Curiosità Bonsai

vedi anche: bonsai

Domanda : Curiosità Bonsai

Salve,sto cercando di informarmi/attrezzarmi per crescere il mio primo bonsai,cosi ,guardando in giro ho visto svariati tipi di bonsai ma....secondo vostra esperienza è possibile (passatemi il termine)"bonsaiare" una palma?

Questa non l'ho ancora vista,ma credo che un palmeto bonsai potrebbe essere fantastico! Saluti

Nico

Acero bonsai


Risposta : Curiosità Bonsai

Gentile Nico,

la coltivazione dei bonsai comporta una serie di pratiche, da attuare per fare in modo che la tua pianta rimanga di dimensioni minute, anche con il passare degli anni, in modo da ottenere una pianta matura e ben sviluppata e formata, con l’aspetto di un albero vetusto, pur con le dimensioni assai piccole di un bonsai. Per fare questo si potano rami, foglie e radici, in modo da contenere l’esuberanza di ogni pianta, persino se si tratta di grandi alberi, come le querce o le sequoie.

Lo sviluppo delle palme è tale da rendere impossibile coltivarle come bonsai; se infatti tu cimassi una palma, il risultato non sarebbe una produzione rapida di foglie più piccole, ma il deperimento della pianta, e talvolta anche la morte.

Infatti le palme hanno uno sviluppo del tutto particolare, ben diverso da quello di alberi e arbusti che comunemente vediamo nei boschi: le palme sviluppano enormi foglie, dette fronde, il cui “piccioli” costituisce il fusto della pianta, il tronco.

Se potiamo l’apice di una fronda, sperando di renderla più piccola, vedremo che tale fronda disseccherà, nell’arco di alcune settimane. L’apparto radicale delle palme è decisamente particolare, infatti presenta in genere poche grandi radici, e non un reticolo di radici sottili, sostenuto da alcune radici più grandi, come avviene in un comune albero; è quindi assai difficile riuscire a potare l’apparato radicale di una palma, senza intaccarne in modo irreparabile la salute.

Quindi, esistono in commercio alcune palme coltivate come se fossero bonsai, si tratta di palme di specie minute, come la chamaedorea, che vengono tenute in vasi da bonsai; purtroppo tali “bonsai di palma” non sono dei veri e propri bonsai, e quindi la sopravvivenza di tali piante in vasi minuti e poco profondi è breve; in genere una palma bonsai preparata in questo modo rimane delle dimensioni adatte ad un bonsai per pochi anni, cinque o dieci, a seconda della specie; in seguito diviene di dimensioni eccessivamente grandi, e non la si può più presentare come un bonsai.

Quindi in pratica non avrai mai un bonsai di palma, ma solo una palma che per qualche anno può sembrare un bonsai.

Se consideri poi che già le palme sono abbastanza sacrificate quando vengono coltivate in appartamento, pensa a quanto diviene complesso mantenere una palma in appartamento, con un vaso minuscolo: in estate dovrai annaffiarla tre volte al giorno, e per tutto l’anno dovrai mantenere l’umidità ambientale altissima, o la tua palma sarà soggetta, e indifesa, a parassiti di ogni tipo, prima tra tutti la cocciniglia.

Visto che poi non hai alcuna esperienza in fatto di bonsai, ti consiglio una pianta più semplice da coltivare, tipo un ficus retusa se vuoi una pianta da interno, oppure un bosso se vuoi una pianta da esterno, o un ulivo, che nei vivai italiani si trovano con grande facilità; se ami le sfide parti da un prebonsai, oppure procurati dei semi, sarà una sfida sicuramente più interessante della palma bonsai.

  • carmona Salve ho ricevuto un bonsai in regalo e vorrei sapere notizie piu particolari rispetto a quello che ho letto sul vostro sito, che ritengo molto molto utile: Posso rivolgermi a voi o all'esperto di com...
  • bonsai Salve!Volevo chiedere una cosa: mi sto appassionando molto ai bonsai, ma è una cosa appena nata e vorrei sapere come si fa a farli, basta prendere delle piante normali o c'è bisogno di piante partic...
  • ficus bonsai SECONDO VOI E' POSSIBILE CREARE DELLE TALEE DA UN'ALTRO BONSAI?...
  • Biancospino bonsai genere che comprende 100-150 specie di arbusti o piccoli alberi a foglia caduca, originari dell'Europa, dell'Africa settentrionale, dell'Asia e del nord America; generalmente si coltivano come bonsai ...




COMMENTI SULL' ARTICOLO