lauroceraso con cancri rameali

Domanda: che malattia ha attaccato il mio lauroceraso?

Salve, ho un problema con una siepe di lauro ceraso. Le foglie sono tutte bruciacchiate (secche) nei bordi. Inoltre a qualche a pianta si sono seccati i rami dalla parte inferiore fino alla cima, rami che io ho gia' potato. Grazie per la vs. risposta
lauroceraso


lauroceraso con cancri rameali: Risposta: i cancri rameali

Gentile Gianpietro,

il lauroceraso è purtroppo una tra le specie di piante molto facilmente attaccabili dal cancro rameale; si tratta di un fungo, che penetra attraverso le ferite della corteccia, causate da rotture accidentali dei rami, o dalle potature. Una volta insediatosi nel legno, il cancro procede a partire dagli apici, verso i rami più grandi, fino anche al fusto della pianta. Si tratta di una malattia molto diffusa, e anche purtroppo difficile da debellare, in quanto non esiste una vera e propria cura. I rami intaccati vanno asportati, fino a tagliare nel legno completamente sano, e bruciati, per evitare che la malattia si trasmetta ad altre piante. Questo fungo viene trasportato dal vento, e quindi è facile che da una pianta passi ad un’altra, con grande rapidità. In genere però per poter attaccare una pianta, il cancro deve trovare una porta aperta, ovvero dei tagli, accidentali o voluti; capita spesso di vedere intere siepi dove solo un esemplare è stato attaccato dal cancro, mentre il resto della siepe continua a vegetare tranquillamente. Quindi, armati di cesoie, e togli tutti i rami che presentano foglie secche o rovinate; ovviamente, per evitare di trasportare continuamente la malattia, prima di tutto tagli il legno dove appare sano, e dopo ogni singolo taglio disinfetta bene le forbici e copri le superfici di taglio con del mastice da potature. Questo mastice, oltre a richiudere le ferite, contiene sostanze antifungine, che tengono lontana la malattia. Visto che il lauroceraso è una pianta rigogliosa e vigorosa, puoi effettuare il taglio in qualsiasi periodo dell’anno. Tutto il legno ottenuto dalla potatura, andrà distrutto briciandolo, possibilmente effettuando l’operazione quanto prima, senza lasciare il legno a terra in giardino.


  • Lauroceraso salve ,volevo chiederle come risolvere il problema che riguarda una parte della mia siepe di lauro, praticamente le foglie si seccano su tutta la parte esterna e via via arrivando sino all'interno, co...
  • lauroceraso Buon giorno,vorrei sapere se posso potare in questo periodo la siepe di lauroceraso,non avendolo potuto fare prima,non vorrei farlo a marzo per non disturbare gli uccellini che ci nidificano dentro la...
  • Lauroceraso la mia siepe e colpita dal mal bianco ho fatto trattamenti preventivi con zolfo ma senza risultati ultimamente le foglie sembrano mangiate come posso intervenire Grazie...



COMMENTI SULL' ARTICOLO