fare fiori di carta crespa

fare fiori di carta crespa

I fiori, nelle loro innumerevoli varietà, riescono a regalare una nuova atmosfera e una sensazione di freschezza ad ogni ambiente. Hanno però un difetto: purtroppo appassiscono.

C'è un rimedio a tutto ciò? Certo! Perché non provare a creare fiori permanenti con la carta crespa e l'aiuto di alcuni economici materiali? Ecco come fare.

fare fiori di carta crespa


Occorrente per la realizzazione

Occorrente per la realizzazione Realizzare un fiore di carta crespa fai da te, non necessita di materiali né troppo ricercati né troppo costosi. Ecco perché potrete trovare tutto il necessario semplicemente da fioristi, negozi di hobbystica, cartolerie o addirittura online.

Dovrete quindi procurarvi:

- carta crespa di vari colori (non dimenticate il verde che vi servirà per realizzare il gambo);

- forbici;

- filo di ferro;

- tronchese (vi servirà per tagliare il filo di ferro);

- nastro guttaperca verde (lo potrete trovare dal fioraio);

- colla stick o colla a caldo;

- stecchini da spiedino.

Quelli sopraelencati sono i materiali base che vi serviranno ma, ovviamente, a seconda del fiore che vorrete creare e della tecnica che vorrete utilizzare potreste aver bisogno di procurarvene altri. E' importante però che il fiore di carta crespa che andrete a realizzare, qualunque voi vogliate riprodurre, sia il più similare possibile alla realtà. Dovrete quindi prestare molta cura alla creazione di ogni singolo particolare: i petali, il pistillo, la corolla, le foglie ed il gambo. Non dimenticatevi comunque, pur rimanendo fedeli alla realtà, di utilizzare un po' della vostra fantasia e creatività!


    Come si realizza un fiore di carta crespa

    La rosa è probabilmente il fiore più semplice da realizzare ma anche quello più riprodotto. Adatto a chi si cimenta nei lavori con la carta crespa per le prime volte, vi servirà anche per migliorare la vostra manualità ed affinare tecnica ed esperienza. Può essere creato in vari modi attraverso differenti tecniche. Eccone alcune!

    Una volta recuperato tutto il materiale necessario, affidatevi passo per passo alla seguente guida:

    - ritagliate una striscia di carta crespa (del colore che riterrete più adatto per la vostra rosa) lunga circa 20 cm e larga 10 cm;

    - piegatela a metà ed avvolgetela attorno ad una delle estremità del filo di ferro;

    - fissate la base della spirale che avete appena ottenuto, con il nastro guttaperca verde;

    - con le mani allargate la spirale così da creare l'effetto della corolla;

    - ricoprite il resto del filo di ferro con della carta crespa di colore verde per ottenere il gambo.

    Avrete così ottenuto la rosa di carta crespa che potrà, insieme ad altre creazioni, entrare a far parte di una vostra composizione floreale o di un bouquet!

    Per creare una rosa potrete anche fare così:

    - ritagliate una striscia di carta crespa lunga 60 cm e larga 6 cm circa;

    - prendete un'estremità della striscia ottenuta e da lì iniziate ad arrotolarla attorno a due dita;

    - sfilate la carta dalle dita (senza sciogliere il rotolino che avete ottenuto) e ritagliate la parte superiore cercando di arrotondarla per creare la forma dei petali;

    - a partire dal lato arrotondato, effettuate due tagli nel senso della lunghezza a due estremità opposte;

    - aprite ora la striscia di carta e stendetela su un piano;

    - aiutatevi con un stecchino per spiedini per arrotondare i petali nella parte arrotondata;

    - sempre sullo stesso stecchino ponete un po' di colla e, una volta incollato ad una delle estremità della striscia di carta pesta (ricordatevi di lasciare il lato arrotondato del petalo verso l'alto), iniziate ad arrotolare la striscia sullo stecchino;

    - quando terminerete di arrotolare la striscia di carta crespa, col le mani aiutatevi per aprire meglio i petali e dargli una forma migliore e meno schiacciata;

    - infine, con la carta crespa verde, ricoprite lo stecchino in modo da creare il gambo.

    ecco che anche con questo metodo avrete la vostra rosa!


    Altre idee di carta crespa

    carta crespa La carta crespa è uno dei materiali più modellabili e, nella sua fragilità e semplicità, resta facile da utilizzare anche per coinvolgere i più piccoli in divertenti attività ricreative.

    Pensate che con questo tipo di carta sia possibile realizzare solo dei fiori come spiegato sopra? Beh vi sbagliate, perché le idee che potrete creare sono davvero molte.

    Sempre formando dei singoli fiori potrete realizzare delle intere composizioni floreali, dei bouquet o addirittura dei centrotavola per le occasioni più svariate. Potrete ottenere degli originalissimi biglietti d'auguri o anche degli inviti personalizzati, delle bamboline, o dei festoni per addobbare i locali durante una festa o un ricevimento.

    I colori che utilizzerete renderanno sgargiante e luminoso ogni angolo della location che avrete deciso di abbellire con le vostre creazioni in carta crespa.

    Un ottimo hobby, in grado di mettere alla prova la manualità, la fantasia, la creatività e perché no, la voglia di giocare con i vostri bambini.

    Correte a procurarvi tutto il materiale necessario! Siete pronti a cominciare?

    Buon lavoro!



    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO