compresse capelli

compresse capelli

Esistono diverse trattamenti naturale per contrastare la caduta dei capelli. Solitamente si tratta di integratori naturali a base di amminoacidi solforati e vitamine e si possono trovare generalmente in compresse.

Fra le più diffuse ci sono sicuramente le compresse a base di miglio, molto famose per svolgere un’attività benefica e nutriente su tutto il cuoio capelluto.

Il miglio, infatti, svolge una forte azione rinforzante sul cuoio capelluto, contribuisce a diminuire la caduta dei capelli e aiuta a stimolarne la ricrescita.

In ogni caso, tutti i prodotti che aiutano il naturale ripristino della crescita dei capelli hanno alla base principi attivi che servono a nutrire al meglio il cuoio capelluto e a rendere i capelli più forti, elastici e sicuramente più folti.

compresse capelli


Funzionamento

capelliLe compresse anti-caduta contribuiscono al ripristino del ciclo capillare, fondamentale per rallentare il fenomeno della caduta e preservare la densità di capelli sul cuoio capelluto. In questo senso, le sostanze contenute nelle compresse devono necessariamente svolgere un’azione nutritiva necessaria a permettere al cuoio capelluto di tornare alla dinamicità originaria.

Generalmente, l’azione delle compresse si svolge in diverse fasi: fortificazione del bulbo pilifero, ripristino della fisiologia dei capelli e del cuoio capelluto, rinforzamento delle lamine ungueali, azione anti-caduta, stimolazione della crescita e riequilibrio del cuoio capelluto per ridare densità e ritardare l’incanutimento.

Per ottenere un’azione migliore conviene associare al ciclo di compresse anche una buona lozione anti-caduta, in modo da nutrire, proteggere e rivitalizzare al meglio i capelli.


  • compresse Comprendono una miscela di principi attivi ed eccipienti in forma di polveri pressate. Gli eccipienti possono includere diluenti, leganti o agenti di granulazione, glidanti (che aiutano al deglutizion...
  • le compresse dimagranti Acquistarle è facile: erboristerie, farmacie ma anche supermercati propongono svariati prodotti che promettono di dare una mano nell'arduo compito di perdere peso.Queste compresse, pubblicizzate ovu...
  • arnica L’arnica montana è una pianta dal fusto eretto e dritto, abbastanza robusto, che può raggiungere fino ai sessanta centimetri di altezza. Si tratta di una pianta medicinale che appartiene alla famiglia...
  • THE VERDE COMPRESSE L'estratto si ricava dalla pianta senza alcun processo di fermentazione e ossidazione, ma attraverso un procedimento di vaporizzazione e successiva essiccazione dei suoi elementi vegetali. In questo m...


Principi attivi

Le sostanze naturali utili al ripristino del corretto funzionamento del ciclo capillare sono generalmente molto ricche di sali minerali. Nelle compresse anti-caduta, infatti, troviamo spesso fosforo, calcio, magnesio, ferro, vitamine del complesso B e del complesso E e acido salicilico. Questi componenti sono fondamentali per rinforzare il cuoio capelluto, arrestare la caduta dei capelli e donare nuovamente forza, vigore e densità ai propri capelli.

Un’altra quasi sempre presente all’interno delle compresse è la cheratina, proteina molto ricca di zolfo, sostanza che rappresenta la principale costituente proprio dei capelli, oltre che delle unghie e dei peli del corpo.

Come detto in precedenza, un altro elemento molto famoso per aiutare il cuoio capelluto è sicuramente il miglio, un cereale troppo spesso sottovalutato. Al suo interno sono presenti quantità ottimali di sostanze e sali minerali nutrienti e gli integratori a base di miglio rappresentano davvero degli ottimi ricostituenti per denti, ossa, unghie e capelli. Per di più, dal momento che il miglio è ricco di vitamine A e B, le compresse sono sempre molto semplici da digerire.

Per migliorare l’azione delle compresse è sicuramente molto utile associare un regime alimentare adeguato: durante il periodo autunnale, particolarmente critico per la caduta dei capelli, è consigliabile mangiare carne rossa, dall’elevato apporto di ferro, fondamentale per il trasporto delle molecole d’ossigeno ai bulbi piliferi. Inoltre, altri alimenti utili per l’apporto di sostanze benefiche e nutrienti per il cuoio capelluto troviamo spinaci, fagioli borlotti e prugne secche.


Utilizzo delle compresse per capelli

compresse capelliLe compresse anti-caduta sono sicuramente consigliabili a tutte le persone, uomini e donne, che soffrono di una perdita anomala di capelli, ma non solo.

L’azione tonificante e rinvigorente svolto dalle compresse rappresenta una valida integrazione per tutte le persone che reputano i propri capelli malnutriti, più sottili del solito o più deboli. Quello che è importante comprendere è che le compresse per capelli non sono una cura alla alopecia avanzata ma semplicemente un modo efficace per prendersi cura del proprio capelluto, utile anche per contrastare la caduta dei capelli.

L’uso delle compresse anti-caduta solitamente non presenta particolari effetti collaterali, ad ogni modo è sempre una buona regola consultare farmacista o medico per stabilire quali possano essere il dosaggio migliore e la corretta modalità di assunzione.

Il consiglio di un esperto, infatti, è sempre utile per verificare al meglio se il prodotto scelto sia effettivamente adatto alla propria situazione o possa causare effetti collaterali al paziente. In particolar modo, una visita da un dermatologo può essere fondamentale per comprendere quale sia il problema effettivo al cuoio capelluto. Una volta appurato il problema, infatti, si possono indagare esattamente le cause specifiche e scegliere un prodotto mirato che possa effettivamente aiutare a risolvere la situazione.


Prezzi compresse per capelli

Una volta sicuri della tipologie di compresse per capelli da utilizzare, è tempo di di rivolgersi alla propria farmacia di fiducia. Generalmente, le confezioni di compresse anti-caduta contengono 30 o 50 pezzi: il prezzo può variare a seconda dei principi attivi utilizzati, dalla composizione o, semplicemente, per ragioni di marketing. In ogni caso, i prezzi variano dai 15€ ai 30€ e si attestano, in media, intorno ai 20€.




COMMENTI SULL' ARTICOLO