potatura magnolie

Domanda : potatura magnolie

Salve, vorrei un consiglio circa la potatura di alcune magnolie che sono nel giardino condominiale. le piante hanno circa 40 anni di età e arrivano in altezza al 4° piano del palazzo.

Qual'è il periodo migliore e che tipo di potatura è consigliata?

Grazie!

Magnolia


Risposta : potatura magnolie

Gentile Antonella,

in genere le Magnolie non divengono alberi enormi, e mantengono una chioma ben equlibrata, se si tratta di magnolie sempreverdi, la chioma sarà piramidale, poco allargata; questo tipo di piante non viene generalmente sottoposta a potatura, perchè le piante tendono ad assumere un portamento armonico già in giovane età, ed a mantenerlo nel tempo. Asportare i rami, accorciandoli sui lati o cimando la pianta, porterà da parte della pianta a produzione di nuovi germogli che vadano rapidamente a sostituire la chioma ormai persa; inoltre la pianta perderà il suo portamento armonico, divenendo poco piacevole alla vista. Si pratica una leggera potatura a fine inverno, che va solo ad asportare eventuali ramificazioni rovinate o scarne, o anche per asportare i rami nei primi centimetri di fusto appena sopra il terreno, rendendo più facili operazioni di tosa dell'erba sotto l'albero, concimazioni e preparazione di aiole fiorite.

  • magnolia Le magnolie sono un genere di alberi ed arbusti dalla fioritura molto vistosa; sono circa ottanta le specie di magnolia esistenti al mondo, e molti sono ibridi e cultivar. Possiamo distinguere una gru...
  • magnolia grandi Il genere si compone di circa 80 specie di alberi ed arbusti fioriferi, rustici, semisempreverdi, sempreverdi, o decidui, molto ornamentali. La magnolia è originaria delle regioni meridionali degli St...
  • magnolia soulangeana il genere si compone di circa 80 specie di alberi ed arbusti fioriferi, rustici, semisempreverdi, sempreverdi, o decidui, molto ornamentali. La magnolia è originaria delle regioni meridionali degli St...
  • magnolia acuminata frutto La magnolia gialla è un grande albero a foglia caduca, originario dell’America settentrionale; ha crescita abbastanza rapida, e può raggiungere mediamente i 10-12 m di altezza, esistono esemplari vetu...




COMMENTI SULL' ARTICOLO