Salice - Salice Bianco - Salix Alba - Salix alba

Generalità

Al genere salix appartengono circa duecento specie di alberi e arbusti, spesso difficilmente riconoscibili l'una dall'altra, vista anche la facilità con cui si ibridano tra loro. Il salice bianco è un albero caduco, a crescita rapida, ma non molto longevo, che raggiunge i 15-20 metri di altezza, con un tronco di diametro massimo di 50-60 cm; è originario dell' Europa meridionale e centrale, dell'Africa settentrionale e dell'Asia. Ha chioma allargata, con rami spesso arcuati e ricadenti; la corteccia è grigio scuro, con profonde fessure; le foglie sono grigio-argento, lunghe e sottili, con una leggera peluria sulla pagina inferiore. In marzo compaiono i fiori, contemporaneamente alle foglie, quelli maschili sono amenti giallastri, quelli femminili sono più piccoli e verdastri. In giugno maturano i frutti, capsule di semi che vengono sparsi dal vento con una peluria bianca chiamata pappo.
salice bianco

Vivai Le Georgiche SALICE ALBA (SALICE BIANCO) - SALIX [Vaso Ø13cm]

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Esposizione

salice bianco Gli alberi di salix alba, in genere, amano le posizioni soleggiate, ma si sviluppano senza problemi anche a mezz'ombra. Non amano i terreni montuosi, preferendo le pianure e i litorali. Il salice bianco non tollera i climi rigidi, preferendo il clima temperato mediterraneo.

Questo albero è coltivato, di solito, fino a 1200metri di altezza, in quanto a quote più elevate le temperature rigide ne compromettono la salute; questo genere di piante, infatti, tollera temperature fino z -2 °C senza particolari sofferenze.

  • Salice I salici fanno parte del genere Salix e della famiglia delle Salicacee. Sono circa 400 specie di alberi e cespugli decidui che crescono prevalentemente in suoli umidi o nelle vicinanze di corsi d’acqu...
  • Salice piangente ho un salice in vaso ma senza sottovaso........è meglio metterlo o lasciarlo così?...
  • Salice ho un salice caprino da 10 anni, ora presenta dei fori sulla parte più alta del fusto da cui fuoriesce materiale scuro, duro, simile ad un fungo, è pieno di formiche, i rami più vecchi appaiono secchi...
  • Rodilegno Salve a tutti, ho acquistato un salice piangente da poco, l'ho piantato seguendo tutti i consigli possibili, ma ho notato che nella parte alta del tronco ( albero alto circa 3 metri) ha dei buchi, ti...


Terreno

salix alba Il salice bianco si adatta senza problema a qualsiasi tipo di terreno, preferendo sicuramente i terreni calcarei a quelli con ph fortemente acido. Questo tipo di pianta necessita di grandi quantità d'acqua, infatti spesso si può trovare lungo i fiumi o i laghi; predilige i terreni saturi d'acqua, o che vengono periodicamente inondati.

Se il salix alba è coltivato in giardino è necessario fornire grandi quantità d'acqua, che ne consentano lo sviluppo ottimale e mantengano la corretta umidità per l'apparato radicale.


Moltiplicazione

salix alba tristis La moltiplicazione del salix alba avviene per seme o per talea. La composta per i semenzai e per far radicare le talee è costituita da um miscuglio di torba e sabbia in parti uguali; mantenere sempre umido il substrato, facendo attenzione a muffe e funghi. una volta che le nuove piante hanno raggiunto il corretto grado di robustezza, è possibile trapiantarle in piena terra.


Parasssiti e malattie

Le piante di salix alba in genere temono l'attacco da parte di vari tipi di coleotteri, le cui larve si cibano del legno morbido delle piante sia giovani che adulte. In presenza di segni che ne indichino l'attacco è necessario intervenire con tempestività con l'utilizzo di prodotti specifici che ne contrastino efficacemente gli effetti.


Salice - Salice Bianco - Salix Alba: Altre specie di salice

salice piangente S. babylonica, il ben noto salice bianco piangente, presente in molti giardini italiani, originario però dell'Asia.

S. viminalis: come dice il nome, questo tipo di albero viene capitozzato e i rami sottili e flessibili vengono utilizzati per produrre il vimini per le ceste.

Ricordiamo anche S. pentandra, o salice odoroso e S. caprea, o salicone.

Sono tutte varietà che possono decorare con stile angoli di giardino o rive di fiumi, grazie al loro caratteristico portamento.


  • salice pianta I salici fanno parte del genere Salix e della famiglia delle Salicacee. Sono circa 400 specie di alberi e cespugli decid
    visita : salice pianta



Esposizione
Pianta che necessita di essere esposta ai raggi diretti del sole.

 
Sole pieno
Annaffiature
Annaffiare con regolarità, ogni 6-7 giorni, bagnando il terreno a fondo, ma attendendo che il substrato asciughi completamente tra un'annaffiatura e l'altra; evitare di lasciare acqua stagnante nel sottovaso.


Tenere Umido
concimazione
In questo periodo dell'anno la concimazione ha lo scopo di preparare le piante alla stagione fredda; in genere si interviene una sola volta, utilizzando un concime a lenta cessione specifico per piante verdi, non troppo ricco in azoto.


Esigenze della piante a settembre in un clima continentale.

COMMENTI SULL' ARTICOLO