Banano del Paraną - Asimina triloba

Banano del Paraną

Albero di media grandezza originario degli Stati Uniti orientali, l'Asimina triloba conosciuta anche come banano del paraną raggiunge i 7-8 metri di altezza, sviluppandosi con grande lentezza. Ha fusto corto, da cui si dipartono molti grossi rami, che si dividono in maniera abbastanza disordinata, ma dando origine ad una chioma abbastanza arrotondata; le grandi foglie sono ovali, cuoiose, in autunno, prima di cadere, divengono giallo-oro. Prima delle foglie, all'inizio della primavera, sui rami di un anno sbocciano grandi fiori di colore rosso-marrone, da cui avranno origine i frutti, simili a banane, lunghi 10-15 cm, riuniti in gruppi di tre o quattro; i frutti sono commestibili, hanno una polpa cremosa, dal sapore dolce, simile alla banana ed all'ananas. Da molti questa pianta viene anche indicata come banano di montagna per via dei suoi frutti simili alle banane nella forma e nel sapore che maturano anche a quote tipiche dell'orizzonte montano.
Asimina fogliame

cielo si dirigono il giardino delle piante Colorado Blue Spruce Picea Glauca Pungens Albero Seeds - 5 pc / lotto

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,55€


Esposizione

Asimina triloba fiori Per quanto riguarda l'esposizione ai raggi del sole, gli esemplari giovani di banano del Paraną necessitano di essere posti in luoghi semiombreggiati, mentre gli alberi adulti preferiscono il pieno sole. Questi alberi, dall'aspetto molto esotico e tropicale, non temono il freddo e possono sopportare temperature vicine ai -20°C. La loro ottimale resistenza alle gelate li rende perfetti per climi rigidi e per le zone del nord Italia nelle quali in inverno le temperature possono scendere anche molto al di sotto dello zero.

    Vivai Le Georgiche ABIES KOREANA [Vaso Ø19cm]

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,6€


    Annaffiature

    asima triloba Le piante di banano di montagna possono accontentarsi delle piogge, anche se č bene annaffiare gli esemplari giovani nei periodi caldi dell'anno, soprattutto in caso di prolungata siccitą. Nei mesi invernali bisogna invece sospendere le annaffiature per evitare pericolosi ristagni idrici. Il clima di montagna, con precipitazioni frequenti in estate e nei mesi pił caldi, č molto adatto alla crescita di queste specie.


    Terreno

    Per quanto riguarda il terreno le asimina prediligono terreni soffici, ben drenati, ricchi di materia organica. Questi alberi producono numerosi succhioni, che č bene estirpare per un buono sviluppo della pianta e per evitare che questi rami secondari tolgano energia a quello che č il tronco centrale della Asimina.

    Le caratteristiche del terreno ideale per la pianta le possiamo giustificare tenendo in considerazione il suo habit naturale di origine. Provenendo da pianure alluvionali o sviluppandosi in prossimitą di ruscelli e torrenti, il banano del paraną cresce in maniera ottimale dove il terreno č smosso, ricco di detriti e limoso.

    Una tipologia di terreno che la pianta non sopporta č quello calcareo.


    Moltiplicazione

    banano del parana fiore La moltiplicazione di queste piante avviene per seme, mentre la moltiplicazione agamica č difficilissima perchč le talee non producono radici. Un aspetto da tenere in considerazione č che se non seminati immediatamente, i semi devono essere seppelliti in terreno umido ed esposto alle temperature invernali o addirittura in frigorifero. Le giovani piante vanno coltivate per almeno un paio di anni in vaso, e quindi si pongono a dimora avendo cura di non toccare la terra attorno alle radici. Per quanto riguarda le talee, questo solitamente non attecchiscono.

    Spesso, quando si decide di riprodurre la pianta non si ottengono piante con le caratteristiche uguali a quelle originali e generano inoltre frutti (nella maggior parte dei casi), di qualitą inferiore.


    Parassiti e malattie

    Gli esemplari di Asimina triloba in genere non vengono attaccati da parassiti o da malattie.

    Possiamo perņ parlare di alcune particolaritą della pianta.

    Il banano del paraną č una specie tossica (senza tenere in considerazione i frutti della pianta che sono commestibili). Questo perché all’interno della stessa sono presenti sostanze con attivitą antimitotica e in seguito ad approfonditi studi č stato scoperto che queste sostanze potrebbero essere utilizzate nella cura dei turmori.

    Da sottolineare ancora una volta, la tossicitą della pianta. Alcune persone infatti mostrerebbero reazioni allergiche al contatto con le foglie di questa specie.

    La pianta non ha particolari problematiche con parassiti e malattie anche perchč, grazie alla sua forza e resistenza, non necessita di nessun tipo di trattamento.



    • asimina triloba L’asimina appartiene alla famiglia delle Annonacee, al genere Asimina ed alla specie triloba. Č una pianta originaria
      visita : asimina triloba



    Esposizione
    Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

     
    Sole pieno
    Annaffiature
    Il terreno si mantiene asciutto, inumidendolo leggermente una volta al mese, o anche meno. In genere se il clima č rigido non č necessaio annaffiare durante i mesi invernali.


    Tenere asciutto
    concimazione
    Si consiglia di sospendere le concimazioni durante il periodo invernale; un eccessivo apporto di nutrienti infatti favorirebbe lo sviluppo di nuova vegetazione, troppo sensibile alle basse temperature.


    Esigenze della piante a dicembre in un clima alpino.

    COMMENTI SULL' ARTICOLO