Malattie delle rose

Malattie delle rose

Le Rose, sono considerate Le Regine Dei Fiori. Queste meravigliose e colorate piante non necessitano di cure particolari e sono molto resistenti, ovviamente se si offrono a loro attenzioni e cure, produrranno più fiori e cresceranno sempre più robuste. Le rose più conosciute sono di colore rosso e sono la Rosa Baccara, la più popolare anche se molto sensibile agli sbalzi termici e di umidità, la Rosa Visa che da vita a circa 30 petali ogni fiore e la Rosa Red Success che invece, da vita a ben 50 petali per fiore.

Di colore rosa: la rosa Sonia la quale produce circa 20 petali per fiore, si adatta molto temeraria in quando vive bene intorno ai 13-14°, mentre di colore giallo: la grande ed elegante Rosa cocktail 80 adatta a qualsiasi luogo e che vive bene in acqua. Nel Nord Italia le Rose si possono piantare da novembre fino ad aprile, mentre al Sud Italia il periodo migliore è a marzo. Quando si va a piantare queste piante bisogna scegliere un luogo dove il sole è presente per almeno alcune ore nell'arco della giornata, ed in modo che le radici siano libere e non ostacolate da altri alberi, solo la varietà Rambler ha bisogno di alberi o piante nelle vicinanze, per poter crescere al meglio. Alcuni tipi di Rose si possono piantare in gruppi, specialmente quelle a cespuglio, mentre se si dispone di varietà differenti è meglio lasciare uno spazio di circa 1 metro tra una pianta e l'altra per evitare problemi durante la loro crescita.

Le rose come tutte le piante e gli esseri viventi possono essere colpite da patologie in alcuni casi anche gravi.

rosa

Compo Concime Per Rose Confezione Da 3 Kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 21,5€


MALATTIE CAUSATE DA FUNGHI

foglie rose malateIl Fungo Botris Cinerea, comunemente chiamato Muffa Grigia solitamente riesce ad attaccare ogni parte vitale della Rosa. Quando la malattia è ormai ad uno stadio avanzato i boccioli risultano piegati e i petali possono riportare delle macchie solitamente scure. Questo fungo è molto frequente e si manifesta a causa della scarsa disinfezione delle piante p quando quest'ultima è stata ferita durante la potatura. Come prima cosa occorre eliminare le parti malate della rosa e fare molta attenzione al ristagno idrico nella stessa. Inoltre, si consiglia un trattamento a base di antibatrici specifici. Se le foglie, invece, risultano macchiate di nero la pianta è stata affetta dal Fungo Di Plocarpon Rosae. Una volta che la pianta è stata colpita da questo fastidioso fungo appare defoliata e molto debole, le foglie rimaste presenteranno numerose macchie confluenti fra loro di colora viola-nero. In questo caso occorre eliminare immediatamente le parti colpite, evitare ristagni idrici ed effettuare trattamenti chimici o con Bicarbonato di Sodio. Se invece, le foglie o i germogli della rosa vengono colpiti da macchie arancioni allora può essere un'attacco di ruggine, di solito a causa del Fungo Phragmidium Macronatum, Questa patologia colpisce soprattutto in primavera ed a distanza di circa 30 giorni compaiono i primi sintomi. Come prima cosa occorre eliminare le parti colpite dal fungo, oppure procedere con trattamenti a base di rame. Infine, una delle più gravi malattie che colpiscono le rose è il famoso Mal Bianco, causato dal Fungo Sphaerotheca, questo fungo preferisce in genere colpire le parti più giovani e gracili della pianta. In questo caso si può procedere con trattamenti a base di zolfo.

  • ortaggi malati di sclerotinia Si definisce sclerotinia la famiglia di funghi della divisione degli Ascomiceti. Questa famiglia di funghi potrebbe essere in grado di condurre una vita autonoma ma molto più spesso preferisce parassi...
  • oziorrinco Un nemico insidioso per le piante del nostro giardino e delle coltivazioni di piante ornamentali e da frutto: l'oziorrinco.Questo parassita appartiene alla famiglia dei coleotteri ed è in grado di p...
  • pianta grassa Le piante grasse sono fra le più acquistate, in quanto considerate più resistenti di altri tipi di pianta: ma anche le piante grasse si ammalano. Ecco come riconoscere le malattie più comuni, e come c...
  • foglia malata Con il termine Batteriosi si indicano una serie di malattie delle piante che vengono contratte tramite l'arrivo di batteri. Si parla di malattie perché a seconda del batterio che agisce sulla pianta, ...

Mairol Rose fertilizzante Rosenzauber liquido da 1000 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


MALATTIE CAUSATE DA VIRUS

Se le foglie della rosa si presentano con piccoli disegni simili ad un mosaico si può trattare di un Virus chiamato Mosaic Rose. In questo casi la pianta colpita ha i fiori deformati, inoltre, presenta ritardi nel periodo della fioritura e i boccioli sono molto piccoli. Se la rosa è stata colpita da questo Virus non c'è nulla da fare se non estirparla e bruciarla, se possibile lontano da altre piante per non correre il rischio d'infettarle.


MALATTIE CAUSATE DA INSETTI ED ACARI

rose malateSe la pianta si presenta con macchie chiare sulle foglie ed sono accompagnate da insetti talvolta saltellanti, il problema è la Typhocyba o la comune Cicalina, l'unico rimedio è un trattamento con insetticidi specifici. Mentre se sulle foglie ci sono sia insetti che volano e che saltano, i boccioli sono deformati e fanno fatica a crescere la pianta senza dubbio è stata colpita dai Pidocchi delle Rose. In questo caso bisogna procedere con antiparassitari specifici. Infine, se le foglie ingialliscono molto velocemente e si accartocciano per poi inevitabilmente cadere, la pianta è stata colpita dal fastidioso Ragnetto Rosso. Se la pianta è di dimensioni ridotte si può provare a lavare le parti colpite con del sapone avendo cura rimuoverlo tutto con un getto d'acqua, altrimenti se la pianta è di dimensioni notevoli bisogna procedere con insetticida specifico.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO