Cumino - Carum carvi

Generalità

Nome: Carum carvi

Raccolta: Una volta estratto il bulbo dal terreno, prima di poterlo utilizzare deve essiccare alla luce solare per quasi una settimana.

Proprietà: Diuretico, lassativo, ipoglicemizzante, callifugo, espettorante, antisettico.

Famiglia: Liliacee.

Nomi comuni: Suilo, ziodda, bavaron, maligie, sciolla, cipudetta, chiep, ombrella.

cumino


Cumino - Carum carvi: Proprietà

Habitat: Non cresce spontaneamente e necessita di un suolo ben areato e concimato.

Parti usate: I bulbi.

Conservazione: I bulbi devono essere conservati al fresco e al buio.

Uso: Decotti e tinture per uso interno. Per suo esterno applicazione diretta del succo per sopire la sensazione di prurito di punture di insetti.

Note: La cipolla, pur avendo un apporto calorico moderato (circa 50 calorie per ettogrammo) è ricca di vitamine (del gruppo C, B1, B2 e A) e di sali minerali (ferro, fosforo e calcio).

  • Cumino Il Carum carvi, conosciuto comunemente come cumino, è una pianta erbacea annuale o biennale, originaria dei paesi che si affacciano sul mediterraneo; viene coltivata in gran parte dell’Europa e dell’A...
  • semi cumino Il cumino è una spezia molto diffusa nel mondo, anzi, in realtà con il termine cumino vengono indicate almeno due differenti spezie, una tipicamente utilizzata in Asia ed in nord Africa, derivata dai ...
  • Da millenni l'uomo ha trovato nelle piante preziosi alleati per l'igiene e la salute del suo corpo, ed anche dello spirito; già nei secoli passati i primi medici utilizzavano fiori, radici, foglie e c...
  • liquirizia Nome: Glycyrrhiza glabra L. Raccolta: Tra settembre e novembre. Proprietà: Rinfrescante, bechico, lassativo, espettorante, diuretico, antinfiammatorie. Famiglia: Papilionacee. Nomi comuni: Mau...





Esposizione
Posizionare questa pianta in luogo semiombreggiato, dove possa ricevere alcune ore di luce solare diretta.

 
Posizione mezz'ombra
Annaffiature
Annaffiare ogni 15-20 giorni, quando il substrato risulta asciutto da alcuni giorni; è consigliabile evitare gli eccessi, evitando che le piante siano troppo esposte alle piogge in questo periodo dell'anno.


Tenere asciutto
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO