come fare fiori di carta crespa

COME FARE I FIORI DI CARTA CRESPA

I fiori di carta crespa sono molto semplici da creare, economici in quanto il materiale utilizzato non è costoso, infine rendono l'ambiente allegro e solare per i loro colori molto brillanti. La creazione di fiori di carta crespa è un passatempo ideale e rilassante da fare insieme a bambini stando tutti in compagnia ed è facile da spiegare. Si possono creare fiori singoli o composizioni floreali da utilizzare per feste di compleanno, battesimo, matrimonio o come centro tavola per varie occasioni e per finire per creare delle bomboniere uniche e speciali. La carta crespa è molto semplice da lavorare anche per i meno esperti o per i più piccoli perché è elastica e si strappa difficilmente. Inizialmente per evitare di sprecare fogli di carta crespa si può provare a creare qualche fiore con fogli di giornale o carta riciclata, per acquisire la manualità necessaria alla creazione di splendidi fiori. Esistono diverse varietà di fiori che si possono creare con questo materiale, dai semplici gigli alle splendide rose molto più lavorate. La carta crespa si acquista in rotoli, in base alla quantità di fiori da fare si può calcolare quanti rotoli servono, se i fiori scelti sono grandi per ogni metro di carta crespa si potranno ottenere circa 3-4 fiori da 5-6 petali invece se sono piccolini con lo stesso quantitativo di carta si possono creare 20-30 fiorellini. Per creare dei fiori di carta crespa più reali e con diverse sfumature si può dipingere la carta con dei colori acrilici, una volta asciutti il risultato è veramente spettacolare, anche se come dei veri fiori diventano molto più delicati.I fiori di carta crespa possono essere utilizzati anche per abbellire pareti, tende, portaoggetti, per creare lampade originali e tante altre cose.

fiori di carta crespa


MATERIALE OCCORRENTE

Carta crespa: verde per le foglie, colore che si preferisce per creare il fiore;

Forbici: per tagliare la carta con punte arrotondate;

Tronchese:per tagliare il fil di ferro, ideale anche una cesoia;

Fil di ferro:per avvolgere i gambi, si consiglia di colore verde e di spessore differente in base alla grandezza del fiore;

Nastro di carta adesivo;

Guttaperca: nastro autoadesivo di colore verde;

Filo di nylon: per fissare gli stami;

Brillantini e perline di vario colore: facoltative.

  • Fiori di carta La realizzazione dei fiori di carta richiede talento, pazienza e passione, ma anche la corretta conoscenza delle tecniche di lavorazione dei materiali che porteranno alla composizione o alla creazione...
  • fiori di carta crespa L'arte di imitare i fiori ha origine in Cina ed in India, anche se alcune testimonianze di decorazioni realizzate con fiori in lino colorato risalgono agli antichi egizi.Nel medioevo si creavano ghi...
  • fiori finti A differenza dei fiori veri e propri, le decorazioni di carta durano a lungo e possono essere realizzate con una spesa minima. Perfetti per mettere a frutto la creatività di ognuno, i fiori di carta p...
  • fiori di carta Semplici da realizzare e molto figurativi i fiori di carta sono un ornamento che impreziosisce la casa rendendola più colorata e allegra. Crearli può diventare un vero e proprio hobby. ...


CREARE I FIORI E GLI STAMI

fiore carta crespa Per formare i fiori, tagliare delle strisce di carta lunghe 50 cm e alte 8-10 cm, allargare con le mani un solo lato, che sarà quello superiore tirando l'arricciatura della carta crespa e curvandola esternamente. Per creare delle arricciature, con l'aiuto del fil di ferro o di una matita bisogna arrotolare la carta verso l'esterno e tenerla per qualche istante, per dare la forma desiderata. Eseguita questa operazione, prendere la striscia lavorata e arrotolarla su se stessa creando la forma di un fiore, infine chiuderlo con del nastro adesivo di carta verde. I fiori possono essere creati in diversi modi, si possono ritagliare i petali utilizzando una formina disegnata su un cartoncino, oppure si possono creare petali a forma concava, premendo sulla parte centrale con le dita e tirando verso l'esterno. Sicuramente all'inizio i fiori non essendo molto esperti, non saranno molto precisi, ma con un continuo allenamento il risultato sarà splendido. Per rendere i fiori più reali oltre a dipingerli con colori acrilici, si possono creare delle nervature utilizzando degli acquarelli o stropicciare il bordo superiore del petalo. Per creare gli stami ritagliare una striscia di carta a frange e fissarla intorno allo stelo con l'aiuto di un filo di nylon. Per dare un' importanza maggiore ai fiori creati, si possono inserire all'interno delle perline colorate o brillantini per creare il polline, e si possono incollare dei brillantini verdi sulle foglie per renderli ancora più speciali.


CREARE LO STELO

fiore carta crespaPer realizzare lo stelo del fiore bisogna prendere il fil di ferro della misura prescelta e avvolgerlo in modo preciso con della guttaperca per evitare che si vedano parti del fil di ferro.

Fissare lo stelo al fiore, inserendolo nella parte posteriore e fermarlo con del nastro adesivo verde, si consiglia di fissarlo moto bene per evitare che il fiore si stacchi.


CREARE LE FOGLIE

Per creare le foglie utilizzare la carta crespa verde, ritagliare la forma desiderata e allargarle un po' per renderle più reali, per ogni fiore si consiglia di crearne almeno un paio. Sul dorso applicate il fil di ferro fissato con del nastro adesivo di carta, lasciare nella parte inferiore della foglia almeno due centimetri di filo per poterla fissare nello stelo sotto il guttaperca. Una volta posizionate sullo stelo modellatele a vostro piacimento.


come fare fiori di carta crespa: Carta crespa

La carta crespa per creare questi bellissimi fiori può essere acquistata on-line, in cartoleria o anche nei negozi che vendono materiale e cancelleria per l'ufficio. Oltre ai fiori con la carta crespa si possono realizzare moltissimi lavoretti bellissimi, ottimi per sviluppare la manualità dei più piccoli e per creare decorazioni originali che stimolano la fantasia.

La carta crespa viene venduta praticamente in tutti i colori, giallo, rosa, verde, azzurro, arancio e ce ne sono di tanti tipi differenti, da quelle professionali a quelle più economiche. Per riconoscerne il valore dobbiamo guardare i grammi della carta, che vanno dai 60 ai 200 a seconda della qualità: più la carta è pesante più è considerata professionale. Tuttavia la scelta della tipologia di carta va fatta in base ai lavori che dobbiamo fare e per lavori leggeri spesso va meglio carta leggera.

Per quanto riguarda i tagli della carta crespa invece, in commercio si trovano principalmente pezzi da 50x250 cm.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO