olio di rosa mosqueta

olio di rosa mosqueta

L’olio di rosa mosqueta è un preparato cosmetico molto pregiato, estratto dai semi di rosa rubiginosa. E’ usato per le sue proprietà antiossidanti, rigeneranti e stimolanti per la pelle e i capelli.

rosa mosqueta


Caratteristiche

L’olio di rosa mosqueta si estrae mediante diversi metodi da una pianta di origine selvatica, la Rosa Affinis Rubiginosa, che appartiene alla famiglia delle Rosaceae. Questo arbusto di origine orientale può raggiungere delle medie dimensioni e cresce in forma spontanea nei paesi dal clima temperato e piovoso, in particolare in Cile e sulle Ande. Lo stelo è lungo e spinoso, mentre i fiori hanno un colore giallo e rosa pallido. La fioritura avviene tra ottobre e dicembre, i frutti hanno un colore rosso e producono molti semi, dai quali poi si ricava l’omomino olio. L’estrazione avviene principalmente attraverso la pressatura a freddo delle bacche, in modo da non alterarne la qualità e la successiva conservazione. L’olio mantiene così un’elevata concentrazione di principi attivi e acidi grassi polinsaturi, come l’acido linoleico e oleico, che formano una barriera naturale per le cellule. Essendo un prodotto molto pregiato e facilmente alterabile, la conservazione deve avvenire sempre in contenitori scuri, possibilmente di vetro, lontano dalla luce diretta del sole. E’ importante sempre controllare gli ingredienti che lo compongono per capire se il prodotto è puro o miscelato con altri oli e sostanze.

  • oli essenziali Gli oli essenziali sono composti oleosi ottenuti estraendo dalle piante le sostanze aromatiche che esse producono; questi oli si ottengono generalmente per estrazione in corrente di vapore, utilizzand...
  • Gli oli essenziali sono dei preparati estratti dalle essenze aromatiche delle piante. Gli oli essenziali rappresentano la parte volatile e profumata delle specie vegetali e pertanto costituiscono una ...
  • olio di mandorla La natura da sempre a servizio dell'uomo. Dalle piante è possibile ricavare un gran numero di sostanze utili alla salute, al benessere e alla bellezza senza effetti collaterali e senza controindicazio...
  • olio di argan Conosciuto da secoli in Marocco e considerato ancora oggi un vero e proprio elisir di benessere e di bellezza dai dermatologi di tutto il mondo, l'olio di Argan costituisce il rimedio naturale più uti...


Proprietà

rosa mosqueta L’olio di rosa mosqueta ha molte proprietà mediche e cosmetiche, soprattutto nei confronti della pelle. Diverse ricerche scientifiche ne hanno dimostrato l’efficacia e la validità di utilizzo negli ultimi anni. Svolge un’azione rigenerante nei confronti dei tessuti cutanei grazie alla presenza al suo interno di numerosi acidi grassi, che restituiscono alla pelle i nutrienti che ha perso, migliorando anche la produzione di collagene. Al suo interno ci sono: Acido Alfa-Linoleico, Gamma-Linoleico, Stereatico, Oleico e Palmitico, indispensabili per la sintesi delle prostaglandine, che si occupano dei processi di della rigenerazione cellulare.

L’olio è anche ricco di vitamina C e A, indispensabili per lo stato di salute dell’organismo, perche aiutano a combattere la disidratazione, i radicali liberi e il foto-invecchiamento. Questo prodotto ha proprietà anche curative nei confronti dei tessuti danneggiati, come cicatrici, ferite e smagliature. La pelle appare subito migliorata e rivitalizzata grazie anche alle sue proprietà idratanti, che garantiscono maggiore compattezza e tonicità al'epidermide.


Utilizzi

olio rosa mosquetaOlio di rosa mosqueta si può usare in molti modi, da solo o in combinazione con una crema idratante per potenziarne l’efficacia. Come olio da massaggio è perfetto per elasticizzare la pelle e renderla morbida. Grazie alle sue proprietà questo prodotto è particolarmente indicato come trattamento precauzionale contro le smagliature, soprattutto se si sta facendo una dieta. Aiuta anche a migliorare l’aspetto delle smagliature già formate, in particolare di quelle ancora rosa e rosse. Basta applicare un po’ di olio sulle mani e massaggiare direttamente sulla pelle, meglio se umida, in modo da far assorbire prima il prodotto.

Olio puro può essere utilizzato anche nel trattamento preventivo delle rughe di espressione, le famose zampe di gallina che si formano intorno agli occhi e sul contorno labbra, contrastando in modo efficace l’invecchiamento cutaneo.

L’utilizzo dell’olio non porta ad alcun effetto collaterale, anzi più è costante nel tempo, maggiori sono i benefici e i risultati. Visibili anche dopo poche settimane se il prodotto viene applicato più volte al giorno. Durante la gravidanza aiuta a mantenere elastica e tonica la pelle, prevenendo le smagliature e la perdita di tonicità. Può essere usato anche come olio calmante in caso di malattie come la varicella, infatti, migliora l’aspetto delle cicatrici e allevia il prurito. L’olio viene usato anche in caso di ustioni, dermatite, iperpigmentazione e danni cutanei provocati dai raggi del sole. Basta applicarlo sulla pelle asciutta e pulita e massaggiare leggermente, ripetendo l'operazione più volte al giorno.

Oltre che sulla pelle l’olio di rosa mosqueta può essere usato anche sui capelli per renderli più sani e migliorarne l’aspetto. Le proprietà della Rosa Rubiginosa contrastano le doppie punte e la fragilità dei bulbi capilliferi, ma soprattutto porta risultati concreti contro la desquamazione del cuoio capelluto. Si può fare un impacco a settimana direttamente sulla cute o solo sulle lunghezze, lasciando agire l'olio per trenta minuti e poi passare al lavaggio abituale.

Può essere usato da tutti i tipi di pelle e a qualsiasi età. Aiuta le pelli secche e sensibili contro i fattori climatici, migliorandone l’idratazione, contrasta i segni dell’acne e non ostruisce i pori nelle pelli più problematiche e grasse.

Oltre all’uso esterno l’olio di rosa mosqueta può essere utilizzato anche sotto forma di polvere, come integratore vitaminico. Oltre ai tessuti aiuta anche il sistema cardiovascolare e quello nervoso. In commercio esistono molti prodotti a base di olio di rosa mosqueta, ma è sempre meglio utilizzare questo olio puro, o aggiungerlo all'occorrenza direttamente in altri tipi di preparati cosmetici. Soprattutto bisogna controllare se proviene da coltivazioni biologiche e non è stato trattato chimicamente.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO