Elementi nutritivi

Elementi nutritivi: Generalità

elementi nutritivi

Le piante per crescere e svilupparsi correttamente, necessitano di sostanze fondamentali chiamate elementi nutritivi che, tramite la fotosintesi clorofilliana, trasformano in zuccheri e proteine che a loro volta serviranno per formare foglie, radici e fiori.

Le piante trovano le sostanze per crescere nell'aria, nell'acqua e nel terreno. Succede però che le piante coltivate ai fini ornamentali in spazi limitati, come il vaso, nel corso degli anni esauriscono le riserve di nutrimento presenti nel terreno.

Per evitare che le piante diventino sofferenti per la mancanza di nutrimento si eseguono le concimazioni con prodotti a base di elementi nutritivi.

Sono stati individuati oltre 60 degli elementi presenti nei tessuti vegetali ma quelli indispensabili per le funzioni fisiologici sono 12 e una loro eventuale disponibilità limitata può portare anche alla morte della pianta.

Le principali sostanze fertilizzanti si suddividono in 3 gruppi in funzione della quantità presente nelle piante.

I Macroelementi sono Azoto, Fosforo e Potassio. Utilizzati dalla pianta in quantità minore troviamo i Meso elementi, vale a dire Calcio, Magnesio e Zolfo. Mentre, sempre molto importanti per la pianta ma necessari in piccola quantità troviamo i Microelementi: Ferro, Boro, Manganese, Zinco, Rame, Molibdeno.

Da questo numero iniziamo una serie di articoli che tende a fornire alcune semplici informazioni sull'importanza dei dodici elementi nutritivi per le piante, e segnalare come riconoscerli nelle etichette dei concimi, indicando quelli più adatti nelle diverse situazioni.

elementi nutritivi

Concime Fertilizzante per Prato Bottos Bio Start 12-20-15- 2 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,28€



COMMENTI SULL' ARTICOLO