Tappeto erboso

Domanda: Tappeto erboso

abito in piemonte,ho preparato il terreno per il tappeto erboso .Posso passare subito alla semina ,devo tener conto della luna?in attesa di risposta ringrazio
prato

Tappeto erboso artificiale 7 Mt.1X 5

Prezzo: in offerta su Amazon a: 63,06€


Risposta: Tappeto erboso

Egr. Sig. Louis

La ringraziamo per averci contattato in merito ai suoi quesiti sul tappeto erboso tramite la rubrica Giardinaggio.it.

Nella sua e-mail non viene specificata la specie del tappeto erboso che Lei vuole seminare e in che zona del suo giardino, elementi entrambi importanti per valutare l'epoca della semina.

La scelta delle specie da seminare è di fondamentale importanza poiché anche da essa dipende il successo o il fallimento della costruzione di un bel tappeto erboso.

Le sementi da utilizzare per ottenere un elegante e pratico tappeto erboso si dividono in 2 gruppi: specie microterme e specie macroterme

Specie microterme

Si tratta di specie di Graminacee di origine eurasiatica. L'attività radicale ottimale è compresa fra 10 e 18 °C mentre l'attività radicale è massima fra i 15 e i 24 °C. Le specie di maggior impiego nel settore dei tappeti erbosi sono rappresentate dai generi Agrostis, Festuca, Lolium e Poa.

Specie macroterme

Si tratta di specie di Graminacee meglio adattate delle specie microterme a climi caldi, preferendo temperature comprese tra i 24 e i 32 °C per un ottimo sviluppo radicale. Appartengono quasi tutte alle sottofamiglie Panicoideae ed Eragrostideae. Rispetto alla specie microterme hanno una maggiore resistenza alle alte temperature a fronte di una minor resistenza alle basse temperature invernali, una maggiore sensibilità agli attacchi degli insetti e, infine, a una crescita più lenta.

E’ fondamentale effettuare la semina nelle migliori condizioni climatiche possibili al fine di consentire un rapido sviluppo del prato e permettergli, quindi, di superare le temperature avverse nonché di contrastare l’insediamento di infestanti e lo sviluppo dei muschi.

I tappeti erbosi si seminano preferibilmente in primavera (specie macroterme) o in autunno (specie microterme). In estate, infatti, il troppo caldo e le eccessive evaporazioni imporrebbero frequenti e abbondanti irrigazioni per garantire la dose d’acqua necessaria allo svolgimento delle funzioni vitali delle essenze; in inverno, invece, le basse temperature sono un grosso ostacolo alla germinazione e allo sviluppo delle essenze.

Invece per quanto riguarda la sua domanda sulla semina tenendo conto della luna, questa va fatta sempre in luna crescente.

  • erba Il sogno di tutti gli amanti del giardino è di avere un bel tappeto erboso.Le fasi che si devono seguire per la realizzazione del manto erboso sono molteplici ma tutte molto importanti. ...
  • taglio erba Quando l’erba del vostro giardino avrà raggiunto i 7-8 cm si procederà al primo taglio. Data la delicatezza delle giovani piante è consigliabile l’utilizzo di macchine a taglio elicoidale, oppure util...
  • cynodon dactylon Abito vicino al mare a 50 mt. dalla battigia, sono anni che combatto per poter ottenere un prato erboso decente e resistente ai venti salsi ed alla salsedine. Ho provato di tutto, ma dopo un paio di m...
  • manto erboso In autunno il prato non può mantenere il tipico aspetto rigoglioso e dal colore verde intenso, come tutte le piante in questo periodo rallenta la crescita e le radici non riescono ad assorbire gli ele...

Manto/Prato sintetico/Tappeto in erba sintetica 2 x 10m

Prezzo: in offerta su Amazon a: 74,35€



Guarda il Video

COMMENTI SULL' ARTICOLO