fiori finti composizioni

Introduzione

Le composizioni di fiori finti sono in grado di donare una bellezza decorativa di grande effetto ad ogni tipo di ambiente. Esse possono essere sfruttate in vari modi. Oltre alle classiche raccolte floreali, si possono infatti facilmente realizzare delicati bouquet, ornamenti per oggetti come scatole e album portafoto, decorazioni per la tavola, anche in occasione di feste particolari, oltre alle varie bomboniere. I fiori artificiali disponibili in commercio sono generalmente di tre tipologie: quelli secchi, quelli setificati e quelli di lattice. Tra essi, i fiori che hanno un risultato più naturale sono quelli secchi, mentre i fiori di seta e di lattice sono più indicati per ornamenti moderni e originali. Tutte le tre tipologie floreali si vendono nei grandi centri commerciali, in negozi di giardinaggio e in punti vendita del bricolage e del fai-da-te, con un prezzo relativamente basso, ad eccezione di quelli di seta, che per il loro pregio e la tecnica particolare di lavorazione, presentano un costo più elevato. Se si desidera intraprendere con risultati ottimali questo hobby, oltre ai vari fiori ed elementi decorativi di aggiunta come foglie, erbe, frutta finta, bacche e pigne (e naturalmente tutto quello che suggerisce la propria fantasia) ci si dovranno procurare delle forbici a lama lunga ben affilate, un paio di tronchesini, del nastro floreale verde e marrone, elastici di varia grandezza e resistenza, una pistola di colla a caldo, delle graffette a U e la spugnetta artificiale, che servirà da base per composizioni in vaso o a forma verticale. I contenitori andranno scelti in base alla tipologia della composizione che si desidera realizzare e alla dimensione degli elementi che la comporranno.
composizione fiori finti

eBoot 100 Pezzi Fiori Fioristi Decorativi Stelo Filo 26 Calibro (0,5 mm) 14 Pollici, Verde Scuro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 1€)


Una composizione floreale per la tavola delle feste

composizione floreale per la tavola Le feste sono un momento molto atteso dell'anno, e un problema che si ripercuote sempre è quello che riguarda il modo di apparecchiare la tavola. Grazie ai fiori artificiali, si potrà ottenere una composizione dall'effetto sorprendente. Si dovranno prendere delle foglie di lauro, frutta secca, pere di svariato colore e una decina di ortensie. Il contenitore sarà il classico cestino centrotavola, meglio se in argilla o terracotta e a forma ovale. Dopo aver riempito la base del vaso con la spugnetta di lattice, si inizieranno a sistemare nel centro le ortensie, magari alternandole cromaticamente in base alle sfumature presentate. Tutto intorno, si disporranno le pere finte e qualche guscio di frutta secca, fissandoli alla base con un goccio di colla a caldo. Per riempire gli spazi vuoti, si inseriranno le foglie di lauro, che creeranno un bel distacco di colore con gli altri elementi. Per completare il tutto, si andrà ad applicare intorno al bordo superiore del vaso un bel nastro di raso in tinta con la composizione effettuata.

  • Fiori di carta La realizzazione dei fiori di carta richiede talento, pazienza e passione, ma anche la corretta conoscenza delle tecniche di lavorazione dei materiali che porteranno alla composizione o alla creazione...
  • Composizione di fiori finti Le composizioni di fiori finti si usano per scopi decorativi e per arricchire diverse tipologie di ambienti: dalla casa, ai locali commerciali, agli hotel e ai ristoranti. Queste creazioni vengono rea...
  • SBOCCIANO FIORI ARTIFICIALI Chi ha detto che i fiori artificiali non sono adatti ad un ambiente moderno? Ebbene già da qualche anno questi graziosi fiorellini hanno nuovamente fatto il loro ingresso trionfale nelle nostre case. ...
  • come fare fiori di carta Usati generalmente per abbellire la casa o la tavola, i fiori di carta sono anche protagonisti della tradizionale Festa di San Giuseppe, dove le strade sono decorate con tantissimi fiori di carta cres...

TINNINA 10 pezzi artificiali Margherita fiore del Crisantemo Girasoli per la decorazione domestica nozze mazzi Rosa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Come realizzare una semplice bomboniera

Le composizioni di fiori artificiali si possono sfruttare per delle eleganti e raffinate bomboniere, spendendo davvero pochi Euro. Si dovrà prendere un fazzolettino di lino ricamato e mettere al suo interno i confetti, legandolo alla parte superiore dopo averlo chiuso a sacchettino. Per fare la decorazione, si prenderanno tre roselline piccole nella sfumatura desiderata, uno o due rametti di gelsomino e altrettante foglie di felce, sempre in dimensioni ridotte. Si comincerà a raccogliere le roselline a mazzo, legandole con un elastico alla base. Successivamente, si andrà ad inserire il mughetto, facendo attenzione a non sistemarlo nella parte più esterna del mazzo, dove invece andranno le piccole felci. Una volta che si è soddisfatti del lavoro, si procederà a ricoprire l'elastico con del nastro floreale verde e si inserirà la composizione nel nastrino di chiusura del sacchetto. In questo modo si sarà realizzata una bomboniera davvero bella, e dal versatile utilizzo. Ovviamente, la composizione base si può personalizzare con fiori ed altri elementi a seconda delle esigenze, anche se il procedimento base rimane il medesimo.


fiori finti composizioni: Come si realizza una composizione verticale

composizione floreale Per questo tipo di composizione serve un cestino di paglia a forma di cono da appendere ad un supporto, la spugnetta di lattice, papaveri, tulipani, margherite a stelo lungo, tre girasoli, spighe e qualche bacca colorata. Si inizia la lavorazione sistemando sul fondo del cestino una adeguata sezione di spugna di lattice, fermandola in sede con tre o quattro graffette ad U per ogni lato. Al centro, si devono sistemare i tre girasoli, poichè sono gli elementi più alti ed andranno a costituire il centro focale della composizione. Vicino ad essi, si posizioneranno, alternandoli, i tulipani e i papaveri. A questo punto si inseriranno le margherite a stelo lungo, nella parte frontale della composizione, mantenendole più basse rispetto agli altri fiori. Per riempire gli spazi vuoti, occorreranno le spighe di grano e le bacche colorate. Queste ultime è bene metterle anche sul bordo del cesto verticale, per donare un bell'effetto naturale. Il cestino starà benissimo appeso in un angolo della stanza, e sarà in grado di donare luce e allegria all'ambiente, essendo fiori tipicamente estivi. Se lo si desidera, si può abbellire ancora di più il cestino decorandolo con nastrini di tulle da intrecciare alla trama del vimini o della paglia. In alternativa, questa tipologia compositiva starà benissimo anche in vaso alto di vetro o in una latta finemente dipinta con la tecnica del decoupage, per dare al tutto un romantico effetto retrò.



COMMENTI SULL' ARTICOLO