Ciclo annuale delle piante da frutto

vedi anche: Trova piante

Generalità

Nelle colture arboree, lo sviluppo annuale evidenzia differenze di attuazione a seconda che si tratti di specie caducifoglie o di sempreverdi. Il ciclo annuale delle caducifoglie o decidue, è caratterizzato da una fase di sviluppo vegetativo (periodo vegetativo) caratterizzato da una spiccata attività accrescimento di tutti gli organi vegetali, alternato ad un periodo di riposo (quiescenza invernale) detto di stasi vegetativa. Il periodo vegetativo inizia in primavera e dura fino alla naturale perdita delle foglie. Questo periodo è composto da 2 fasi: una fase di ATTIVITA' VEGETATIVA più o meno intensa, interposto ad una fase RIPRODUTTIVA che riguarda la formazione e lo sviluppo delle gemme contenenti i primordi fiorali. Ricordiamo che la fase riproduttiva è presente solamente nelle piante che hanno raggiunto lo STADIO di MATURITA'.

Il periodo di riposo o di quiescenza invernale inizia con la caduta delle foglie, permane durante tutto l'inverno, per terminare con l'avvio dell'attività vegetativa.

pianta di mele

ALTEA CONCIME ORGANICO NATURALE A LENTA CESSIONE SPECIFICO PER LA COLTIVAZIONE DEI FRUTTI DI BOSCO IN CONFEZIONE DA 1,5 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 13,75€


Piante sempreverdi

pianta olive Le specie SEMPREVERDI non presentano la fase di riposo vegetativo: al contrario, evidenziano un ciclo annuale costituito dal periodo vegetativo a carattere discontinuo. Alcuni organi della pianta, sia decidua che sempreverde, presentano uno SVILUPPO DEFINITO ovvero, nell'arco dell'anno nascono, si accrescono e si staccano dall'albero come, ad es., foglie e frutti. Altri organi (germogli, rami, branche, tronco ed apparato radicale) hanno invece SVILUPPO INDEFINTO quindi sviluppano annualmente per tutto il ciclo di vita della pianta. Lo sviluppo delle piante di qualsiasi specie dipende dall'interazione di fattori ambientale con meccanismi endogeni. Fra i fattori ambientali, i più importanti sono: disponibilità idrica e nutritiva, fotoperiodismo e tempoperiodismo. Fra i fattori endogeni (interni), sono importanti i REGOLATORI di CRESCITA o ORMONI VEGETALI detti, più propriamente FITOREGOLATORI ENDOGENI.

  • noce Pianta di origini antichissime, proveniente dalle regioni dell' Asia sud-occidentale. È un albero molto vigoroso, che può raggiungere anche i 30 metri d'altezza. Ha foglie caduche, ogni foglia è compo...
  • ciliegia Pianta di origini asiatiche, diffusa in Europa fin dai tempi antichi, Il ciliegio si può dividere essenzialmente in due specie diverse: il ciliegio a frutto dolce e il ciliegio a frutto acido. Il cili...
  • nespola Il Mespilus germanica è un arbusto o piccolo albero originario dell'Europa e dell'Asia, a foglie caduche, non molto longevo, che in età avanzata può raggiungere i 4-6 m d'altezza. La corteccia è grigi...
  • pesche Il Prunus Persica è una pianta proveniente dalla Persia da cui ne deriva appunto il nome latino "persica", cresce spontaneamente anche in Cina. Il pesco è un albero da frutto di modeste dimensioni, in...

CITRUS - CONCIME PER AGRUMI CON SEQUESTRENE KG 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,6€


Piante da frutto

prunus domestica Anche le piante da frutto, ovviamente, presentano un ciclo annuale che deriva dal genere a cui appartengono. Per una buona coltivazione è fondamentale conoscere quali sono le esigenze colturali delle pianta e quali sono le sue fasi di crescita; se una pianta fruttifera presenta foglie caduche, è bene sapere che necessita di un periodo di riposo invernale. In alcuni casi, per le varietà da frutto che vanno coltivate in climi temperati, può essere necessario prevedere un'apposita protezione della chioma e dell'apparato radicale con appositi materiali pacciamanti, se le temperature invernali si presentano piuttosto rigide. E' bene anche ricordare che molte varietà di frutti, quando fruttificano presentano già una germinazione dedicata alla preparazione della pianta per l'anno successivo, quindi vanno forniti tutti gli elementi nutritivi necessari al migliore sviluppo.


Ciclo annuale delle piante da frutto: Cicli annuali

fiori di ciliegio E' bene sapere che ogni ciclo annuale dipende da quello precedente e influenza quello successivo; se la produzione di frutti è abbondante e la pianta si trova in un terreno poco ricco di nutrimento, è probabile che la germinazione per l'anno successivo sarà scarsa, con un conseguente raccolto limitato. Per poter ottenere il meglio dalla propria pianta è fondamentale conoscerne le esigenze ed intervenire con operazioni mirate in modo da garantire le migliori condizioni ambientali. Ogni ciclo annuale è legato a quello precedente e al successivo, quindi è indispensabile verificare che siano soddisfatti tutti i requisiti per quel che riguarda esposizione, terreno e concimazione, per mantenere un corretto equilibrio tra le differenti fasi vegetative, in modo che non si creino scompensi.


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO