potatura

Domanda : potatura

come faccio a potare il mio bonsai carmona?
Bonsai di carmona

Blinky 7060018 Forbici per Potatura, Telescopiche

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38,71€


Risposta : potatura

Gentile Paolo,

la potatura dei bonsai è un’arte, che si acquisisce nel corso degli anni; esistono due tipi di potatura quando si parla di bonsai: una è la potatura di formazione, che si pratica tutti gli anni ( anche più volte all’anno) nei primi anni di vita di un bonsai, e poi si pratica sempre meno, si ratta di una potatura effettuata per dare alla chioma del nostro bonsai la forma desiderata; si comincia con l’asportare i rami che si sviluppano incrociati, o che crescono rivolti verso l’interno della pianta; in seguito si rimuovono anche grossi rami, se questi non rientrano nel nostro disegno generale. Infatti, quando un bonsaista acquista un nuovo bonsai, prima di cominciare a potare, osserva la sua pianta, e cerca di immaginare come desidererebbe che si sviluppasse, in seguito rimuove tutti i rami che non crescono nel modo voluto. Per quanto riguarda le carmone, in Italia vengono vendute solo già bonsaizzate, quindi ritengo che la tua pianta sia già stata allevata come bonsai, e abbia già un suo carattere ed una sua forma; potrebbe però darsi che tu desideri cambiare lo sviluppo che ha ora; dovrai farlo in primavera, all’inizio, rimuovendo i rami che non si sviluppano come vorresti. Le potature di formazione si praticano per le carmone quando la pianta è all’inizio del suo maggiore sviluppo vegetativo, perché questa pianta non ama le potature invernali. Se il tuo bonsai ti piace già com’è ora, e non intendi cambiarne la forma, puoi evitare le grosse potature; per essere sicuro che il tuo bonsai sia proprio come lo vuoi, prova a googolare bonsai carmona, ed a guardare le centinaia di foto di bonsai di carmona che trovi in rete, per capire se la tua carmona è proprio come la desideri.

Esiste un altro tipo di potatura, che si pratica tutto l’anno, si chiama potatura di mantenimento, o anche pinzatura: consiste nell’accorciare tutti i germogli che la tua pianta produce, in modo da stimolarla a produrne sempre di nuovi, con foglie sempre piccole. Questo tipo di potatura si pratica tutto l’anno; per la carmona è consigliabile lasciare che i germogli si sviluppino fio ad avere 5-7 foglie, quindi li si taglia, lasciando solo 2-3 foglie.

In generale le potature si effettuano con forbici molto ben affilate, che vanno pulite prima e dopo il taglio, per evitare di diffondere malattie tra i rami o tra le piante; se i tagli sono di grandi dimensioni, si copre la superficie di taglio con del mastice per potature, per evitare che il legno vivo sia esposto ad attacchi di parassiti; i tagli si effettuano appena sopra un nodo, in modo che vicino al taglio si produca in futuro una foglia o un germoglio, vitando di produrre antiestetici moncherini.


  • carmona Salve ho ricevuto un bonsai in regalo e vorrei sapere notizie piu particolari rispetto a quello che ho letto sul vostro sito, che ritengo molto molto utile: Posso rivolgermi a voi o all'esperto di com...
  • carmona Salve. Da alcuni mesi mi prendo cura di un bonsai (carmona), l'ho posizionato dietro una finestra in modo che potesse prendere luce; la innaffio regolarmente ma nonostante tutto da alcuni giorni ha qu...
  • Bonsai di carpino salve ho un bonsai tenuto ad un angolo vicino alla finestra lontana dal termosifone.Ogni anno perde le foglie, poi rinascono, ma da un anno le foglie hanno la parte terminale marrone. Premetto che vi...
  • Carmona Salve, sono Angela e ho acquistato ad Aprile di quest'anno un bonsai della specie Carmona Microphilla. Ho messo del terriccio specifico per bonsai e innaffio econcimo regolarmente lapiantina. Questo m...

Cesoie di potatura di Gelindo con tagliente lama in acciaio al carbonio SK-5 - meno sforzo - Anti maniglie in gomma antiscivolo - meccanismo di sblocco semplice - perfetto per gli alberi di mele, Rose & siepi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€
(Risparmi 24€)



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO