto di un’arte, che non si improvvisa con qualche breve suggerimento. Se poi decidi proprio di coltivare un bonsai da interno, e quindi di rinunciare all’ulivo, ti consiglio di fare qualche studio prima di acquistare la pianta, in modo di scegliere già in partenza il bonsai che potrà vivere meglio nel clima presente in casa tua. Se invece decidi di coltivare l’ulivo, cerca online un po’ di fotografie di ulivi bonsai, soprattutto quelle degli amatori, non quelle dei professionisti che ritraggono piante secolari; in questo modo ti farai un po’ l’occhio su come dovrà risultare il tuo ulivo dopo anni di allevamento come bonsai, e quindi potrai capire che passi intraprendere per raggiungere quella forma.


  • ulivo bonsai Mi hanno regalato un ulivo bonsai che dopo aver perso quasi tutte le foglie comincia a metterne su di nuove. L'ho posizionato sul davanzale dove il sole diretto non batte mai ma non so a quale altro a...
  • ulivo ciao sono emanuela e volevo un vostro consiglio riguardo un piccolo bonsai selvatico di ulivo di circa 15 cm che ho trovato per caso in giardino. E' cresciuto spontaneanente nell'incavo di una pietra ...
  • Bonsai di ulivo grande Salve,forse la domanda non ha senso,ma ci provo ugualmente.Sotto ad una pianta grande di olivo,è cresciuta una piantina di olivo alta circa 20 cm,e anno scorso a settembre l'ho messa in vaso.ora quest...
  • ulivo Ciao mi chiamo dino e volevo sapere se una cacciatura di un olivo alta circa 30cm può diventare un bansai e come posso fare per metterlo in vaso.grazie...

Kit trio Bonsai di Plant Theatre - 3 diversi alberi Bonsai da coltivare - Ottimo regalo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO