fiori da appartamento

FIORI DA APPARTAMENTO

Le piante fiorite da appartamento sono generalmente vegetali sempreverdi, con notevole adattabilità alle condizioni di vita da interno.

Questo implica: esposizione indiretta ai raggi solari, limitata possibilità di espandere le proprie radici, presenza di agenti potenzialmente inquinanti, climi modificati.

Pertanto si tratta di piante piuttosto robuste e con notevole adattabilità.

E' sempre consigliabile alloggiarle in vasi di grandi dimensioni e di concimare regolarmente il terreno; per quanto riguarda l'annaffiatura spesso è preferibile nebulizzare le chiome per evitare dannosi ristagni idrici, oppure dotare di ghiaia grossolana i sottovasi.

FIORI DA APPARTAMENTO

3 Bulbi di Amaryllis a fiore doppio "Red Nymph" (Hippeastrum) - Bulbi da Appartamento - SPEDIZIONE GRATUITA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,95€


CLIVIA

CLIVIASi tratta di una pianta sempreverde con radici rizomatose molto carnose da cui si erige un fusto di medie dimensioni, di colore verde brunastro.

Le foglie sono nastriformi, assai lunghe (possono raggiungere fino un metro), dal colore verde intenso e dall'aspetto lucido o opaco a seconda della specie.

I fiori sono molto grandi, con aspetto ad imbuto e forma tubulare, che si presentano eretti o ricadenti a seconda della specie.

Hanno una bellissima e intensa colorazione che vira dal giallo all'arancione al rosso.

La fioritura dura per pochi giorni.

Richiedono un terriccio compatto, sabbioso, ben drenato, possibilmente arricchito con corteccia, che deve proteggere le radici, spesso tendenti a fuoriuscire dal vaso per il loro abnorme sviluppo.

Predilige ambienti luminosi e non troppo caldi, teme le correnti d'aria.

L'annaffiatura deve essere frequente (ogni 2 giorni) durante i mesi caldi, mentre durante i mesi freddi è sufficiente nebulizzare la chioma e mantenere bagnato il sottovaso.

E' importante concimare spesso la pianta (almeno una volta alla settimana) con fertilizzante liquido contenente azoto, rame, ferro, magnesio, indispensabili per il suo sviluppo.

    BLATTWERK Pure - 1.000 ml: fertilizzante 100% biologico e vegano, fertilizzante da erba liquido per piante da appartamento e giardino, con amminoacidi, acidi lattici, zuccheri e sali minerali.

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€
    (Risparmi 3€)


    GUZMANIA

    GUZMANIA Si tratta di una pianta sempreverde ornamentale epifita, ovvero che sviluppa il suo ciclo vitale a spese di un altro vegetale da cui assorbe il nutrimento.

    Presenta un fusto erbaceo di medie dimensioni e di colore verde tendente al marrone.

    Le foglie sono robuste, lunghe, di forma lanceolata, e formano una rosetta apicale con una evidente cavità centrale entro cui si accumula l'acqua.

    I fiori sono tubulari, poco appariscenti, dal colore arancione o rosso.

    Richiede un terriccio moderatamente acido, arricchito con sabbia (per facilitare il drenaggio), torba e possibilmente anche radici di felci sminuzzate e aghi di pino.

    Predilige gli ambienti caldi (mai sotto ai 15 gradi) e umidi con esposizione indiretta alla luce.

    Si consiglia di alternare le annaffiature con nebulizzazioni della chioma e di mantenere il sottovaso sempre bagnato, dopo averlo fornito di ghiaia per evitare il ristagno idrico.

    Si raccomanda di concimare la pianta almeno una volta al mese utilizzando fertilizzanti liquidi


    SANSEVERIA

    Si tratta di una pianta sempreverde ornamentale dotata di radici a rizoma.

    Le foglie hanno forma lanceolata, sono piatte o cilindriche, e si presentano strette e sottili, con aspetto coriaceo e con una colorazione verde scuro.

    Possono raggiungere la lunghezza di un metro e la larghezza di 30 cm.

    I fiori sono di piccole dimensioni, bianchi e verdastri, riuniti in infiorescenze a spiga molto profumate.

    Richiede un terriccio duro e ben drenato, possibilmente arricchito con torba, sabbia e pietrisco.

    Richiede molta luce per potersi sviluppare, anche se è preferibile non esporla direttamente alla sorgente luminosa.

    Ama le temperature alte, non deve trovarsi mai in ambienti con temperature inferiori ai 10 gradi.

    E' raccomandabile non eccedere con le annaffiature: al massimo due al mese; mentre è molto utile lavare le foglie con un panno umido e nebulizzarle frequentemente.

    La concimazione deve essere effettuata circa una volta ogni due mesi utilizzando fertilizzanti liquidi.


    AFELANDRA

    Si tratta di una pianta sempreverde di notevole altezza: fino a 60 cm.

    Presenta fusti carnosi di colore marrone scuro.

    Le foglie sono grandi, lucide, di forma ovale, con bordi continui, di colore verde chiaro o scuro a seconda delle varietà, con venature bianche o gialle.

    I fiori sono di forma tubulare, riuniti in infiorescenze a spiga, con brattee di colore giallo tendente all'arancione.

    Richiede un terriccio leggero, ben drenato, arricchito con humus, torba e sabbia.

    Predilige ambienti molto luminosi, anche se teme una esposizione diretta ai raggi solari.

    Ama il clima caldo e teme fortemente le basse temperature, per cui è consigliabile ripararla in serra durante i mesi invernali: la sua temperatura ideale è compresa tra 18 e 27 gradi.

    Bisogna annaffiarla con regolarità, anche senza inzuppare il terreno in quanto il ristagno idrico potrebbe danneggiare le radici.; pertanto è utile nebulizzare le foglie.

    E' raccomandabile concimare la pianta almeno due volte al mese con fertilizzanti liquidi.


    fiori da appartamento: POTHOS

    POTHOSSi tratta di una pianta sempreverde ornamentale con aspetto ricadente.

    Ha fusti sottili ed erbacei di notevole lunghezza.

    Le foglie sono ovali, a forma di cuore, lucide, rigide e ricoperte da una matrice cerosa, di colore verde chiaro o intenso con screziature più chiare.

    I fiori sono piccoli, poco appariscenti, e nascono raramente durante il ciclo vitale della pianta.

    Richiede un terriccio leggero, poroso, ben drenato, arricchito con torba e sabbia.

    Deve essere esposta in luoghi molto luminosi in quanto la scarsità di luce impedisce la comparsa delle screziature che sono la sua caratteristica peculiare.

    Bisogna comunque evitare l'esposizione diretta ai raggi solari.

    In estate deve essere annaffiata di frequente ( ogni 2 giorni), con abbondanti vaporizzazioni sulle foglie e mantenendo bagnati i sottovasi dotati di ciottoli.

    La concimazione è consigliata mediante fertilizzante liquido.


    Guarda il Video

    COMMENTI SULL' ARTICOLO