Prato sintetico

Prato sintetico

Un prato in erba sintetica può essere una valida soluzione per tutti coloro che desiderano non dover perdere troppo tempo nella manutenzione di un prato "vero", soprattutto se è molto esteso. Sempre più spesso l'erba sintetica viene infatti adottata come soluzione anche per giardini privati.
prato sintetico

Manto/Prato sintetico/Tappeto in erba sintetica 2 x 10m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 74,32€


Cos'è il prato sintetico

erba sintetica L'erba sintetica è stata sviluppata negli anni '60, negli Stati Uniti: i primi impieghi della nuova invenzione furono in ambito sportivo, in quanto il prato sintetico ha la caratteristica di essere molto più resistente dell'erba vera. Il suo utilizzo è dunque molto importante in un ambiente in cui le condizioni del campo devono essere sempre perfette. Senza contare i vantaggi di tipo economico: l'impiego del prato artificiale rende infatti superflui i costi per la manutenzione dei prati in erba naturale.

L'erba sintetica è realizzata grazie all'impiego di materiale plastico che, soprattutto negli ultimi anni, è diventato sempre più simile all'erba naturale. Ne conserva tutte le caratteristiche come morbidezza e colore, eliminando però ogni svantaggio.

Per questo motivo, soprattutto negli ultimi tempi, l'impiego del prato sintetico si sta diffondendo sempre di più anche al di fuori dell'ambito sportivo: per esempio, per i giardini delle abitazioni private, per piscine, per giardini pubblici e per altro ancora.

  • prato sintetico Buon giorno,ho un giardino di 50 mtq, vorrei posare il prato sintetico, ho visto vari prezzi in giro, ma pare che ci vogliano collanti guaine e quant'altro, ma nessuno mi dice l'importo per la posa, q...
  • Margherite La margherita o pratolina è tra le più comuni asteracee, originaria dell’Europa, è diffusa anche in Asia e nel continente americano; sembra che sia l'archetipo della margherita, da cui prendono il nom...
  • terreno Con il termine pacciamatura si indica l’operazione di coprire il terreno con materiale inerte; questa operazione viene compiuta per alcuni principali motivi, il principale è quello di evitare la cresc...
  • prato Il prato comune, quello coltivato a graminacee, è costituito da innumerevoli piccole piante perenni tappezzanti, che si sviluppano vicine le une alle altre; tra di esse cadono foglie, detriti, residui...

Manto/Prato sintetico/Tappeto in erba sintetica 2 x 5m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 44,3€


Quando scegliere un prato sintetico

Il prato sintetico è senza dubbio consigliato in tutte quelle situazioni in cui non si riesca a occuparci al meglio di un prato naturale. Non solo per la mancanza di tempo che occorre per tagliare l'erba (e sappiamo che nel caso di un giardino esteso, può essere una lunga operazione), ma anche perché la manutenzione di un prato in erba naturale richiede l'estirpazione delle erbacce infestanti, la somministrazione di antiparassitari, pesticidi e anticrittogamici, senza dimenticare il fatto che molte volte proprio l'erba naturale attira zanzare e altri tipi di insetti e animali. Un problema molto sentito, e che ogni anno porta sempre più persone a scegliere i prati in erba sintetica, è quello delle allergie da fieno, che si fanno sentire soprattutto in primavera (e possono essere molto fastidiose per chi vive a stretto contatto con l'erba naturale. Naturalmente, l'utilizzo dell'erba sintetica è possibile non solo per grandi giardini, ma anche come bordura di un vialetto, come area verde intorno ai bordi di una piscina, per piccole aiuole e per altre rifiniture. Questa soluzione può quindi essere presa in considerazione anche solo per abbellire alcune parti del nostro giardino.


Vantaggi e svantaggi

Come ogni cosa, l'utilizzo di un prato in erba sintetica presenta ovviamente vantaggi e svantaggi. Analizzandoli con attenzione potremo stabilire se il prato sintetico è la soluzione che fa per noi.

L'erba sintetica ha il grande vantaggio di eliminare i problemi che abbiamo prima elencato, anche grazie al fatto che asciuga rapidamente dopo la pioggia. Di solito si pensa che un prato sintetico sia dannoso per l'ambiente, ma non è così: al giorno d'oggi, l'erba sintetica è realizzata nel pieno rispetto dell'ambiente, con materiali non dannosi e non tossici. Anzi, l'utilizzo dell'erba sintetica garantisce anche un minor consumo di acqua per la sua manutenzione e una minor quantità di sostanze tossiche (come i pesticidi) diffusi nell'ambiente.

Naturalmente, il prato sintetico presenta anche degli svantaggi: il primo è senza dubbio la perdita di pigmentazione causata dopo anni di esposizione alla luce solare (lo stesso fenomeno che si può riscontrare anche nelle tende da terrazzo e da giardino).

Un altro svantaggio è rappresentato dall'usura: i fili d'erba sintetica devono essere garantiti perché si rialzino dopo uno schiacciamento, esattamente come i fili d'erba naturale. In questo modo, la differenza non sarà visibile. Anche in questo caso, è probabile che dopo anni dal'installazione, l'erba si sia comunque rovinata. Chiedete specifiche sulla durata della garanzia alla ditta che avete scelto per il lavoro.


Installare un prato sintetico

prato sintetico Nel caso in cui si decida di installare nel proprio giardino un prato in erba sintetica, è consigliabile rivolgersi a una ditta specializzata, anche per la sicurezza dei materiali. L'erba sintetica deve infatti essere non inquinante e non tossica, sia per gli esseri umani che per gli animali. Deve essere del tutto inodore e non deve contenere sostanze chimiche che possano essere rilasciate nell'ambiente.

Per ovviare al problema dello scolorimento ricordato in precedenza, è possibile richiedere una garanzia di questo tipo presso la ditta che abbiamo scelto per l'installazione: ovviamente, dopo un certo numero di anni il problema sarà inevitabile, e dovremo allora pensare di sostituire il prato sintetico, per averlo nuovamente di un verde brillante come all'inizio.

Di solito, le ditte che si occupano della posa dell'erba sintetica possono fornire prima tutte le garanzie del caso, e permettono anche di provare il proprio prodotto, camminandoci sopra e andando a visitare altri lavori che l'azienda ha effettuato. Si raccomanda di non tralasciare queste opportunità, in quanto possono fornirci informazioni preziose riguardo alla scelta che abbiamo fatto per il nostro giardino.



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO