solfato di ferro

Domanda: come si utilizza il solfato di ferro

salve, volevo porvi tre quesiti. nel mio giardino ho due cycas molto grandi circa 1,5 mt e più di diametro purtroppo su alcune foglie non su tutte sono punteggiate da puntini gialli. Ho pure una camelia che quest'anno durante la fioritura ha perso parte delle foglie e anche queste erano diventate gialle. Volevo quindi chiedervi se va bene concimare entrambe le piante cycas e camelia con solfato di ferro o se devo fare qualche altro trattamento per risolvere il problema. Vi chiedo infine quando andrebbero potate le piante di arancio. Aspetto una vostra risposta. Vi ringrazio anticipatamente e vi porgo distinti saluti. Franco
Camelia in fiore

AGRINUTRIENT SOLFATO FERROS0 GRANULARE DA 25 KG

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24€


Risposta: i concimi rinverdenti

Gentile Franco,

le piante, per potersi sviluppare rigogliose e sane, necessitano di alcuni Sali minerali; i più importanti e fondamentali, che servono in dosi maggiori, sono Azoto, Fosforo e Potassio; i fertilizzanti più utilizzati, quelli con la dicitura “per piante da fiore” o “concime universale”, contengono grandi quantità di questi tre elementi, in quantità variabili, espresse dai numeretti che puoi leggere a fianco della scritta NPK (dove N sta per Azoto, P per fosforo e K per potassio). In alcuni ottimi fertilizzanti, oltre a questi tre elementi, sono presenti anche minerali diversi, in piccole quantità, quali ferro, manganese, boro, calcio. Le piante necessitano di tutti questi Sali, in modo diverso, a seconda della pianta ed a seconda della stagione. Per quanto riguarda il ferro, è comunemente disciolto in tutti i terreni, solo che in alcuni terreni, e per alcune piante, è difficile da assorbire; quindi in alcuni casi particolari, giova alla salute delle piante, utilizzare anche il solfato di ferro come fertilizzante rinverdente. Viene detto rinverdente in quanto alcune piante (in particolare le acidofile) se non riescono ad assorbire sufficiente ferro dal terreno tendono a scolorirsi, divenendo di un verde sempre più chiaro, quasi giallo, ma comunque verde, una sorta di verde acido.

Per quanto riguarda camelie e cycas, queste piante talvolta no riescono ad assimilare dal terreno il ferro presente, oppure il ferro nel terreno viene difficilmente assorbito a causa della forte presenza di calcare; per questo motivo può essere utile fornire alle tue piante del solfato di ferro, ma solo una volta ogni 3-5 mesi. Spesso si utilizzano fertilizzanti rinverdenti anche quando le piante non presentano i sintomi tipici della carenza di ferro; questa operazione si pratica però una sola volta all’anno, all’inizio della primavera, quando si ricominciano ad utilizzare i fertilizzanti, anche quelli a base di NPK. Se utilizzato come unico fertilizzante, o utilizzato in grandi quantità, il solfato di ferro diviene dannoso per le piante, perché non necessitano di così tanto ferro, e perché, nonostante venga arricchito di ferro, il terreno attorno alle piante potrebbe comunque restare carente dei Sali minerali più importanti e fondamentali per la ita delle piante. Quindi, il motivo per cui la tua camelia presenta delle foglie gialle, potrebbe essere l’eccesso di solfato di ferro nel terreno, che rende sì il terreno più acido, ma in grandi quantità può anche danneggiare l’apparato radicale delle piante (come qualsiasi fertilizzante). Ti consiglio quindi di sospendere la fornitura di solfato di ferro, e cominciare una corretta fertilizzazione, utilizzando un concime da sciogliere in acqua, ogni 15-20 giorni, a base di azoto, fosforo e potassio; oppure un concime granulare a lenta cessione, che si utilizza una sola volta in primavera, spargendolo attorno alle piante. Fai comunque sempre attenzione alle dosi suggerite sull’etichetta del prodotto. Per quanto riguarda i puntini gialli sulla cycas, potrebbero essere stati causati dalle cocciniglie, che spesso affliggono queste piante; prova a guardare sulla pagina inferiore delle fronde, dovresti trovarvi degli insetti, simili a piccoli scudetti rigidi. La potatura dell’arancio si pratica in estate e in inverno, si rimuovono soltanto i rami sottili, o rovinati dalle intemperie, ed i succhioni.


  • ortensia in terriccio acido Salve. Ho alcune piante le cui foglie stanno ingiallendo, quindi vorrei sapere quanto solfato di ferro deve essere diluito per 6 litri di acqua e per quante volte? Si può alternare il sangue di bue al...
  • Begonia La begonia appartiene alla famiglia delle begoniaceae ed è diffusa in tutte le regioni, da quelle tropicali a quelle temperate calde. Ne esistono circa 900 specie, di cui la maggior parte perenni, che...
  • ho visto da qualche parte l'esistenza di un prodotto gel che stimolerebbe la crescita delle radici.Vorrei saperne il nome, il costo e se e' reperibile presso di voiGrazie...
  • azalea Buon giorno,desideravo sapere come va applicato il concime a base di ferro su un'azalea bonsai il tipo di concime che ho comprato e' liquido e la marca è CIFO. nelle indicazione non dice le quantita...

solfato di ferro rinverdente e antimuschio per prato fiori piante da 5 kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,9€




COMMENTI SULL' ARTICOLO