Drenaggio

Domanda: Problemi di drenaggio

Ho una casa in sabina - prov. di rieti - con 4000 mq di terreno che sono il versante di una collina. il terreno, tranne una piccola parte circa 500 mq, sono in discesa. a valle ho una siepe di lauro ceraso. il terreno e' piuttosto argilloso e, soprattutto nella zona piu' bassa, verso la siepe, d'inverno e' talmente molle da non poterci camminare.

ho intenzione di aggiungere della sabbia di fiume per migliorare il drenaggio, ma vorrei sapere se sarebbe utile piantare qualcosa che assorba l'acqua e resista al freddo d'inverno?

grazie

angela marchesi

argilla

Ampia e pregiata mangiatoia per uccelli GARANTITA A VITA da mettere sulla finestra. Include un vassoio facilmente estraibile, 4 potenti ventose, fori di drenaggio ed un elegante imballaggio. Goditi da vicino gli uccelli selvatici! La mangiatoia per uccelli è un meraviglioso regalo per gli amanti degli uccelli, i bambini ed anche i gatti!!

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,9€


Drenaggio: Risposta: Problemi di drenaggio

Gentile lettrice,

ci sembra di poter desumere dalla sua lettera che il problema del suo giardino (localizzato nella zona più a valle in prossimità della siepe) dipenda effettivamente da un eccessivo ristagno di acqua. E' probabile che le acque piovane non penetrino nel terreno (argilloso) e per questo si accumulino nell parte più in basso ove trovano la siepe. La soluzione a tale inconveniente passa evidentemente dunque (come da lei stessa evidenziato) attraverso un'azione volta a rendere maggiormente permeabile il terreno. Non ci si nasconde, peraltro, che questo intervento, riguardando nel suo caso una zona piuttosto estesa, può risultare piuttosto complesso.

Le suggeriamo di utilizzare in aggiunta (o in alternativa) alla sabbia altri materiali inerti che possono portare a risultati drenanti molto efficaci. In particolare si potrebbe impiegare pietra pomice, agriperlite o argilla espansa (facilmente reperibili in commercio presso garden center o nei magazzini di materiali edili).

Può essere inoltre opportuno aggiungere al terreno torba e humus di lombrico in modo da arricchire il terreno.

Quanto ai dosaggi, una soluzione finale ottimale potrebbe essere questa: due parti di terra, due parti di torba, una parte di humus e due parti di materiale drenante.

Può inoltre provvedere, in aggiunta, a creare dei canali di scolo che consentano all'acqua di non ristagnare presso la siepe ma di proseguire a valle. Tale soluzione consente in molti casi di ridurre fortemente problemi come il suo.

Venendo infine all'ultima parte della sua lettera, in cui ci chiede se sia utile piantare delle piante in grado di assorbire acqua, non ci sembra che tale strada si praticabile con successo. E ciò sia perchè in inverno le piante sono a riposo (e quindi richiedono molto meno acqua) sia perchè in tali condizioni le piante incontrano molti problemi a livello radicale (asfissia, marciume, malattie crittogamiche, ecc...).

  • Begonia La begonia appartiene alla famiglia delle begoniaceae ed è diffusa in tutte le regioni, da quelle tropicali a quelle temperate calde. Ne esistono circa 900 specie, di cui la maggior parte perenni, che...
  • Orchys morio Piccola orchidea terricola diffusa in Europa e in Asia; al genere orchys appartengono alcune specie di orchidee diffuse in Europa, Asia e nord Africa, accomunate da fiori abbastanza simili. Ha fusti e...
  • Rynchostylis Questo genere riunisce circa sei specie di orchidee epifite, originarie dell'Asia tropicale; si tratta di piante che con gli anni raggiungono dimensioni cospicue. Il corto fusto porta alcune grandi fo...
  • analisi terreno Mi potete dire se per esaminare chimicamente la composizione del terreno delmio orto bisogna essere degli esperti con costose attrezzature o se invece èuna cosa che può fare anche un dilettante?...

dubl eYou Geovlies & materiali da costruzione Tubo di drenaggio DN 100 forato con filtro in fibra di cocco, con rivestimento in cocco, drenaggio

Prezzo: in offerta su Amazon a: 284,11€



COMMENTI SULL' ARTICOLO