crema mani

Crema mani

Le mani come il volto sono la parte del corpo più esposte alle aggressioni esterne. Freddo, vento, sole, lavaggi frequenti e l'uso di detergenti per la casa le danneggiano. E la loro pelle è più vulnerabile a questi attacchi e diventa particolarmente fragile in quanto non possiede più il naturale strato protettivo sulla superficie. Nel corso del tempo, la pelle si disidrata e perde la sua normale morbidezza ed elasticità. Spesso il semplice uso di guanti non basta a contrastare l’azione degli agenti esterni che a volte possono causare addirittura, taglietti e screpolature. In ogni caso anche in assenza di problemi specifici la pelle della mani va trattata ogni giorno, protetta e nutrita in modo adeguato per prevenire i piccoli traumi ed i segni di un precoce invecchiamento. La pelle delle mani è molto sottile e contiene un minor numero di ghiandole sebacee (che secernano il grasso) rispetto alle altre parti del corpo. Questo spiega la fragilità e la tendenza a sciuparsi facilmente e per evitare che ciò accada, è necessario ricorrere a creme idratanti e protettive che agiscono grazie a principia attivi, emollienti ed elasticizzanti. Si tratta di componenti mirati che, adeguatamente miscelati fra loro, si rivelano efficaci per stimolare il naturale processo di rigenerazione cutanea per creare una barriere a difesa degli agenti esterni, per nutrire e restituire morbidezza. Questi piccoli fastidi possono rapidamente peggiorare e se non interveniamo con una cura appropriata, rischiano di diventare cronici. La cura è quindi, quella a base di creme specifiche per ogni singolo problema.
mettere la crema

Crema Corpo a base di Olio Oliva e Melograno - ECO-Cosmetics

Prezzo: in offerta su Amazon a: 7,99€


CREMA PER LE MANI SECCHE

Una buona crema idratante e nutriente per le mani può essere sufficiente se la pelle non è danneggiata. Tuttavia, in caso di irritazione e screpolature le mani hanno bisogno di un’adeguata protezione. La maggior parte dei marchi cosmetici offrono speciali creme per le mani. Questi sono composti principalmente da acqua e grasso (che sono emulsioni), che sostengono e potenziano i meccanismi naturali di idratazione. Più la pelle è secca più la crema deve essere grassa. Anche se la base è sempre la stessa, ogni produttore ha la sua formula di composizione in cui aggiunge vitamine, sostanze oleose (vaselina, olio minerale, paraffina, olio animale, vegetale, ecc.), nutrienti (glicerina) e soprattutto un elevato fattore protettivo ai raggi UVA. Queste sostanze presenti in natura nello strato corneo hanno una forte affinità con l'acqua e quindi, contribuiscono a risolvere il problema.

La consistenza della crema deve essere abbastanza fluida per diffondersi bene e senza lasciare una pellicola grassa sulla pelle che può dare fastidio diventando appiccicosa. Inoltre, il profumo deve essere leggero quindi, non troppo intenso. Questa crema si applica sul dorso e sul palmo delle mani con un massaggio rotatorio e si estende fino al polso e sulle dita durando almeno un paio di minuti. Per conservare una buona idratazione e morbidezza è indispensabile applicare la crema la mattina e la sera. E’ proprio la regolarità di applicazione che consente un’efficace difesa nei confronti degli agenti atmosferici. Nei casi di pelle molto secca l’applicazione bisogna effettuarla ogni qualvolta le mani vengono lavate per evitare di disperdere i principi attivi in essa contenuti.

  • Decotti Sin dal mondo preistorico e ancora nel mondo greco-romano e in quello medievale ci si avvaleva di erbe, foglie, cortecce, semi, rami, frutta, fiori e dei loro elementi vitali per trattare disturbi, ma...
  • Creme per il viso Contrariamente a qualche anno fa, quando erano le donne le principali depositarie dei segreti di bellezza che permettevano di conservare una pelle liscia, morbida e priva di segni del tempo, oggi anch...
  • crema corpo La pelle non è soltanto un involucro che ci separa dal mondo esterno, o una confezione estetica fine a se stessa, ma è una vera e propria barriera, un sistema di protezione che come tale va curato e c...
  • Crema calendula La calendula è una pianta erbacea annuale che viene coltivata in zone temperate ed è denominata “fiore di ogni mese” perché presenta la caratteristica fioritura quasi a cadenza mensile.La sua altezz...

Stefanplast 2075999 Fiore naturale Pot 22,2 cm x 24 Cremé

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,78€
(Risparmi 1€)


COME PROTEGGERE LE MANI CON LA CREMA

crema maniLe nostre mani sono messe alla prova continuamente a causa dei lavori domestici, attività lavorative, giardinaggio ecc. Per evitare che vengano danneggiate è necessario proteggerle nel modo migliore. Ecco in pochi passi alcune regole da seguire.

1.Evitare di lavare le mani troppo spesso. Salvo casi particolari, tre o quattro lavaggi al giorno sono sufficienti. Usare preferibilmente saponi neutri o meglio ancora quelli a basso contenuto di saponina. Dopo ogni lavaggio bisogna asciugare accuratamente le mani.

2. L’uso continuato di detersivi possono alterare il naturale strato protettivo della pelle. Evitare quindi, il contatto diretto con questi prodotti, indossando guanti di gomma rivestiti in cotone o in vinile. Tuttavia questi se indossati per lungo tempo possono creare problemi di desquamazione della pelle.

3. Il freddo rallenta il flusso di sangue e danneggia la superficie della pelle quindi, è opportuno proteggere le mani con guanti di lana quando la temperatura scende notevolmente.

4. Anche il sole è il nemico delle nostre mani. I raggi UV accelerano infatti l'invecchiamento della pelle e favoriscono la comparsa di macchie pigmentate. Prima di partire per una vacanza al mare bisogna, proteggere anche le mani con crema solare anche sul dorso.

5. Una particolare cura è quella di utilizzare una crema molto grassa come quella a base di vaselina, indossare guanti di cotone prima di andare a letto.


crema mani: COME SCEGLIERE LA CREMA PER LE MANI

crema maniLa cosmetica negli ultimi anni ha realizzato prodotti efficacissimi risolvendo più del 95% dei problemi legati alle mani. Tuttavia il business di queste aziende diventate ormai multinazionali spesso trascurano alcuni particolari importanti a tutela di chi utilizza giornalmente il prodotto. Per questo motivo le creme per le mani si possono acquistare allo stato naturale in farmacie o erboristerie dove vengono proposti prodotti altamente biodegradabili, ben tollerati, senza controindicazioni e ugualmente efficaci a prezzi nettamente concorrenziali. Inutile dire che la scelta di una crema non deve essere generalizzata ma indipendentemente da dove l’acquistiamo è fondamentale rivolgersi ad un dermatologo che, una volta individuato il problema ci consiglia la crema appropriata per il nostro caso.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO