Arieggiatura del prato

Domanda: serve l'arieggiatura?

ho un problema sul mio prato (penso)inglese, alla base del prato mi trovo (causato negli anni) uno spesso infeltrimento (effetto cuscino), che al momento che lo vado a tagliare basso, si presenta non verde ma giallo a differenza se lo vado a tagliare un po più alto della norma (4 cm circa) lo vedo verde.

Vi chiedo cosa posso fare per ripristinare il mio prato senza rovinarlo con un eventuale arieggiatura, che si toglierebbe il feltro, ma ho come l'impressione che facendo questa operazione mi ritroverei un prato che non sembrerà più tale.

Grazie per l'aiuto che potete darmi.

Arieggiatura

Al-Ko 112800 Comfort 38E Combicare Arieggiatore-Scarificatore, Elettrico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 135,91€
(Risparmi 23,09€)


Arieggiatura del prato: Risposta: l'arieggiatura

Gentile Leonardo,

come hai ben detto tu, il tuo prato necessita di una arieggiatura: tale operazione è molto salutare per il tappeto erboso, in quanto rimuove tutte le foglie secche e il materiale che si deposita alla base dei fili d’erba, che quindi non ricevono sufficiente luce, visto che sono oscurati da materiale di scarto in decomposizione. Oltre a questo, il feltro tende a divenire con gli anni quasi impermeabile, o meglio: crea uno strato spesso e poroso, che assorbe l’acqua, impedendo alla stessa di penetrare nel terreno, e quindi di andare ad annaffiare le piantine che costituiscono il tappeto erboso. Esistono in commercio strumenti di vario tipo per effettuare l’arieggiatura, a partire da simil forconi, fino ad attrezzature munite di motore a scoppio; chiaro che, più è ampio il tuo prato, e più sarebbe meglio utilizzare un attrezzo di utilizzo semplice e poco pesante. In genere nei negozi di hobbistica abbastanza grandi affittano degli arieggiatori, elettrici o con motore a scoppio, che puoi utilizzare per un pomeriggio Un attrezzo di buona qualità ti, permette di ripulire il prato dal feltro più rapidamente, effettuando un minor numero di assaggi, e ti da maggiore sicurezza per quanto riguarda l’incolumità dei fili d’erba, che non verranno strapazzati, o rovinati.

Dopo aver levato il feltro, in settembre, sarebbe anche indicato spargere sul terreno del terriccio per tappeti erbosi e un poco di semente, per rendere il prato più compatto. Ti assicuro che l’arieggiatura non rovina il tappeto erboso, anzi, lo rende più bello e sano. Se non ti fidi, o non mi credi, chiedi a un giardiniere se ti fa vedere quando arieggia un prato vicino a casa tua.


  • tappeto erboso Salve,avrei alcune domande da porre per la cura del mio prato, che per molti anni è stato abbandonato. Il prato è quasi totalmente ricoperto da muschio e l'erba è quasi assente. Visto che devo proce...
  • arieggiatore Vorrei arieggiare il mio prato nelloe prossime settimane, perchè è due anni che non lo faccio, ma ha parecchi infestanti,come posso procedere?...
  • tappeto erboso come mai in un prato verde seminato l'anno scorso quest'anno e cresciuto tutto a chiazze come posso risolvere il problema ha bisogno di essere arieggiato o cosa?...
  • Arieggiatura carotatura e sabbiatura L'arieggiatura è una pratica che ha come scopo quello di creare migliori condizioni per uno scambio di aria e acqua nel suolo, migliorando la penetrazione idrica e dei concimi, grazie al minore compat...

Einhell GE-SA 1435 - Scarificatore elettrico, 1400 W/28 L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 149,95€


Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO