Tisana zenzero

Tisana allo zenzero

Le proprietà della radice di zenzero ci aiutano in particolar modo a prenderci cura del nostro apparato gastrointestinale, ma anche a combattere raffreddore, ma di gola e sintomi influenzali.

Lo zenzero è quasi sempre associato al Natale ed ai pezzi di radice zuccherati che vengono consumati specialmente in questo periodo dell'anno ma chi apprezza e ama l'erboristeria e la fitoterapia conosce bene le caratteristiche e le proprietà di questa radice.

Uno dei metodi più utilizzati e maggiormente in grado di esaltare le proprietà dello zenzero è sicuramente la tisana che ci permette di assumere, con una bevanda calda e piacevole, molte proprietà benefiche di questa radice.

tisana zenzero

Click&Grow Refill Melissa Cartuccia con semi di Melissa al sapore di menta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,96€


Tisana semplice

La prima tisana proposta, sfrutta al meglio le proprietà dello zenzero e prevede pochissimi ingredienti.

Laviamo bene un pezzo di radice di zenzero, lunga circa 3 cm e, senza pelarlo, tagliamolo a fettine sottili. Mettiamo sul fuoco un pentolino con circa 500 ml d'acqua e portiamolo a bollore. Appena l'acqua bolle, aggiungiamo le fettine di zenzero e spegniamo il fuoco. Il composto deve essere lasciato in infusione per circa dieci minuti. Una volta che l'infusione è pronta, filtriamo il tutto e aggiungiamo il succo di un limone o se preferiamo, a seconda del nostro gusto, un lime.

Per addolcire la tisana l'ideale è utilizzare del miele.


  • zenzero Lo Zingiber spectabile, meglio conosciuto come zenzero, è una pianta perenne sempreverde, con radici rizomatose, originaria della Malesia; appartiene allo stesso genere dello Zingiber officinalis, pia...
  • Infuso zenzero Originaria dell'Estremo Oriente, appartenente alla famiglia delle Zingiberacee, è una pianta erbacea perenne. Sin dall'antichità fu oggetto di proficui commerci tra Oriente e Occidente e per questioni...
  • zenzero Molti conoscono lo zenzero solo come una spezia da utilizzare in cucina per dare più sapore a piatti diversi, soprattutto dolci e biscotti. Lo zenzero infatti ha un sapore particolate, molto piccate, ...
  • infuso di zenzero L'infuso di zenzero, molto utilizzato nelle medicina tradizionale orientale, è un rimedio efficace per curare il corpo in modo naturale e sano. Ecco perchè questo tipo di preparazione è tra le più not...

Menta seme superiore per Tisana ha effetti radioprotective 300 Particelle lot / giardino domestico di DIY libero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€


Tisana elaborata

tisana zenzero Questa seconda ricetta prevede l'uso di altri ingredienti naturali, che vanno ad aggiungersi allo zenzero. L'insieme delle proprietà dei vari ingredienti in combinazione, ne fanno un rimedio efficace contro raffreddore, mal di gola e sintomi influenzali.

Mettiamo in un pentolino circa mezzo litro di acqua fredda, peliamo e grattugiamo un pezzo di radice di zenzero. Lo zenzero fresco si può trovare anche in molti supermercati, non tutti a dire il vero, ma si trova. Aggiungiamo lo zenzero grattugiato all'acqua e mettiamo il pentolino sul fornello fino a portarlo ad ebollizione. Nel frattempo trituriamo finemente un mezzo peperoncino, la dose dipende anche da quanto il peperoncino è piccante.

Dopo che il composto ha bollito per circa cinque minuti aggiungiamo il peperoncino, assieme ad un pizzico di cannella e lasciamo bollire ancora per circa un minuto.

Successivamente sarà necessario provvedere all'aggiunta di mezzo cucchiaio di peperoncino, dopo averlo macinato, e una ridottissima quantità di cannella in polvere.

Spegniamo il fuoco e aggiungiamo al composto due spicchi d'agli schiacciati ben bene.

Nel frattempo spremiamo il succo di uno o due limoni, fino ad avere circa mezzo bicchiere di succo. Filtriamo il composto che abbiamo fatto bollire precedentemente sul fuoco, uniamolo al succo di limone e la tisana è pronta per essere servita.

Anche per questa seconda ricetta, possiamo addolcire la tisana utilizzando del miele.


Lo zenzero e le sue proprietà

"Spezia calda", è così che viene soprannominato lo zenzero, a causa del fatto che è in grado si svolgere un'azione stimolante sulla circolazione.

Lo zenzero è conosciuto ed utilizzato fin dall'antichità nella medicina orientale e in particolar modo da quella cinese. In Cina l'utilizzo dello zenzero è molto diffuso, è adoperato per l'effetto stimolante che ha sul sistema nervoso e per la sua capacità di calmare una vasta tipologia di disturbi.

L'olio essenziale contenuto nello zenzero è chiamato gingerolo ed è a questo che sono dovute le sue proprietà curative che ne fanno una delle spezie maggiormente utilizzate in campo terapeutico.

Molti studi sugli effetti della somministrazione dello zenzero, ne hanno rivelato e confermato le sue proprietà ed oggi è molto diffuso ed utilizzato anche in occidente, per le effettive azioni benefiche che può apportare all'organismo.

Le proprietà principali che gli sono riconosciute sono l'effetto energizzante e la capacità di combattere la nausea, tuttavia lo zenzero ha anche molti altri effetti positivi sull'organismo.

Essendo la sua azione benefica principalmente sull'apparato digerente, è un alleato contro la dispepsia e permette di contrastarne tutti i disturbi correlati come ad esempio flatulenza, meteorismo e gonfiore di stomaco.

Lo zenzero è in grado di allontanare il freddo dal corpo tramite la traspirazione. Alla comparsa dei primi sintomi di raffreddore o influenza, la tisana calda di zenzero aiuta a liberare il naso chiuso e stimola la traspirazione, un po' lo stesso tipo di effetto che ha l'aspirina.

Anche in caso di tosse dovuta ad accumulo di catarro, lo zenzero ci può aiutare ad alleviare i sintomi ed accelerare la guarigione, una tisana calda all'arrivo dei primi sintomi e potremmo scongiurare il peggioramento della tosse e l'arrivo dl mal di gola.

Secondo alcuni studi effettuati in India, sembra che lo zenzero possa apportare numerosi benefici anche al cuore, essendo in grado di ridurre la viscosità del sangue, facilitandone la circolazione.

Infine, allo zenzero è stata riconosciuta anche un'efficace azione anti reumatica ed anti spasmodica.


Tisana zenzero: Effetti collaterali

zenzero L'utilizzo della radice di zenzero per preparazione di decotti o tisane, sembra non comportare particolari effetti collaterali, a meno di un'assunzione in dosi molto elevate. In tal caso bisogna fare attenzione quando si assumano contemporaneamente farmaci anti infiammatori, perché potremmo avere un aumento del loro potere gastro lesivo. Ciò accade comunque solo se le dosi in cui assumiamo lo zenzero sono molto elevate, il che non dovrebbe essere il caso di qualche semplice tisana.

La rarità e la scarsità degli effetti collaterali causati dallo zenzero, ne fanno un ottimo rimedio per combattere disturbi gastrointestinali di varia natura, tra i quali anche il mal d'auto. Lo zenzero è infatti noto per la sua proprietà di contrastare nausee di varia natura, anche quelle dovute alla gravidanza.

L'unica attenzione da fare riguarda un'eventuale abuso di zenzero, bisogna attenersi sempre quindi ai consigli del medico o dell'erborista e seguire le loro indicazioni riguardanti la posologia, nel caso se ne faccia un uso frequente.



COMMENTI SULL' ARTICOLO