Edera significato

vedi anche: Edera

Conosciamo l'edera: pianta rampicante

L'edera comune è una pianta rampicante sempreverde che cresce rigogliosa e appartiene alla famiglia delle Araliaceae. Nei rami non fioriferi ha foglie caratteristiche a 3 o 5 lobi di colore verde chiaro e scuro; nei rami fioriferi le foglie invece sono romboidali. I fiori sono formati da cinque petali di colore verde; i frutti invece sono piccole bacche riunite in formazioni sferiche delle quali gli uccelli si cibano abbondantemente nei periodi invernali; se ingerite dall'uomo, invece, tali bacche provocano irritazione alle pareti gastriche. L'edera è una pianta diffusissima che si può trovare a ridosso di ruderi, su alberi, ma anche nel sottobosco: può svilupparsi rigogliosa sia a terra che abbarbicata lungo le pareti e può raggiungere altezze considerevoli, superiori ai 20 metri di altezza.
Pianta di edera

L'inverno del pesco in fiore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17€
(Risparmi 3€)


Edera: significato

L'edera, pianta rampicante La pianta dell'edera è sempre stata correlata al dio Dionisio, rappresentandone uno dei simboli sulla terra. Attorno a questa pianta si sono sviluppate molte leggende: una delle più affascinanti narra che l’edera nacque subito dopo la nascita di Dionisio per ripararlo dal fuoco che lambiva il corpo della madre, colpita da un fulmine di Zeus. In proposito, i tebani decisero di consacrare a Dioniso l’edera, il cui nome perikiosos, significava appunto avvolgitore di colonne. L’edera è anche associata alla vite, l’altra pianta sacra per il dio in questione. Vi sono diverse tesi in proposito, ma la più accreditata sembra quella di W. Otto, un apprezzato storico delle religioni, che spiega come edera e vino rappresentino l'uno l’esatto opposto dell’altra: mentre la vite muore d’inverno e rifiorisce in primavera, l’edera "rivive" in autunno e ha bisogno di ombra e freddo per produrre le sue bacche.

  • orchidea artificiale Abbellire la casa con i fiori è anche uno spunto per arredare in maniera alternativa. I fiori donano calore, ravvivano, mettono allegria all’ambiente e specialmente se usati in modo sapiente e con un ...
  • rose quali fiori dovrei regalare ad una persona importante per dirle che le voglio tanto bene?...
  • Fior di Loto vorrei sapere quale sono i fiori piu adatti da regalare ad un uomo elegante e in carriera per il suo compleanno. Grazie...
  • girasole Il primo e più ovvio significato del girasole è connesso alle evidenti caratteristiche fisiche del fiore, alla sua somiglianza al sole che splende. Il girasole è il fiore dell'essere solare, dell'alle...

Il crisantemo nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14€


Edera: significato alternativo

L'edera prolifera nel sottobosco Questa lettura si lega a quella che vuole l’edera come simbolo dell’innocenza: sempre nell’ottica di questa contrapposizione l’edera rappresenterebbe l’innocenza in opposizione al peccato della vite e del vino. Questo significato alternativo della pianta è comunque legato alla figura di Dionisio: la divinità, infatti, rappresentava nell’antichità anche l'innocenza e la spensieratezza e, cingendosi il capo di edera, conferiva alla pianta il significato di innocenza e innocuità. Forse anche per queste ragioni è diffusa da secoli l'usanza di rappresentare le osterie con un tralcio di edera, a rappresentare l'innocenza e la non dannosità del vino. Inoltre, Dioniso era considerato il dio del trasporto amoroso: anche in questo caso, il vigore con cui l'edera cresce rigogliosa bene rappresenta queste caratteristiche. A conferma di ciò, si ricorda che nel vocabolario amoroso l'edera rappresenta la passione che spinge gli amati ad avvolgersi l'uno all'altra proprio come l'edera attorno ai tronchi degli alberi.


Edera significato: Edera: curiosità

Addobbo natalizio di edera L'edera comune è molto apprezzata in cosmetica per le sue riconosciute proprietà tonificanti e drenanti. Molte donne usano prodotti a base di edera contro gli inestetismi della cellulite, la ritenzione idrica e i gonfiori; non da meno, la pianta è utilizzata anche in soluzioni per la cura dei capelli e di piccole irritazioni o scottature. Un rinomato e diffuso prodotto cosmetico è l'estratto di edera. La pianta di edera viene spesso utilizzata nel periodo natalizio, particolarmente nel Nord Europa, per decorare a festa l'intero appartamento o, secondo altre tradizioni, il camino di casa. Alcune tradizioni assegnano un ulteriore significato all'edera, significato comunque non in contrapposizione ai precedenti: per la sua caratteristica di aggrovigliarsi in modo deciso, quasi indissolubile, l’edera è considerata simbolo di fedeltà: per questo gli sposi, talvolta, ne portavano al collo ghirlande intrecciate.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO