creare fiori di carta

Il modello base per la creazione di un fiore di carta

I fiori di carta sono estremamente belli e decorativi e si adattano a qualsiasi ambiente e stile di arredamento. Ovviamente per ottenere un risultato ottimale occorrerà procedere nel modo corretto. Per quanto riguarda la scelta della carta, si può dire in linea generale che la crepe e quella velina si rivelano adatte per fiori colorati e da destinare a regali oppure per decorazioni allegre, mentre la velina e soprattutto quella delicatissima da origami sono più indicate per elementi a scopo ornamentale e di complemento d'arredo. Per creare un modello base che servirà da guida, ci si deve innanzi tutto procurare della carta velina, delle forbici, uno spiedino di legno o uno scovolino e un righello. Dopo aver tagliato cinque rettangoli di carta della misura desiderata, si sovrapporranno l'uno sull'altro, in maniera non troppo precisa per un migliore effetto finale di volume. Fatto questo, si dovranno ripiegare tutti gli orli dei rettangoli di 1 cm verso l'interno e infine avvolgere la pila di rettangoli ad uno spiedino di legno, puntando una delle sue estremità al centro del primo rettangolo di carta. A questo punto non si dovrà fare altro che formare i petali del fiore, aiutandosi con le dita e tirando leggermente i pezzetti di carta crespa rimasti liberi. Riguardo la pulizia, i fiori di carta sono abbastanza delicati e si dovrà pertanto evitare di vaporizzare sopra di essi spray o detersivi di qualsiasi genere. Per togliere la polvere, ci si può avvalere dell'aiuto dell'aria di un asciugacapelli, ovviamente tenuto alla minima temperatura possibile e con un getto freddo.

creare fiori di carta

Store Indya, Giardino Fioriere floreale in metallo zincato multiuso carrello / bin / invasatura Pentole Ideale per la casa, asili, centri di giardino, Cottage, o cabina. Aggiungere eleganza con questi fiore decorativo dell'interno o esterno, Aromi, titolari delle piante

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,19€


Come fare un Anemone

fiori di carta L'Anemone è un fiore elegante e raffinato dal colore bianco e dai petali soffici. Per realizzarne uno di carta, si comincerà a disegnare su carta origami dodici petali, che andranno poi suddivisi in gruppi da sei per un totale di due corolle sovrapposte. Dopo averli ritagliati e ripassati con un pennello imbevuto di acquerello color avorio, si metterà un pochino di colla sulla base del primo petalo e si procederà nello stesso modo fino alla fine dei sei petali. Per fare la seconda fila, la colla andrà messa nello spazio vuoto presente tra i due petali della prima corolla e si seguirà il procedimento solito, avendo però cura di sfalsare le due file. A questo punto si devono arrotondare molto delicatamente con le dita le estremità di ogni petalo. Ora, con della carta velina gialla si realizzerà un piccolo cono, che andrà fissato con la colla al centro delle due corolle. Dopo aver tagliato con delle forbicine le parti di carta eccedenti, si farà una piccola pallina di carta velina gialla e si incollerà al centro del cono precedentemente eseguito. Se necessario, si può rifinire il fiore con delle leggere pennellate di rosa chiaro alla base di ogni petalo, per creare eleganti e realistiche sfumature.

  • Fiori di carta La realizzazione dei fiori di carta richiede talento, pazienza e passione, ma anche la corretta conoscenza delle tecniche di lavorazione dei materiali che porteranno alla composizione o alla creazione...
  • fiori di carta crespa L'arte di imitare i fiori ha origine in Cina ed in India, anche se alcune testimonianze di decorazioni realizzate con fiori in lino colorato risalgono agli antichi egizi.Nel medioevo si creavano ghi...
  • fiori finti A differenza dei fiori veri e propri, le decorazioni di carta durano a lungo e possono essere realizzate con una spesa minima. Perfetti per mettere a frutto la creatività di ognuno, i fiori di carta p...
  • fiori di carta Semplici da realizzare e molto figurativi i fiori di carta sono un ornamento che impreziosisce la casa rendendola più colorata e allegra. Crearli può diventare un vero e proprio hobby. ...


Come fare una Gardenia

fiori di cartaLa carta più adatta per realizzare una Gardenia è quella crespa, poiché si presta molto bene a simulare la consistenza dei petali di questo bel fiore. Si inizia la lavorazione disegnando sulla carta nove rettangoli di 4x6 cm e altri sette da 3x5, per un totale di due file di corolle. La terza fila di petali si otterrà ritagliando cinque petali da 1x3 cm. Si continua il procedimento segnando il punto centrale di uno dei lati corti dei rettangoli più grandi, quindi disegnando a partire da questo una linea curva che parta dal punto segnato e vada finire nel vertice del lato corrispondente. Dopo aver completato tutti i petali, si ritaglieranno le forme così ottenute. Ora bisognerà prendere delicatamente tutti i petali e legarli tra loro in un unico mazzo con un pezzetto di nastro adesivo trasparente da mettere alla base. Per saldarli meglio, si possono ruotare leggermente le estremità dei rettangoli sotto il nastro adesivo. Ci si deve assicurare che la parte appuntita dei petali sia sempre rivolta verso l'alto. Ora si ripeterà lo stesso identico procedimento ma lavorando con i petali di dimensione intermedia e quindi con quelli più piccoli, per ottenere un effetto finale di realistica profondità. Per realizzare il gambo, si devono tagliare 6 cm di un apposito stelo sintetico (si trovano in vendita in tutte le mercerie e negozi di bricolage) e quindi posizionare ad esso l'estremità inferiore della Gardenia, fissando le due parti con della colla. Per nascondere il punto di saldatura, si può avvolgere intorno ad esso del nastro floreale adesivo verde. L'ultima operazione è quella di rifinire con le forbici le parti di carta eccedenti e di tagliare la lunghezza in eccesso del nastro adesivo.


creare fiori di carta: Come fare un fiore cinese

inizio creazione fiore di cartaPer realizzare un romantico fiore dai sapori orientali, la carta più idonea è quella da origami. Da questa si devono ricavare cinque strisce da 8x4 cm. Successivamente, si dovranno piegare a metà tutte le strisce e poi ancora a metà per due volte. A questo punto si dovrà prendere il primo dei petali e effettuare con delle forbici affilate delle piccole fessure di circa 1 cm di lunghezza nel fondo dell'estremità rimasta aperta: in questo modo si otterrà un piacevole effetto sfrangiato. Il procedimento va ripetuto su ognuno dei petali restanti. Dopo che si è completata la lavorazione, si preparerà lo stelo, avvolgendo in maniera uniforme e senza lasciare spazi vuoti del nastro verde floreale intorno ad uno stelo di plastica, che potrà essere tagliato nella lunghezza desiderata. Alla sua estremità andranno fissati con la colla tutti i petali, modellandoli manualmente fino a che non si è ottenuta una fioritura piena. Si deve infine rifinire il fiore sistemando le parti di carta in eccesso o non simmetriche della corolla con delle forbici affilate.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO