Serissa da salvare

Domanda : Serissa da salvare

salve, abbiamo comprato una serissa 2 settimane fa.dopo averla esposta al sole e nebulizzata si è bruciata!!!!!le foglie sono tutte secche, i rami sembrano invece (tagliandoli) ancora verdi. è possibile fare qualcosa x salvarla?vivrà?vi prego rispondete!grazie :(
Serissa


Risposta : Serissa da salvare

Gentile Aleefla ,

le serisse sono bonsai molto diffusi, perché hanno un aspetto molto gradevole, anche senza ricevere cure particolari di bonsaizzazione, producendo naturalmente foglie minute. Purtroppo è un bonsai abbastanza capriccioso, che è bene assecondare in ogni modo, pena la periodica perdita del fogliame. LE serisse amano una buona quantità di luce, ma allo stesso tempo non amano il caldo eccessivo e neppure gli spostamenti bruschi. Durante l’inverno si tengono in casa, perché temono il freddo, in una zona ben luminosa; all’arrivo della bella stagione si portano all’aperto, dove possano godere di alcune ore di luce diretta, ma solo al mattino e non nelle ore più calde del giorno. Se in casa la zona in cui viveva era poco luminosa, e la pianta ci stava bene, nel portarla all’aperto è bene modificare la luce che riceve con molta gradualità.

Le serisse necessitano di un terriccio abbastanza acido, umido e fresco ed annaffiature regolari; questo significa che periodicamente dovremo annaffiarle, per immersione, con acqua demineralizzata, perché la presenza di calcare nel terreno viene poco tollerata. Evitiamo in ogni caso di lasciare il terreno inzuppato di acqua, o molto asciutto.

Le serisse amano una buona umidità ambientale, sia in inverno in casa, sia in estate all’aperto; quindi oltre ad annaffiarle è consigliabile vaporizzare periodicamente la chioma. Per cercare di salvare il tuo bonsai spostalo in una zona meno soleggiata, con poche ore di sole a giorno, e prova a potarlo leggermente, per stimolare lo sviluppo di nuove foglie.


  • carmona Salve ho ricevuto un bonsai in regalo e vorrei sapere notizie piu particolari rispetto a quello che ho letto sul vostro sito, che ritengo molto molto utile: Posso rivolgermi a voi o all'esperto di com...
  • ficus bonsai SECONDO VOI E' POSSIBILE CREARE DELLE TALEE DA UN'ALTRO BONSAI?...
  • Biancospino bonsai genere che comprende 100-150 specie di arbusti o piccoli alberi a foglia caduca, originari dell'Europa, dell'Africa settentrionale, dell'Asia e del nord America; generalmente si coltivano come bonsai ...
  • bonsai picea conifera sempreverde dall'aspetto imponente, diffusa in Europa e in nord America, in natura può raggiungere anche i 40-45 metri di altezza; è l'abete che più spesso viene utilizzato come albero di nat...




COMMENTI SULL' ARTICOLO