fioristi per matrimoni

Quali scelte adottare per non spendere troppo

Se non si vuole spendere molto, comunque, è preferibile puntare su fiori freschi e di stagione, che costano di meno rispetto alle specie fuori stagione (e tra l'altro durano più a lungo nel tempo): nel caso di un matrimonio celebrato in primavera o in estate, per esempio, si potrà puntare su gerbere, margherite, calendule, bocche di leone o girasoli, ma chiaramente sarà compito del fiorista individuare i fiori più adatti. D'altra parte, le soluzioni a disposizione e le varietà sono talmente tante che c'è solo l'imbarazzo della scelta. E' preferibile, in ogni caso, scegliere non più di tre o quattro specie diverse, in maniera tale da creare uno stile riconoscibile e non troppo confusionario: allo stesso modo, è preferibile puntare su pochi colori, eventualmente declinati in maniera differente e con sfumature varie, così da dare un'impronta e uno stile riconoscibili alle decorazioni.

bouquet matrimonio

Cozyswan 4pcs LED Luci sommergibili con Impermeabile Telecomando vestito per il matrimonio, Centrotavola, Halloween, Luci partito

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,99€


Il compito del fiorista: consigliare, vendere, addobbare

bouquet matrimonioIl compito del fiorista, per altro, non si limita alla vendita nel senso che egli può essere coinvolto anche nell'allestimento degli addobbi sia in chiesa che nelle altre location (a casa della sposa, nel ristorante in cui si terrà il rinfresco o il pranzo, eccetera). Per questo motivo, è bene chiedere un preventivo delle spese complessive, al fine di verificare se il budget sia compatibile con i costi richiesti ed eventualmente provare a risparmiare su qualche aspetto. Non che, da questo punto di vista, i modi e gli accorgimenti per spendere meno manchino. Per esempio, nel caso in cui si voglia puntare su fiori piuttosto costosi ma non si disponga di risorse economiche adeguate, è possibile provare a coinvolgere un'altra coppia di sposi che si sposti nelle ore seguenti o al massimo il giorno seguente, in maniera tale da condividere con loro addobbi, decorazioni e, ovviamente, costi. Spesso, infatti, i fiori e le composizioni floreali, una volta finita la cerimonia, vengono buttati quando potrebbero tornare utili in molti altri modi: la scelta di condividere le spese, quindi, potrebbe essere un modo per permettersi fiori più costosi a metà prezzo. In questo senso, il fiorista potrà tornare utile nel caso in cui venisse contattato da altri sposini in cerca di fiori.


  • centrotavola matrimoniali Molte coppie di fidanzati pianificano la cerimonia del proprio matrimonio, in maniera da effettuare da soli determinate azioni atte a conferire un aspetto particolare al rito ma anche al banchetto nuz...
  • fiori secchi Le tecniche per essiccare i fiori sono tante. Gli amanti del fai da te sanno che i fiori come qualsiasi altra che cosa si conservi diligentemente, un giorno potranno servire per effettuare qualche lav...
  • composizione floreale per matrimonio La scelta dei fiori per il vostro matrimonio può essere una delle più faticose perchè assieme a voi saranno i protagonisti del grande giorno. Ma bastano un paio di piccoli accorgimenti e tutto sarà pe...
  • fiore finto fai da te Dalla selezione alla scelta. Dai materiali ai metodi. Le cose più importanti da sapere per realizzare, col fai da te, una composizione di fiori finti perfetta. ...

100pcs / pack viola semi Lisianthus rari Semi eustoma bonsai del fiore Semi per la casa e il giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Comporre le decorazioni in prima persona

bouquet matrimonioSebbene dal fiorista si possano trovare composizioni già pronte, chi ha tempo a disposizione potrebbe decidere di comprare i fiori singolarmente per poi dare vita, in prima persona, a creazioni e decorazioni, assemblandoli e lasciando spazio alla fantasia: sotto questo profilo, per altro, occorre seguire alcuni principi estetici che, pur non rappresentando criteri universali e da seguire per forza di cose, si rivelano comunque linee guida utili da mettere in pratica per ottenere una resa estetica sufficientemente particolare. L'obiettivo più importante, in particolare, che bisogna perseguire nel momento in cui si crea una composizione floreale per un matrimonio è quello di creare un'armonia con il contesto circostante: appare chiaro, infatti, che la chiesa appare come un luogo particolare, che richiede, anche in occasione di un giorno di festa, una certa sobrietà. Per questo motivo, insomma, le decorazioni da posizionare sulle panche della chiesa, vicino all'altare, dietro gli sposi e davanti ai paggetti dovranno non essere troppo appariscenti, combinando purezza e semplicità. Nel momento in cui si sceglie di sposarsi in chiesa, infatti, si celebra un contatto con Dio: e pertanto ogni aspetto deve essere finalizzato alla divinità, inclusa la bellezza dei fiori.


fioristi per matrimoni: Principi estetici: equilibrio, armonia, proporzione

bouquet matrimonioMa armonia significa anche equilibrio all'interno della composizione stessa: dal punto di vista cromatico, sarà bene evitare di creare macchie uniformi e troppo omogenee, cercando invece di distribuire le diverse tonalità nell'intera composizione (evitando di lasciare buchi o di privilegiare un lato piuttosto che un altro); dal punto di vista delle dimensioni, un fiore molto grande dovrà essere bilanciato da gruppi di fiori più piccoli, alla ricerca di un equilibrio visivo importante. Anche in questo, volendo, si potrà ricevere l'aiuto del fiorista, ma, per chi se lo può permettere, può tornare utile addirittura ricorrere a un flower designer.

In conclusione, è bene sottolineare che le varie decorazioni possono essere create sia con fiori secchi che con fiori naturali; nulla vieta, d'altro canto, di ricorrere anche a fiori artificiali o finti, che per altro richiedono una manutenzione decisamente ridotta, e al tempo stesso durano più a lungo risultando meno fragili o delicati. L'accostamento della componente floreale con altri elementi (come per esempio spighe di grano, piccole candele, sassolini, frutta fresca, nastri colorati, fiocchi di sera, eccetera) servirà infine ad aumentare la vivacità della decorazione, arricchendo l'elemento visivo e dando vita ad addobbi colorati e spettacolari.



COMMENTI SULL' ARTICOLO