come creare un bel giardino

vedi anche: giardino

come creare un bel giardino

Per creare un bel giardino è necessario indirizzare le proprie scelte su piante di vario aspetto, sia verdi sia fiorite, avendo cura di allestire (a seconda dello spazio disponibile) delle aree ombrose o dei pergolati, magari con panchine o poltrone in paglia e delle aiuole colorate per rendere l'ambiente fruibile e piacevole.

E' sempre indispensabile prendere in esame alcuni aspetti preliminari, e cioè:

- dimensioni del giardino

- esposizione del giardino

- condizioni climatiche

- tipi di terreno

- tipo di illuminazione

- coesistenza tra piante.

Esistono varie tipologie di giardino, che spaziano tra:

quello classico (caratterizzato da prati con manti erbosi ordinati, con siepi tagliate secondo disegni geometrici e con zone ornamentali ben definite)

quello roccioso (con pietre e rocce inserite nello schema paesaggistico, con varietà di piante appartenenti a specie rupestri o ben adattabili all'ambiente),

quello rustico (o campestre, di aspetto molto naturale e per nulla artificioso, che utilizza delle specie tipiche della flora di campagna, spesso autoctone),

quello zen o giapponese (ispirato alla cultura e alle tradizioni orientali, e comprendente i suoi tipici 3 elementi: piante, acqua e rocce, che sono la rappresentazione allegorica del cammino dell'uomo verso l'eternità).

Qualsiasi sia la scelta, si possono scegliere differenti tipi di piante:

- alberi

- piante arbustive

- piante sempreverdi

- piante rampicanti

- piante fiorite

- piante acquatiche

giardino

Party - Tubo luminoso - Outdoor/Indoor - Luci tubo - bruchfester e plastica flessibile, ideale come Suggestiva illuminazione per inverno giardino, alberi, arbusti, edifici, balcone, terrazza e gazebo - Illuminazione, per interni - Ed Esterni - adatte - bel lunghezza totale - in KAMACA-SHOP

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,25€


MIMOSA

mimosa Si tratta di una pianta arbustiva, sempreverde, dotata di bellissimi fiori profumati, molto decorativa.

Presenta un fusto legnoso di altezza intorno ai 10 20 metri, che sostiene diversi rami con foglie bipennate, di colore verde scuro, estremamente delicate.

I fiori sono delle infiorescenze a capolino, dall'aspetto soffice e piumoso, di colore giallo dorato, estremamente profumate.

La fioritura è precoce, ma di breve durata: da gennaio a marzo.

Il frutto è un legume scuro di lunghezza compresa tra 5 e 10 cm.

Richiede una zona ben soleggiata del giardino ed un clima mite in quanto vive male quando la temperatura scende sotto ai 15 gradi.

Predilige i terreni profondi, ben drenati arricchiti di torba e humus, possibilmente a componente acida.

Deve essere annaffiata regolarmente solo nelle prima fasi di sviluppo, successivamente è sufficiente l'acqua piovana per irrigarla.

Bisogna concimare 2 volte all'anno servendosi di fertilizzanti specifici per piante fiorite.

  • bordi per aiuole Sempre più spesso si sta diffondendo l'uso di strumenti che vadano a regimentare lo sviluppo delle aiuole per dare un'impronta di maggior ordine e di articolazione armonica al nostro giardino. Sopratt...
  • CAPRIFOGLIO Per creare un giardino fiorito bisogna innanzi tutto prendere in considerazione l'estensione del terreno disponibile, per poter decidere poi su quale tipo di piante indirizzare le scelte.Infatti, di...
  • giardino Per sistemare un giardino è necessario innanzi tutto definire se si preferisce scegliere piante con fiori o piante verdi a seconda dei gusti personali, anche in base agli spazi disponibili.Inoltre b...
  • piccolo giardino Per creare un giardino di piccole dimensioni, la scelta delle piante dovrà necessariamente essere indirizzata verso vegetali a sviluppo verticale, tipo rampicanti, oppure verso piante erbacee di media...

'Set di 9 230 V LED faretti a incasso da pavimento "outland-Round BEL 15Q | antiscivolo | in acciaio inox spazzolato | 105 x 105 mm | IP67

Prezzo: in offerta su Amazon a: 395,99€


BORRAGGINE

BORRAGGINE Si tratta di una pianta rampicante, annuale, con fiori molto ornamentali.

Presenta un fusto eretto, lungo da 50 a 70 cm, robusto e ricoperto da un fitta peluria.

Le foglie sono di forma ovale con apice appuntito, di colore verde scuro e rivestite da uno strato di peluria rada.

I fiori ermafroditi si riuniscono in infiorescenze a grappolo, di colore blu tendente al violaceo.

I frutti sono acheni ricchi si semi.

La sua fioritura è molto decorativa ed abbondante.

Viene coltivata anche per scopi officinali in quanto fornisce dei principi attivi utilizzati per la preparazione di infusi e di decotti, dalle molteplici proprietà.

Richiede un terreno soffice e ben drenato, fertile per aggiunta di materiale organico.

Deve venire alloggiata in zone luminose e soleggiate, ma, essendo una varietà rustica, si adatta bene ovunque ed in qualsiasi condizione.


PETUNIA

PETUNIASi tratta di una pianta erbacea dal portamento ricadente, fiorita, ornamentale.

Presenta un fusto sottile e colloso, ricadente, di colore verde chiaro.

Le foglie sono di forma ovale, di aspetto vischioso, ricoperte da una fitta peluria.

I fiori presentano una porzione inferiore tubuliforme ed una porzione superiore con 5 lobi saldati tra loro, che formano una corolla simile ad un imbuto.

Sono molto vistosi, con colori varianti tra il bianco, il rosa, il rosso e il viola; la sua fioritura è prolungata: inizia in primavera per protrarsi durante quasi tutta l'estate.

Richiede un terreno soffice, ben drenato, arricchito con materiale organico, sabbia e corteccia sminuzzata; preferibilmente a componente non calcarea.

Deve essere esposta in zone soleggiate, non ventose e con clima tiepido.

Teme sia il freddo sia il caldo intenso.

Bisogna annaffiare ogni 2 giorni, senza inzuppare il terreno e concimare almeno ogni 15 giorni utilizzando dei fertilizzanti liquidi.


FIORE DELLA PASSIONE

Si tratta di una pianta rampicante, sempreverde, fiorita, adattissima per ricoprire muri o spalliere nel giardino, molto decorativa.

Presenta un fusto legnoso, eretto, che può innalzarsi fino a 7 metri.

Le foglie sono semplici o lobate (a seconda della varietà), di colore verde intenso.

I fiori presentano una corolla fornita di petali estroflessi che lasciano vedere gli evidenti organi riproduttivi; hanno un colore viola bluastro, e sono estremamente decorativi, anche per il loro aspetto esotico.

I frutti sono bacche di forma ovale e allungata, molto colorate, contenenti numerosi semi.

Richiede un terreno soffice e ben drenato, arricchito con torba e sabbia, mai argilloso.

Deve essere esposta in zone del giardino molto illuminate e soleggiate in quanto predilige i climi temperati e miti; riesce ad adattarsi all'ombra ma non al freddo e alle correnti d'aria.

Bisogna annaffiare abbondantemente, almeno 2 volte alla settimana, perchè la pianta necessita di umidità costante, anche se teme i ristagni idrici, dannosissimi per le sue radici.

Si consiglia di concimare ogni 15 giorni con fertilizzanti ricchi di potassio e poveri d'azoto.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO