the verde compresse

THE VERDE COMPRESSE

L'estratto si ricava dalla pianta senza alcun processo di fermentazione e ossidazione, ma attraverso un procedimento di vaporizzazione e successiva essiccazione dei suoi elementi vegetali. In questo modo, la clorofilla contenuta nella pianta non si perde né si modifica, permettendo così la conservazione integrale dei suoi importanti componenti, quali olii volatili, vitamine, minerali, caffeina e polifenoli.

Tale pianta viene usata tutt'oggi non solo in estremo Oriente (Cina e Giappone in primis) dove già 3000 anni fa era considerato un vero e proprio "elisir di lunga vita", ma anche in Occidente dove abbiamo imparato la lezione che ci è stata tramandata da alcuni testi medici cinesi risalenti al secondo secolo d.C., che riportano i benefici di tale pianta sulla salute. Studi successivi hanno scoperto che le proprietà terapeutiche di tale pianta sono dovute ai cosiddetti "polifenoli", ovvero un sottogruppo dei flavonoidi dalla particolari proprietà anti-ossidanti che contrastano l'invecchiamento delle cellule e il sorgere dei radicali liberi e contemporaneamente rafforzano il sistema immunitario.

Tali scoperte hanno fatto sì che il tè verde venisse spesso usato come coadiuvante durante le cure per combattere il cancro in quanto inibitore naturale dei "telomeri", ovvero quegli enzimi che rendono immortali le cellule tumorali.

Ulteriori ricerche hanno provato la validità di tale pianta anche per il trattamento dell'artrite reumatoide, delle malattie cardiovascolari, di patologie batteriche e virali e del diabete.

In Oriente il tè verde viene usato anche per curare epatiti, nefriti e leucemia, nonché per risolvere il fastidioso problema dell'alitosi.

Il té verde può essere assunto in diversi modi, sottoforma di infuso, decotto, compresse e capsule. L'estratto di tè verde si trova inoltre in molti cosmetici, prodotti per il corpo e per i capelli, che ne sfruttano non solo gli effetti benefici che i suoi componenti svolgono a diretto contatto con la pelle o col cuoio capellito, ma anche la gradevolissima fragranza.

In questa sede parleremo in particolare del tè verde in compresse, particolarmente usate durante diete dimagranti, come coadiuvante per il controllo del peso e per combattere la cellulite.

THE VERDE COMPRESSE

Grüntek piccolo e tagliente INCUDINE- cesoie per potatura / Troncarami GRIZZLY 470mm, con GEAR-DRIVE sistema di taglio. Due in un: cesoie per il giardino e per potatura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,89€
(Risparmi 2,09€)


TE' VERDE COMPRESSE

TE' VERDE COMPRESSELe compresse a base di tè verde sono degli ottimi integratori alimentari in grado di contrastare i radicali liberi, diventando così un ottimo difensore dell'organimo umano. Tali compresse sono molto utilizzate da coloro che seguono diete ipocaloriche in quanto in grado di contrastare le cosiddette "molecole chetoniche" che l'organismo umano produce naturalmente durante periodi di digiuno. Le compresse di tè verde permettono inoltre di dare una sferzata di energia all'organismo, attivando il metabolismo e permettendo, così, di bruciare più velocemente i grassi.

Grazie alla catechina, una sostanza contenuta nel tè verde, agli oligoelementi e ai suoi minerali (zinco, potassio, magnesio) tali compresse svolgono inoltre un'azione drenante e depurativa, in grado di eliminare le scorie dell'organismo e i liquidi in eccesso. Alcune ricerche hanno dimostrato che l'assunzione di una quantità pari a 90 mg di catechine al giorno è in grado di far bruciare all'organismo fino a 260 calorie.

Le compresse di tè verde favoriscono inoltre i processi termogenici dell'organismo e riducono la portata digestiva dei grassi.

Grazie all'azione di difesa e rafforzamento del sistema immunitario della pianta di tè verde, esistono anche compresse adatte al trattamento della sindrome influenzale.

è importante sottolineare che le proprietà antiossidanti, depurative, drenanti, svellenti e energizzanti di questa pianta riultano particolarmente attive con l'inizio della primavera. Una cura dagli effetti particolarmente soddisfacenti può avere inizio a partire dal mese di marzo in poi. Questo perché in seguito all'immobilismo e al sonno invernale, le cellule del corpo e le molecole dell'organismo iniziano nuovamente a mettersi in moto e sono predisposte a rigenerarsi. La primavera è il momento in cui i tessuti innescano naturalmente processi di rinnovamento, rispondendo particolarmente bene a trattamenti depurativi e anti-invecchiamento.

  • le compresse dimagranti Acquistarle è facile: erboristerie, farmacie ma anche supermercati propongono svariati prodotti che promettono di dare una mano nell'arduo compito di perdere peso.Queste compresse, pubblicizzate ovu...
  • compressa effervescente Le compresse effervescenti sono un particolare tipo di compresse molto diffuse che una volta a contatto con l’acqua scatenano una reazione che provoca la formazione di una miriade di piccole bollicine...
  • arnica Le compresse di arnica sono un rimedio omeopatico molto conosciuto e utilizzato per problemi di varia natura, in particolare traumi. Hanno proprietà antiinfiammatorie, analgesiche e antinevralgiche....
  • miglio Il miglio (Panicum miliaceum) è una pianta erbacea appartenente alla famiglia delle Graminacee (o Poacee) originaria del Medio Oriente e dell'Asia Centrale. La sua coltivazione risale alle epoche prei...

GRÜNTEK - Cesoie da giardino SPECHT, Forbici da giardino con lama 55 mm in acciaio giapponese SK5, Comfort Bypass, rivestimento antiaderente, con comoda impugnatura

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,29€


POSOLOGIA DEL TE' VERDE COMPRESSE

POSOLOGIA DEL TE' VERDE COMPRESSESecondo una tradizione orientale il té verde va assunto durante le ore serali, in quel momento in cui il sole è basso all'orizzonte (al tramonto o all'alba). Questo vale per lo più per un consumo della pianta sottoforma di infuso o bevanda.

Per quanto riguarda il tè verde in compresse, va assunto ogni giorno, per tutta la durata della dieta ipocalorica (e anche oltre), tramite una o due compresse al giorno da ingerire durante i pasti, aiutandosi con un sorso d'acqua o altri liquidi.

In caso di compresse a più bassa concentrazione di tè verde si può arrivare fino a quattro compresse giornaliere.


the verde compresse: CONTROINDICAZIONI

Il tè verde non presenta particolari controindicazioni. Contiene però una certa quantità di caffeina. La concentrazione è minore di quella contenuta in altri tipi di tè e nel caffè, ma è comunque opportuno non eccedere nelle quantità, soprattutto se si soffre di insonnia, ed attenersi alle dosi consigliate dal medico o dall'erborista.

Tali pastiglie vanno inoltre sconsigliate agli ipertesi in quanto possono essere esse stesse causa di lieve ipertensione.

In concomitanza con l'assunzione di farmaci antinfiammatori possono causare irritazioni gastriche.

Le pastiglie dimagranti a base di tè verde contengono, il più delle volte, anche atri ingredienti. Ricordarsi di controllare il bugiardino o il retro di tali farmaci onde evitare eventuali reazioni allergiche ad uno o più componenti.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO