che fiori sono?

Domanda : che fiori sono?

Sulla copertina del mese vi è una bella foto di succulente in due colori. Siccome questa volta non si aprono gli articoli correlati, gradirei sapere il nome e come si coltivano quelle succulente della foto.

Ringrazio e complimenti per la rivista

Mesembrianthemo

VASO TRASPARENTE IN PLASTICA IDEALE PER LE ORCHIDEE IN CONFEZIONE DA 6 PEZZI (19 Centimetri, 18 Centimetri)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,9€


Risposta : che fiori sono?

Gentile Cesare,

nella rivista di Aprile era presente un articolo dedicato alle piante succulente che possono venire coltivate in giardino; in particolare, la foto a cui ti riferisci, era quella di due mesembrianthemacee con fiori di colori diversi. I mesembriantemi sono piante succulente, annuali o perenni, originarie dell’Africa meridionale, molto coltivate in giardino e sul terrazzo, in quanto sono facili da coltivare, sopportano senza problemi lunghi periodi con poche cure, e soprattutto producono una splendida ed abbondante fioritura, con fiori di misure varie (a seconda della specie e della varietà orticola) che somigliano a piccole margherite di colore vivace. Nel corso degli anni, il successo di queste piante, ha spinto gli ibridatori a produrre molte varietà, alcune con fiori enormi, o di colore decisamente decorativo (io preferisco quelle a fiore arancione). Le specie sono tante, e alcune di esse sono ormai naturalizzate anche in Italia, dove possono venire coltivate all’aperto anche durante i mesi invernali. La pianta che più spesso mi capita di vedere anche nelle aiuole stradali è aptenia cordata, che presenta piccole foglie cordiformi o lanceolate, di colore verde chiaro, e piccoli fiorellini per tutta la bella stagione, di colore rosso o rosa intenso. In vivaio se ne trovano di molte specie: lampranthus, drosanthemum, dorotheanthus, carpobrotus; non tutte le specie di piante di questo tipo appartengono ora al genere delle mesembrianthemacee, ma tutte hanno una fioritura simile, e un simile sviluppo, e molte possono venire coltivate in giardino senza problemi per il freddo invernale; occasionalmente, forti gelate possono rovinare alcune ramificazioni, ma di solito le piante tendono a riprendersi senza problemi all’arrivo del caldo in primavera. Sono caratterizzate da fusti sottili, ricadenti o striscianti, che portano foglie di diverse misure, lanceolate come quelle dell’aptenia, ma più spesso lineari o cilindriche, o anche a forma di artiglio, carnose e succulente, di colore vario; alcune hanno fogliame verde, altre hanno le piccole foglie ricoperte di pruina che le rende quasi azzurrate. La fioritura avviene all’apice dei rami e dei rametti, ed è costante, dalla primavera fino a fine estate. La coltivazione è semplice, purché si garantisca alle piante almeno alcune ore di luce solare diretta; come avviene per la gran parte delle succulente, lasciamole esposte alle piogge, ma annaffiamo solo quando il terreno è ben asciutto, evitando le annaffiature ni mesi freddi. Il fertilizzante migliore sarà povero in azoto, ma ricco in potassio, come per le cactacee.


  • fiori secchi La vita dei fiori può essere, per così dire, "allungata", grazie all'utilizzo di tecniche di essiccazione, che consentono la conservazione di piante e fiori per un lungo periodo di tempo. La bellezza ...
  • Conoscere il significato ed il linguaggio dei fiori è di fondamentale importanza per non fare brutte figure e per non sbagliare mai tipo di fiori in ogni occasione. Scopri quale fiore regalare a secon...
  • Decorano terrazze, balconi e angoli del giardino. Stiamo parlando delle fioriere, contenitori per piante e fiori che trovano sempre più spazio nel mondo del giardinaggio. Molto più ampie dei vasi, le...
  • Dieffenbachia genere appartenente alla famiglia delle araceae, che comprende 30 specie di piante perenni sempreverdi con un fusto robusto e foglie molto grandi, e oblunghe.Anche se è originaria dell'America cent...

Closer to garofani Natura Arte Fiori, alcuni fiori da un gambo, 70 cm, fiori rossi, 6 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,51€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO