PIANTE ANTI VESPE

vedi anche: Trova piante

Domanda : PIANTE ANTI VESPE

HO UNA SIEPE DI LAURO CERASO, IN OCCASIONE DELL'USCITA DEL FIORE LA CASA E' TEMPESTATA DALLE VESPE VOLENDO CAMBIARE PIANTA COSA MI CONSIGLIATE PER AVERE LE VESPE LONTANE?
fiori di lauroceraso


Risposta : PIANTE ANTI VESPE

Gentile Luca,

i fiori di moltissime piante da siepe vengono vistati da tantissimi insetti, quali vespe, calabroni, api, bombi e insetti di vario tipo, molto simili alle vespe; si tratta di insetti utili, in quanto oltre a favorire l’impollinazione delle piante (soprattutto utili per le piante da frutto) le vespe sono “carnivore”, e molte specie tendono a nutrirsi di larve, uova e adulti di vari tipi di insetti dannosi per le piante. Al contrario di quanto si crede, generalmente le vespe tendono a non attaccare spontaneamente l’uomo, facendolo solo se in qualche modo attaccate o disturbate; le api lo fanno ancora meno, in quanto siamo per loro del tutto privi di interesse. Capita però che, avendo una pianta piena di fiori vicino alle finestre di casa, gli insetti (soprattutto vespe) visitando i fiori si trovano a contatto anche con il profumo di bevande zuccherate, del cibo di gatti o cani, dei resti del pranzo. Per questo motivo, capita spesso che alcune vespe si intrufolino in casa, alla ricerca di qualcosa di interessante da mangiare. Le specie di vespe che entrano in casa e si cibano di avanzi sono in genere specie che vivono solitarie o in piccole colonie, e quindi è assai improbabile che, richiamate dai fiori del lauroceraso, arrivino poi in casa centinaia di vespe. Quindi, il principale disturbo è dovuto al timore che abbiamo nei confronti delle vespe, che può essere del tutto infondato; a meno che in casa non si trovi anche solo una persona che soffre di allergia nei confronti del veleno delle vespe; nel tal caso, comprendo chiaramente come sia consigliabile trovare una soluzione ad eventuali punture di vespa. Il metodo migliore e più rapido, non comporta neppure lo spostamento del lauroceraso: perché non pratichi una potatura vigorosa delle piante proprio quando i fiori sono ancora chiusi? In questo modo la siepe tenderà a svilupparsi più rigogliosa, e non avrai alcuna vespa in casa, visto che gli insetti non saranno attirati dai fiori. Difficile è consigliare un altro arbusto da siepe che non attiri le vespe, in quanto vespe, api, calabroni, sono attirati dai fiori, e tutte le piante producono fiori; se poni a dimora una siepe fitta e densa, chiaramente ti troverai un bel giorno con tanti fiori, e quindi con tanti insetti.

Altre piante da siepe, quali fotinie, allori, viburni, cotoneaster, pitosforo, producono dei bei fiori, e quindi prima o poi arriveranno anche gli insetti impollinatori. L’unica cosa che puoi fare consiste nel potare le piante quando i fiori sono ancora in boccio, e nel lauroceraso i boccioli soni in pannocchie ben chiaramente evidenti, non appena i formano.


  • Giochi giardino Il giardino è un luogo di relax, ma anche di gioco. L’aspetto ludico e giocoso del giardino riguarda maggiormente i più piccoli, che nei primi anni di vita hanno tutto il diritto di giocare e di espr...



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO