tulipani

vedi anche: Tulipano - Tulipa

Domanda : tulipani

questa primavera i tulipani piantati l'altr'anno e già rigogliosamente fioriti la primavera scorsa hanno prodotto molte foglie e tre piccoli boccioli rinsecchiti che non sono mai giunti a fioritura.Perchè?
Tulipano

Greenbrokers bulbi di tulipano, diversi colori, confezione da 45

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,15€


Risposta : tulipani

Gentile Lettore,

i bulbi sono piante che, come tutti sappiamo, hanno sviluppato fusti sotterranei che servono per due scopi, ovvero per una sorta di propagazione asessuata, quindi la formazione di bulbilli, che daranno origine a nuove piante, e anche per poter immagazzinare sostanze nutritive da utilizzare in periodi con clima sfavorevole; in particolare, le bulbose più coltivate in giardino, immagazzinano sostanze nutritive nei bulbi, per poterle utilizzare l’anno successivo, visto che la gran parte di queste piante produce i propri fiori in concomitanza, o anche prima, della produzione di foglie. Le piante si sviluppano grazie alla fotosintesi clorofilliana, ovvero attraverso le foglie; quindi quando un bocciolo viene sviluppato mentre le foglie sono ai primi stadi di sviluppo, la pianta necessita di sostanze nutritive di scorta, perché in sostanza non sta “mangiando”, e quindi non potrebbe trovare da nessuna parte le energie necessarie a produrre i boccioli floreali.

Per questo motivo, per avere il prossimo anno dei bellissimi fiori di tulipano (ma anche di narciso, o di giacinto), è necessario fornire alle piante, già quest’anno, le corrette e migliori condizioni di sviluppo.

Fondamentale è che i bulbi abbiano una buona quantità di spazio a disposizione; se li coltiviamo in vaso, in autunno è consigliabile estrarli dal terreno ed asportare eventuali bulbilli, che verranno posizionati in altri vasi; in seguito i bulbi possono venire riposizionati nei vasi, o in piena terra, mantenendoli molto spaziati. Se invece coltiviamo i tulipani in piena terra, garantiamo loro una aiola ampia, e concimiamo una volta quando cominciano a germogliare, e in seguito ancora in autunno; utilizziamo un concime granulare a lenta cessione per bulbose o per piante da fiore, che garantirà una corretta quantità di Sali minerali nel terreno.

Oltre a questo, per fare in modo che i bulbi si ingrossino, preparando le scorte per l’anno successivo, è fondamentale lasciare che le foglie si sviluppino rigogliose, coltivandole anche dopo la fioritura, fino a che non si disseccano naturalmente; capita spesso che le foglie delle bulbose vengano potate subito dopo la fioritura, quando si ritiene che le piante non siano più decorative: questa operazione priva le piante di ogni possibilità di praticare la fotosintesi clorofilliana, e quindi di immagazzinare sostanze nutritive nei bulbi.


  • Liriodendron albero Il Liriodendron tulipifera , conosciuto come Liriodendro o albero dei tulipani è un albero di media grandezza, a foglie caduche, originario dell’ America settentrionale, che raggiunge i 20-25 m di alt...
  • Tulipano  Il tulipa o tulipano è una pianta bulbosa, ormai diffusa in tutto il globo; ha origini Asiatiche e mediterranee, la maggior parte delle specie botaniche infatti proviene dalla Turchia; la sua introduz...
  • tulipani cara redazione visto che ho dei problemi per l'iscrizione al forum posso fare a voi una domanda?volevo sapere quante volte alla settimana devo innaffiare i tulipani in vaso con boccioli prossimi all...
  • fresia Grazie per la vostra risposta riguardo alla riproduzione dei tulipani da SEME... Siccome ho visto, come avevete detto voi stessi, che è una procedura assai lenta e un po' complessa, vorrei ora approff...

Tulipani Tulip Triumph Mega Colori Misti 50 Bulbi Olandesi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,2€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO