Campanelle fiori

Campanelle fiori origini

I fiori campanelle crescono su una pianta erbacea che fa parte del genere leucojum, un gruppo di piante che comprende circa venti specie diverse. La famiglia, invece, è quella delle Amaryllidaceae, anche se, secondo una prima classificazione, il leucojum rientrava invece nelle liliaceae. Leukos in greco vuol dire bianco, mentre ion significa viola intesa come pianta, non come colore: dunque il significato del nome della pianta delle campanelle è letteralmente viola bianca. Le origini di questa pianta sono da rintracciare in Europa, in Asia e in Africa del nord. Le specie più famosa e diffuse sono il leucojum vernum, che cresce in inverno ed era nota in nord Europa già nel XVI secolo; il leucojum autumnale, che cresce in autunno ed è noto invece sin dal XVII secolo; e poi ci sono il leucojum roseum, il leucojum aestivum e il leucojum trychophyllum, coltivate sin dal 1800. Oggi questa pianta cresce spontanea in tutta l’area del Mediterraneo, anche in Italia, dove se ne contano almeno cinque varietà diverse.
Una pianta di campanelle nata spontaneamente in un bosco

SupremeBuy - Scacciaspiriti a forma di fiore in ferro realizzato a mano con perline e campanelli, ideale per la casa e il giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,18€


Campanelle fiori caratteristiche

Fiori campanelle I fiori campanelle sono davvero molto particolari: la loro forma è, appunto, a campana, sono abbastanza grandi, di solito di colore bianco anche se hanno anche delle macchiette verdi su ogni petalo. La campanella è una pianta perenne che si origina da un bulbo, ossia un rizoma dal quale nascono poi i fusti sui quali crescono foglie e fiori. Il bulbo della campanella è abbastanza grande rispetto ad altre piante dello stesso tipo, ha infatti un diametro di circa 6 centimetri. Il fusto di questa pianta, invece, può raggiungere massimo i 40 centimetri di altezza; le foglie che crescono sui rami sono lunghe e molto strette, di un verde brillante. Questa pianta può essere usata in diversi modi: come pianta strisciante o tappezzante, oppure come pianta da giardino roccioso, o come semplice pianta ornamentale da vaso.

    Triple campanello da appendere con fiori

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,19€


    Campanelle fiori coltivazione

    Una pianta di campanelle della varietà aestivum Per ottenere dalla nostra pianta di leucojum tanti fiori a forma di campanelle bisogna ricordarsi di alcuni importanti elementi. Innanzitutto bisogna sapere che la campanella generalmente è una pianta molto resistente e tollera bene sia il caldo che il freddo, per questo motivo può stare sia in giardino che in appartamento. Predilige, però, i luoghi soleggiati o al massimo a mezzombra, mentre non gradisce posizioni soggette a forti venti o a repentini sbalzi di temperatura. Questi eventi potrebbero infatti danneggiare la pianta, dunque è meglio metterla in luoghi riparati e protetti. Se si vive in zone dal clima particolarmente rigido, conviene scegliere una campanella della varietà aestivum o vernum perché sono le più resistenti. Le campanelle vanno annaffiate frequentemente e in modo regolare, ma senza mai esagerare e senza mai far ristagnare l’acqua, altrimenti il bulbo interrato potrebbe marcire in poco tempo. Per non sbagliare, è consigliabile lasciare che il terreno si asciughi tra un’irrigazione e l’altra.


    Campanelle fiori cure

    Un <em>fiore campanella</em> della varietà vernum Per veder spuntare tanti fiori campanelle sulla nostra pianta bisogna procurarle un terreno molto ben drenato, che sia composto da terra e torba in parti uguali; se si decide di coltivare le campanelle in vaso, allora bisogna scegliere recipienti che siano larghi almeno venti centimetri: sul fondo vanno messi dei cocci con dell’argilla così da favorire il drenaggio. In primavera e in estate bisogna poi ricordarsi di concimare le campanelle con del concime per piante bulbose da mischiare all’acqua delle annaffiature. In alternativa, può andare bene anche del concime organico. Per moltiplicare un esemplare di campanella basta prelevare i bulbini che crescono intorno al bulbo principale, lavarli e poi piantarli nel terreno a una profondità di almeno dieci centimetri. Le nuove piante impiegheranno circa un anno prima di fiorire. In alternativa, si possono piantare i semi ma in questo caso serviranno almeno quattro anni prima di vedere i fiori. Le campanelle tenute in vaso vanno rinvasate una volta all’anno, preferibilmente in autunno.



    • campanelle fiori La campanella è una graziosa pianta erbacea appartenente al genere Leucojum. Questo genere non presenta molte specie, in
      visita : campanelle fiori
    • fiori campanelle pianta erbacea perenne a fiori viola originaria dell'Europa, del nord America e dell'Asia. Sviluppa densi ciuffi non mol
      visita : fiori campanelle
    • campanella fiore Il platycodon grandiflorus è una erbacea perenne, vivace, proveniente dall’Asia orientale, in particolare dalla Cina, da
      visita : campanella fiore

    COMMENTI SULL' ARTICOLO